Cause e rimedi per il dolore alle ginocchia

Per ridurre prima il gonfiore e calmare il dolore alle ginocchia, possiamo unire trattamenti topici con infusi antinfiammatori, affinché si integrino e accelerino il processo di recupero.

Il sovrappeso, la mancanza di esercizio o gli sforzi eccessivi possono causare dolore alle ginocchia. Questa complessa articolazione in cui si uniscono la rotula, il femore e il perone, è infatti incline a subire molti problemi.

In questo articolo vi illustreremo quali sono le cause e i rimedi per il dolore alle ginocchia. In questo modo potrete prevenirli e trattarli!

Perché le ginocchia fanno male?

Le ossa di questa parte del corpo sono unite da legamenti e tendini. Le ginocchia, inoltre, presentano due “cuscinetti” chiamati menischi, il cui obiettivo è proteggere e ridurre la frizione durante i movimenti di flessione e stiramento.

È importante sottolineare che le ginocchia sopportano gran parte del peso del nostro corpo e subiscono pressioni aiutandoci in quasi tutte le nostre attività quotidiane.

Il dolore a questa articolazione può essere causato da:

  • Artrosi
  • Artrite
  • Lesioni ai legamenti, al menisco o alla rotula
  • Urti o traumi
  • Sovrappeso
  • Stile di vita sedentario
  • Eccessivo sollevamento pesi
  • Uso di scarpe con il tacco
  • Incidenti
  • Vecchiaia

Non dimenticate di leggere: Dolore alle ginocchia, quali sono i migliori esercizi e quali quelli da evitare?

dolore-alle-ginocchia-2

Rimedi per il dolore alle ginocchia

Una volta capita la causa del dolore alle ginocchia, bisogna realizzare un trattamento che includa esercizi adeguati e rimedi naturali. Alcuni tra i più efficaci sono:

Olio di oliva

Essendo un grande antinfiammatorio, l’olio può rappresentare un utile rimedio. Esso, inoltre, stimola la circolazione sanguigna e migliora velocemente i vari sintomi.

Bisogna semplicemente riscaldare un po’ d’olio in un tegame e applicare sulla zona da trattare mediante massaggi circolari. Ripetete due volte al giorno.

Sali di Epsom

Contenendo solfato di magnesio, alleviano numerosi dolori in generale.

Ingredienti

  • ½ tazza di Sali di Epsom (125 gr)
  • 2,5 litri di acqua tiepida

Preparazione

  • Mettete l’acqua tiepida in un recipiente grande e aggiungete i sali.
  • Mescolate affinché si sciolgano bene.
  • Introducete le ginocchia nel liquido (se non è possibile dovrete riempire la vasca).
  • Lasciate agire per circa 20 minuti.
  • Ripetete fino a 4 volte al giorno con acqua pulita e altri sali.

sali-di-epsom

Cavolo

Le foglie di questa verdura sono potentissimi antinfiammatori e sono molto utili per trattare i dolori alle ginocchia. Si consiglia di realizzare un unguento.

Ingredienti

  • 100 gr di foglie di cavolo
  • 5 cucchiai d’acqua (50 ml)

Preparazione

  • Tagliate le foglie di cavolo il più sottile possibile.
  • Mescolate con acqua e triturate.
  • Applicate la crema ottenuta sulle ginocchia.
  • Coprite con della garza e lasciate agire per circa 20 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida.

Curcuma e zenzero

Entrambe le spezie sono potenti antinfiammatori naturali che vi aiuteranno quando vi faranno male le ginocchia, e anche qualsiasi altro muscolo o tendine.

Per quanto riguarda la curcuma, essa ha la capacità di ridurre gli enzimi che provocano il gonfiore. Lo zenzero viene invece usato per le sue molteplici proprietà.

Ingredienti

  • 300 ml d’acqua
  • ½ cucchiaio di zenzero in polvere o grattuggiato (5 gr)
  • ½ cucchiaio di curcuma macinata (5 gr)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua.
  • Aggiungete zenzero e curcuma.
  • Riducete al minimo la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti.
  • Filtrate e aggiungete il miele.
  • Bevete prima che si raffreddi. Potete prendere questo infuso due volte al giorno.

Curcuma-in-polvere-500x336

Salvia

Questo rimedio naturale è utile per i dolori alle ginocchia provocati da urti o incidenti.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di foglie di salvia (30 gr)
  • 1 cucchiaio di acqua tiepida  (10 ml)

Preparazione

  • Triturate le foglie di salvia con dell’acqua fino ad ottenere un impasto.
  • Collocatelo sulle ginocchia e pressate per circa 10 minuti.
  • Ripetete il trattamento tutti i giorni finché il dolore non scompare.

Erbe antinfiammatorie

Alcune piante hanno la capacità di sgonfiare la zona e rappresentano un’opzione naturale più che interessante per calmare i dolori alle ginocchia. Le più efficaci sono:

  • Camomilla
  • Unghia di gatto
  • Basilico
  • Artiglio del diavolo

Ingredienti

  • ¼ di tazza dell’erba scelta (62 gr)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua con l’erba scelta e, una volta arrivata a ebollizione, fate cuocere per altri 10 minuti.
  • Filtrate e addolcite con miele a piacimento.
  • Bevete l’infuso prima che diventi tiepido.

camomilla

Mix di oli

Tra i migliori oli essenziali per il dolore alle ginocchia troviamo quello di eucalipto e quello di menta.

Le loro proprietà analgesiche alleviano e donano una sensazione rinfrescante che può ridurre il malessere in pochi minuti e rilassare la zona. Che ne dite di preparare un rimedio utilizzando entrambi gli oli?

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio di menta (15 gr)
  • 1 cucchiaio di olio di eucalipto (15 gr)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (può essere anche di mandorle o di semi d’uva) (32 gr)

Preparazione

  • In un recipiente di vetro con un coperchio ermetico, mescolate gli oli di menta e di eucalipto.
  • Aggiungete l’olio di oliva (o quello che avete scelto), chiudete e agitate bene.
  • Conservate in un luogo buio e fresco.
  • Ogni volta che vi fanno male le ginocchia, massaggiatele utilizzando qualche goccia di questo mix di oli.

Volete saperne di più? Leggete: I migliori oli essenziali per piedi belli e sani

Fiori di iperico

Questa pianta è anche conosciuta come erba di San Giovanni e ci aiuta ad alleviare il dolore articolare e muscolare.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di fiori di iperico (30 gr)
  • 10 cucchiai di olio d’oliva (160 gr)

Preparazione

  • Fate macerare i fiori con l’olio d’oliva e fate trascorrere un mese prima di utilizzarli (conservateli in un recipiente chiuso e al buio).
  • Applicate sulla zona da trattare massaggiando circa 3 volte al giorno.

fiori-di-iperico

Semi di fieno greco

Possiamo approfittare dei benefici di questi semi nei nostri piatti. Oltre a godere del loro sapore, forniremo diversi principi nutritivi al nostro organismo.

Ingredienti

  • 1 pugno di semi di fieno greco

Preparazione

  • Fate tostare i semi al forno o in padella.
  • Schiacciateli per ridurli in polvere.
  • Spolverate a piacimento sui vostri piatti (pasta, torte, insalate, ecc).