5 modi naturali per abbassare la pressione arteriosa

Tramite l'urina, il corpo elimina quelle sostanze che possono aumentare la pressione arteriosa. Diminuite il consumo di sale, che favorisce la ritenzione idrica e mangiate frutta e verdure ricche di potassio, magnesio e calcio.
5 modi naturali per abbassare la pressione arteriosa

In questo articolo vogliamo illustrarvi cinque metodi naturali per abbassare la pressione arteriosa, tutti molto semplici. La pressione arteriosa alta, detta anche ipertensione arteriosa (HTA), è considerata una delle patologie più pericolose per gli essere umani e rappresenta un serio problema di salute pubblica. Consiste principalmente nell’aumento continuo della pressione sanguigna nelle arterie, che può causare serie complicazioni e portare anche alla morte.

Uno dei tratti principali di questa malattia è il suo essere generalmente asintomatica, ma per fortuna il suo trattamento è abbastanza semplice. Alcuni dei sintomi che potreste sperimentare se soffrite di ipertensione, comunque, sono palpitazioni, mal di testa, sudorazioni, polso accelerato, capogiri, nervosismo, stanchezza, ronzio nelle orecchie e rossore facciale, tra gli altri.

1. Aglio

aglio

Gli specialisti raccomandano caldamente il consumo dell’aglio come rimedio naturale contro la pressione arteriosa alta. Questo, infatti, ha degli effetti straordinari sulla dilatazione delle arterie e previene la formazione di trombi. Basta includere ogni giorno un dente di aglio nella nostra dieta per ottenere questi benefici.

2. Cioccolato fondente

cioccolato

Alcuni studi, come quello realizzato dall’Università di Colonia, in Germania, suggeriscono che consumare cioccolato fondente abbia degli effetti positivi nella diminuzione della pressione arteriosa alta. Questo è dovuto principalmente al fatto che il cioccolato contiene flavonoidi, un elemento molto importante per mantenere il cuore in salute. Tuttavia, gli esperti raccomandano di consumare soltanto piccole dosi di cioccolato fondente amaro, e non cioccolato al latte.

3. Prezzemolo e limone

limone

Il frullato preparato con un limone intero (compresa la buccia) e del prezzemolo ha un ottimo effetto diuretico. Attraverso l’urina il corpo elimina le sostanze che possono aumentare la pressione arteriosa. Per questo motivo raccomandiamo di bere un bicchiere di questo frullato tutte le mattine, a digiuno. Un’altra opzione è spremere il succo di un limone in una tazza di acqua tiepida e berlo allo stesso modo a digiuno.

4. Avena

fiocchi d'avena

L’avena è un altro prodotto naturale che, grazie ai suoi componenti, può essere di grande aiuto per lottare contro la pressione arteriosa alta o l’ipertensione. L’avena, infatti, contiene alte quantità di fibra solubile, che abbassa sensibilmente i livelli del cosiddetto colesterolo “cattivo”. Come saprete, questo tipo di colesterolo ha delle importanti ripercussioni sull’aumento della pressione. Vi raccomandiamo quindi di mangiare un piatto di avena a colazione: in questo modo combatterete contemporaneamente due problemi.

5. Lavanda, maggiorana e jojoba

Lavanda

Potete preparare una soluzione con dieci gocce di olio essenziale di lavanda e di maggiorana e 20 ml di jojoba. Questa miscela si usa per realizzare dei massaggi sul petto, lentamente e seguendo movimenti circolari. La cosa migliore è farli durante la sera.

Inoltre, tenete in considerazione queste altre raccomandazioni molto importanti per evitare l’ipertensione arteriosa: diminuire considerevolmente il consumo di sale, mangiare frutta e verdura ricca di potassio, magnesio e calcio, evitare lo stress, realizzare degli esercizi rilassanti e soprattutto tenere periodicamente controllata la pressione arteriosa mediante controlli medici.