Non solo acqua: come dire addio alla sete

Dobbiamo adattare il consumo d'acqua alla nostra attività fisica. Per incrementare il nostro consumo di liquidi, possiamo optare per alimenti ricchi di acqua o succhi naturali senza zucchero
Non solo acqua: come dire addio alla sete

Certamente avrete letto e sentito molte volte che “si devono bere 2 litri d’acqua al giorno”. Quest’affermazione è molto utile, ma solo se riuscite a bere tanta acqua. Come agire in caso contrario?

In che modo possiamo sostituirla continuando al contempo a seguire questo consiglio? In questo articolo vi aiuteremo a sostituire l’acqua con altri liquidi altrettanto idratanti e benefici.

Perché è importante bere acqua?

Non si tratta di un capriccio o di ripetere come pappagalli che l’acqua è positiva per la salute. Diversi studi hanno rivelato che 8 bicchieri d’acqua al giorno sono utili per disintossicare il corpo, evitare l’accumulo di liquidi ed idratare le cellule e gli organi.

Crediamo che caffè, bibite o alcol possano svolgere la stessa funzione dell’acqua, ma non è così. Questo liquido è vitale per il nostro organismo, perché previene la disidratazione e aiuta a perdere peso.

acqua

Molto spesso pensiamo di avere fame quando in realtà abbiamo sete. Se vi assicurate di bere a sufficienza nell’arco della giornata, non mangerete tanto e non vi sentirete deboli o senza energie.

Vi consigliamo di bere prima di sentirvi assetati, perché quando avviene ciò, il corpo ha già accumulato un certo grado di disidratazione.

Se siete a dieta o praticate esercizio fisico per dimagrire, vi conviene bere acqua per aiutare il grasso a separarsi dal corpo e poter eliminare tutte le tossine tramite l’urina. Stessa cosa se soffrite di accumulo di liquidi nelle gambe e nelle caviglie.

Se si realizza sport, la quantità di acqua ingerita deve essere aumentata. Un litro in più per ogni ora di esercizio svolto. In questi giorni, pertanto, dovrete bere 3 e non 2 litri d’acqua.

Leggete anche: 3 frullati per dimagrire in modo sano

bere-acqua

E se l’acqua non ci piace?

Tutto molto giusto. Ormai conosciamo tutti i vantaggi di bere acqua ogni giorno e tutte le proprietà che questo liquido possiede per il nostro corpo. Anche così, però, non riusciamo a imporci di berla.

Ce ne dimentichiamo o siamo sempre restii a bere questo liquido trasparente senza sapore. Preferiremmo bere altre cose. Ecco dunque alcune buone abitudini che possono aiutarvi ad arrivare agli 8 bicchieri d’acqua al giorno indicati:

  • Portatevi sempre dietro una bottiglia d’acqua.
  • Mettete sempre bene in vista un recipiente con acqua (ad esempio sulla vostra scrivania).
  • Bevete un bicchiere d’acqua appena svegli.
  • Assumetene un bicchiere prima e uno dopo ogni pasto.
  • Riempite il bicchiere interamente e bevetelo tutto d’un sorso.
  • Prendete nota della quantità di bicchieri che bevete.
  • Mettete dell’acqua sul comodino.
  • Mettetela a tavola durante i pasti (preferitela a bibite e succhi vari).
  • Comprate acqua in bottiglia invece di altri prodotti.
  • Non dimenticate l’acqua quando andate a fare sport.
  • Aumentate il consumo di liquidi quando fa caldo o se siete per strada in estate.
  • Non crediate che d’inverno l’assunzione d’acqua debba essere minore o nulla.
  • Impostate delle sveglie sul telefonino che vi ricordino che dovete bere acqua.
  • Aggiungete una fetta di limone o arancia oppure delle foglie di menta nel bicchiere per dare più sapore all’acqua.

bere

Opzioni per sostituire l’acqua

Non c’è nulla da fare. Niente di tutto ciò che provate vi aiuta a bere più acqua. Ebbene, non vi date per vinti, perché esistono alcuni buoni sostituti. Tra di essi ne spiccano tre:

Infusi

Vi consigliamo di prepararli in grandi quantità e di berli durante tutto l’arco della giornata. Potete, ad esempio, preparare un tè verde, una camomilla e un infuso di frutti rossi e metterli in una bottiglia.

Esistono delle bustine di tè freddo oppure potete raffreddare quello caldo con dei cubetti di ghiaccio. Se fa freddo, potete bere l’infuso caldo. Ricordate però di non addolcire gli infusi né con zucchero né con miele. Potete aggiungere della stevia o alcune gocce di limone.

Succhi

È importante essere molto chiari su questo punto. Di solito crediamo che bere i succhi in lattina o in busta, che si comprano al supermercato, possa apportarci i liquidi di cui abbiamo bisogno. Non è proprio così.

Perché? Dovete sapere che nonostante contengano acqua e ci possano aiutare a calmare la sete, presentano anche zuccheri, additivi, conservanti ed estratti di frutta. Non contengono assolutamente “vera” frutta.

succhi

Per questo motivo, sarebbe molto importante prepararsi da soli i succhi. Potete spremere semplicemente delle arance o dei pompelmi e berli. Anche i frullati sono particolarmente ricchi di proprietà ed efficaci (ma non aggiungete latte, né altri alimenti solidi come mandorle o uva passa).

Frutta

E se aumentaste il consumo di frutta ricca d’acqua? Sarebbe come berla, ma con più gusto! Essa, inoltre, fornirà al vostro corpo una grande quantità di principi nutritivi, sazierà il vostro appetito e vi aiuterà a mangiare in modo più sano.

Non dimenticate che dovete assumerla cruda e sola (ovvero non bisogna cucinarla né aggiungere zucchero, panna, cioccolato, ecc.). Un’idea perfetta sarebbe quella di preparare una buonissima macedonia multicolore!

Tra i frutti che contengono una grande quantità d’acqua nella loro composizione spiccano:

  • Anguria
  • Pesca
  • Ananas
  • Kiwi
  • Ciliegia
  • Fragola
  • Mela
  • Pomodoro
  • Uva
  • Arancia

Visitate questo articolo: 11 usi e benefici dell’arancia che forse non conoscete

arance

Informazioni aggiuntive: verdure ad alto contenuto d’acqua

Tra di esse:

  • Cetriolo
  • Lattuga
  • Zucchine
  • Sedano
  • Cavolo
  • Melanzana (non si può mangiare cruda)
  • Spinaci
  • Broccoli

Potete preparare una grande quantità di ricette con tutte queste verdure. Nel caso in cui vogliate mangiarle cotte, vi consigliamo di prepararle al vapore, affinché mantengano tutti i loro principi nutritivi.

Potete consultare la percentuale d’acqua che contiene ognuna di esse, per sapere quanto avete bevuto nell’arco della giornata.

FONTI:

http://www.yomenutro.com/si-no-me-gusta-el-agua-que-puedo-tomar.htm

http://dailyburn.com/life/health/healthy-foods-stay-hydrated-without-water/