Frutta essiccata: rinforza le ossa e combatte la stanchezza

La frutta essiccata è un’opzione sana e deliziosa che non dovrebbe mai mancare nelle nostre diete. Anche se non contiene acqua, poiché è disidratata, ci apporta alte quantità di minerali e proteine perfette per iniziare la giornata carichi di energie.

Come resistere? E’ perfetta per la colazione, ideale per evitare la stitichezza e per rinforzare le nostre ossa grazie al suo alto contenuto di calcio e di zinco. La frutta essiccata è un’eccellente alleata per la salute, sempre se viene consumata in dosi equilibrate.

Vi forniamo di seguito tutte le informazioni necessarie affinché possiate trarre il massimo beneficio da questo alimento.

La frutta essiccata fa ingrassare?

uva passa e albicocche secche

E’ una delle domande che vi sarete posti subito. Perché? C’è molta gente che evita di consumare frutta essicata perché pensa che contenga molto zucchero. Anche se bisogna dire che contiene una percentuale consistente di zuccheri (ad esempio l’uva passa), bisogna specificare che, quando viene disidratata, la concentrazione dei nutrienti come minerali e vitamine è molto superiore e, di conseguenza, si trasforma in una risorsa molto salutare, che non dovremmo mai farci mancare.

Per conoscere meglio i benefici delle frutta essiccata, tenete conto delle seguenti informazioni:

  • Gli alimenti disidratati contengono una grande quantità di nutrienti e ci apportano 4 volte più energia di quelli freschi. 
  • La frutta disidratata viene assimilata molto meglio dal nostro organismo e, inoltre, sazia molto. In questo modo, consumando poca frutta essiccata, ci sentiamo presto sazi.
  • Molte persone includono la frutta essiccata nelle loro diete dimagranti: questa infatti facilita il transito intestinale, aiuta a migliorare la digestione e, con solo 100 gr al giorno, si sentono sazi ed evitano di stuzzicare ogni ora, ottenendo inoltre una buona dose di energie.
  • Il segreto della frutta essiccata sta nel consumarne la giusta quantità (100 gr al giorno). In questo modo, otterremo i nutrienti basici per il nostro organismo e per le nostre ossa, combattendo anche la stanchezza cronica.

Benefici della frutta essiccata per le ossa

frutta secca mista

Bisogna tener conto di questo dato, specialmente le donne, poiché, come ben sapete, sono maggiormente soggette alla perdita della massa ossea.

La frutta essiccata è un salutare alleato che dovete iniziare a introdurre più spesso nelle vostre diete, cominciando dall’uva passa, dai datteri, dalle albicocche e dai lamponi essiccati. Sono tutti frutti deliziosi! Inoltre, sono un’eccellente opzione per la colazione e l’ideale da combinare con carni e spezzatini!

Volete sapere tutto quello che può fare per voi la frutta disidratata?

  • È una fonte naturale di ferro, calcio, magnesio e zinco, un tesoro naturale di benefici per le vostre ossa e per combattere l’osteoporosi.
  • Previene alcune malattie degenerative, grazie al suo alto contenuto di vitamine E, C e antiossidanti.
  • Migliora la digestione, si prende cura del nostro intestino ed evita l’accumulo di tossine o elementi nocivi per il nostro organismo.
  • La frutta essiccata è una fonte naturale di potassio e di vitamine del gruppo B, ideali per le nostre ossa.
  • Non contenendo sodio ed essendo ricca di micronutrienti, ci permette di ridurre l’ipertensione arteriosa.
  • La frutta essiccata è ricca di grassi buoni, come l’omega 3 e 6. 
  • È l’ideale per combattere l’ansia e l’appetito
  • Dati i suoi alti nutrienti, molti sportivi includono spesso la frutta secca nelle loro diete, per ottenere energie e un miglior rendimento fisico.
  • È possibile considerare la frutta essiccata come “capsule di energia”, ideali per tutte quelle donne che affrontano la menopausa e che si sentono più stanche e giù di morale. Dal momento che proprio in questo periodo le donne soffrono una perdita di calcio delle ossa, è importante assumere ogni giorno 100 gr di fichi secchi, essendo questi ultimi i più ricchi di calcio.

La miglior frutta essiccata che potete consumare

Come vi abbiamo già detto prima, l’ideale è consumare 100 gr di frutta essiccata al giorno, più o meno un pugno. Potete variare a seconda dei vostri gusti e delle vostre necessità, poiché si tratta di snack ideali a cui ricorrere nel pomeriggio, o del tocco originale da aggiungere alle vostre ricette.

In qualsiasi modo decidiate di consumarla, la frutta essiccata è sempre un ottima opzione naturale che aiuterà la vostra salute e che vale la pena consumare con moderazione, per usufruire di tutti i suoi benefici. Prendete nota della miglior frutta essiccata.

1. Fichi secchi

fichi secchi

Rinforzano le ossa e sono eccellenti lassativi. Il miglior momento della giornata per assumerli è di sicuro la colazione, aggiungendo anche una noce o un paio di mandorle. Si tratta di un delizioso cocktail di energie, calcio e magnesio.

2. Prugne secche

prugne secche

È la frutta più ricca di fibre e, di conseguenza, più efficace per combattere la stitichezza. Inoltre, contengono alti livelli di ferro e di vitamine del gruppo B.

3. Datteri disidratati

datteri

Sono l’ideale per aumentare le capacità di concentrazione e di agilità mentale. I datteri, inoltre, sono ricchi di magnesio e di calcio, e particolarmente utili per conciliare il sonno. Come fare? Mangiate 5 datteri mezz’ora prima di mettervi a letto.

4. Mirtilli essiccati

I mirtilli essiccati sono i migliori per regolare il colesterolo cattivo, migliorano la nostra salute cardiaca e ci forniscono numerosissimi antiossidanti. Qual è il miglior modo per assumerli? Con una bella tazza d’avena o mischiati ad uno yogurt bianco naturale senza zucchero. Deliziosi!