Proprietà della cipolla: eccone 11 che non conoscete

3 Ottobre 2020
La cipolla è presente in ogni cucina. Ma conoscete i benefici che apporta al vostro organismo? Vi spieghiamo i più importanti.

La cipolla è diventata un prodotto imprescindibile nelle preparazioni culinarie, poiché il suo sapore e la sua versatilità permettono la realizzazione di differenti tipi di piatti. Ma siete sicuri di conoscere tute le  proprietà della cipolla?

Si pensa che il suo consumo risalga a prima che gli uomini inventassero il linguaggio scritto e sviluppassero le tecniche di agricoltura.

In molte culture la cipolla è stata valorizzata per la sua ricchezza nutritiva e per le sue proprietà medicinali, che permettono di utilizzarla come rimedio contro molte malattie.

Il principale vantaggio della cipolla è che non causa effetti indesiderati e, inoltre, ha un’azione benefica su tutto l’organismo.   

Molti la consigliano come rimedio alternativo, poiché agisce contro certi patogeni e non altera la flora batterica dell’intestino.   

In questa occasione condividiamo con voi 11 incredibili benefici che potete trarre includendola regolarmente nella vostra dieta.

1. La cipolla migliora la circolazione

 

Il suo notevole apporto di quercetina la rende un eccellente rimedio per migliorare la circolazione sanguigna e per ridurre le infiammazioni, secondo un articolo pubblicato dalla rivista Nutrients.

  • Grazie all’alto contenuto di silicio della cipolla, assumerla in modo regolare riduce il rischio di soffrire di trombosi e di invecchiamento delle arterie.
  • Inoltre, ha un effetto anticoagulante, che impedisce la formazione delle vene varicose.

Leggete anche: 6 rimedi casalinghi per disinfiammare le mani

3. È un potente espettorante naturale

Barattolo di crema di cipolla.

Il suo contenuto di vitamina A e C aumenta la risposta immunitaria dell’organismo, che riesce, così, a combattere in maniera efficace qualsiasi tipo di problema respiratorio. I suoi oli essenziali segregano composti di zolfo, che agiscono come potenti espettoranti, per favorire la guarigione da raffreddore, catarro e bronchite.

3. Aiuta a prevenire l’anemia

I pazienti che soffrono di anemia possono usufruire dei nutrienti della cipolla per aumentare la produzione di globuli rossi e ridurre le perdite di sangue.

Questo grazie al suo significativo apporto di nutrienti essenziali come:

  • Ferro.
  • Fosforo.
  • Vitamina E.
  • Vitamina C.

4. Controlla l’ipertensione arteriosa

 

Una delle complicazioni che presentano i pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa è la ritenzione idrica, dovuta all’eccesso di sodio.

La cipolla contiene potassio, un minerale essenziale per l’equilibrio dell’acqua e per disinfiammare dei tessuti.  

  • Mangiare cipolla cruda riduce la pressione arteriosa.
  • Inoltre, favorisce il trattamento della gotta e dei calcoli renali.

5. Regola gli zuccheri nel sangue: un’altra tra le proprietà della cipolla

Il suo apporto di glucochina la rende un alimento indicato per i pazienti con un alto indice glicemico, secondo uno studio pubblicato dalla rivista European Journal of Clinical Nutrition.

Mangiarla fresca regola i livelli di zuccheri nel sangue e stimola la segregazione del succo pancreatico.

6. Migliora la digestione

ventre piatto

Le sue proprietà alcaline la rendono un eccellente ingrediente per neutralizzare gli acidi e attivare la segregazione naturale dei succhi gastrici, che si occupano della digestione. Questo perché, a differenza di quanto si possa pensare, la cipolla non è per niente pesante ed è facile da digerire.

7. Rinforza le difese immunitarie

Un’adeguata dose giornaliera di vitamina C mantiene le difese attive e crea una barriera protettiva contro i virus e gli altri patogeni che causano malattie.  

Poiché la cipolla contiene una certa quantità di vitamina C, includerla nella dieta può essere utile in questo senso.

8. Si prende cura del sistema nervoso

La cipolla contiene vitamina B e potassio, necessari per l’adeguata trasmissione e generazione degli impulsi nervosi.

Il magnesio, inoltre, è relazionato al corretto funzionamento del sistema nervoso e al rilassamento muscolare. Secondo recenti studi, insieme alla melatonina, migliora la qualità del sonno.

9. La cipolla è un analgesico naturale

La quercetina contenuta nella cipolla le conferisce un effetto analgesico che funge da rimedio naturale per alleviare il mal di testa e altri tipi di problemi causati dalla pressione. Nonostante ciò, non ci sono sufficienti evidenze scientifiche al riguardo, come dichiarano gli esperti dell’Asociación 5 al día.

10. Aiuta a dimagrire

Tutte le persone che desiderano perdere peso possono aggiungere questo alimento come perfetto integratore per ottenere degli ottimi risultati.

Infatti la cipolla è poco calorica e ricca di fibre, che riducono l’accumulo di sostanze di scarto e, di conseguenza, aumentano il ritmo metabolico. Quindi la cipolla tiene sotto controllo la sensazione di appetito, uno dei maggiori ostacoli che si presentano quando si vuole perdere peso.

Volete saperne di più? Leggete: Dimagrire senza soffrire: pianificare la propria dieta

11. Proprietà della cipolla: è ricca di flavonoidi

Inoltre, secondo gli esperti, la cipolla è ricca di antiossidanti, come la vitamina C, di composti di zolfo e di flavonoidi, che inibiscono in maniera efficace i danni cellulari causati dall’azione dei radicali liberi presenti nell’ambiente e delle tossine.

Grazie a questa importante azione, l’assunzione e l’applicazione di questo prodotto riduce il rischio di soffrire di invecchiamento prematuro.

La cipolla fa bene all’interno di una dieta sana

Come avete potuto appurare, la cipolla può essere un alimento molto benefico se consumata con moderazione, sempre all’interno di una dieta equilibrata. Tuttavia, tenete presente che nessuna delle sue proprietà è miracolosa. Pertanto, non dovrebbe mai essere assunta come sostituto dei farmaci prescritti dal medico.

  • Casaca, A. (2005). El Cultivo de la Cebolla. Casaca, A. https://doi.org/10.1016/j.nonrwa.2007.06.003
  • INFOAGRO. (2009). Manual de cultivo Cebolla. Infoagro.
  • Ramírez, H. P. (2004). La Cebolla de Rama (Allium fistulosum) y su Cultivo. Corpoica.
  • DANE. (2015). La cebolla de rama o cebolla junca (Allium fistulosum), una hortaliza de gran importancia en la alimentación humana. INSUMOS Y FACTORES ASOCIADOS A LA PRODUCCIÓN AGROPECUARIA. https://doi.org/10.14778/1687627.1687687
  • López-Martínez, L. X., Aguilar Cisneros, L. M., & Dublán-García, O. (2014). Actividad antioxidante e inhibidora de α-glucosidasa y α-amilasa de tres variedades de cebolla (Allium cepa L.). Nova Scientia. https://doi.org/10.21640/ns.v6i12.51
  • Dabeek WM., Marra MV., Dietary quercitin and kaempferol: bioavailability and potential cardiovascular related bioactivity in humans. Nutrients, 2019.
  • Kim H., Jang M., Kim Y., Choi J., et al., Red ginseng and vitamin C increase immune cell activity and decrease lung inflammation induced by influenza A virus/H1N1 infection. J Pharm Pharmacol, 2016. 68 (3): 406-20.
  • Hoffman R., Ranjbar G., Madden AM., Inhibition of the glycaemic response by onion: a comparison between lactose-tolerant and lactose-intolerant adults. Eur J Clin Nutr, 2016. 70 (9): 1089-91.
  • Djokic G., Vojvodic P., Korcok D., Agic A., et al.,The effects of magnesium – melatonin – vit B complex supplementation in treatment of insomnia. Open Access Maced J Med Sci, 2019. 7 (18): 3101-3105.
  • Ouyang H., Hou K., Peng W., Liu Z., Deng H., Antioxidant and xaxnthine oxidase inhibitory activities of total polyphenols form onion. Saudi J Biol Sci, 2018. 25 (7): 1509-1513.