5 ingredienti naturali per eliminare le macchie scure

· 15 agosto 2015
L'acido citrico del limone aiuta a esfoliare la pelle e ad eliminare le cellule morte. Ricordate di applicarlo la sera, perché il sole, combinato a questo trattamento, può causare effetti collaterali

Le macchie scure sulla pelle sono il prodotto dell’esposizione costante all’inquinamento ambientale o al sole, di una cattiva alimentazione, dell’uso di prodotti chimici, di gravidanze, invecchiamento o di fattori genetici. Quando non si presta la dovuta attenzione alla pelle e non si fa caso alla comparsa delle macchie, è probabile che il problema peggiori e diventi più difficile da controllare con il passare degli anni. Per fortuna oggi esistono vari trattamenti per la cura della pelle che permettono di renderla chiara e di sbarazzarsi di queste fastidiose e antiestetiche macchie scure.

Sebbene molti prodotti in commercio possano dare buoni risultati, non c’è assolutamente bisogno di spendere molti soldi, perché possiamo optare per ingredienti naturali che, grazie alle loro proprietà, aiutano a rendere più chiara la pelle senza alcun effetto collaterale. In questo articolo condivideremo i 5 migliori ingredienti per eliminare le macchie dalla pelle e recuperarne il tono naturale.

Aloe vera contro le macchie scure

aloe-vera

Questo ingrediente naturale è conosciuto per i suoi molteplici usi medicinali e come trattamento di bellezza. Il suo gel contiene proprietà idratanti, antibatteriche e ringiovanenti che contribuiscono a una buona salute della pelle e a migliorarne visibilmente l’aspetto.

Cosa dovete fare?

Bisogna estrarre una buona quantità di gel di aloe ed applicarlo direttamente sulla pelle da trattare, massaggiando delicatamente. L’ideale per ottenere migliori risultati è lasciarlo agire per almeno 30 minuti.

Banane e limoni

Questa combinazione di ingredienti naturali garantisce un incredibile trattamento per migliorare la salute della pelle, conservarne il tono naturale e ridurre la comparsa delle macchie scure.

Cosa dovete fare?

Triturare una banana matura e aggiungere un po’ di succo di limone. Formare una crema e applicarla direttamente sulle macchie da trattare. Lasciare agire per almeno 30 minuti. Questo trattamento deve essere ripetuto tutti i giorni fino a poterne apprezzare i risultati.

Succo di limone

succo-di-limone

Senza dubbio uno dei migliori trattamenti per rendere più chiara la pelle e pulirla in profondità è quello a base di limone. Questo ingrediente ha proprietà astringenti e riparatrici e può far diminuire la comparsa delle macchie scure nella cute mediante l’eliminazione delle cellule morte. Bisogna applicare il succo la sera, perché l’esposizione al sole, combinata a questo trattamento, potrebbe avere effetti collaterali.

Cosa dovete fare?

Estrarre il succo di un limone, immergervi del cotone e applicare vigorosamente nelle aree da trattare per almeno 5 minuti. L’acido citrico del limone aiuta a esfoliare la pelle e contribuisce all’eliminazione delle cellule morte. Per risultati ottimali, si consiglia un’applicazione giornaliera.

Cipolla

Questo ingrediente contiene importanti antiossidanti, vitamine e minerali che contribuiscono a rendere la pelle priva di impurità e macchie. Il trattamento con la cipolla è consigliato per le macchie causate dall’età, così come per curare il melasma.

Cosa dovete fare?

Tagliare un pezzo di cipolla e applicarla nella zona da trattare tramite delicati massaggi circolari. Lasciare agire per circa 30 minuti e poi sciacquare con abbondante acqua tiepida. La cipolla può lasciare un odore sgradevole sulla pelle, dunque si consiglia di usare un sapone profumato per lavarsi. Allo stesso tempo, è importante applicare una crema idratante dopo aver realizzato questo trattamento, per evitare che la pelle si disidrati.

Papaya

papaia

Oltre ad essere un frutto delizioso e con molte proprietà, la papaya è un grande alleato per la salute della pelle, grazie al contenuto di un enzima chiamato papaina che possiede la capacità di aiutare a rigenerare la pelle ed eliminare le cellule morte. 

Cosa dovete fare?

  • Sfregare la buccia di papaya sulla pelle con le macchie e lasciare agire per circa 20 minuti. Sciacquare con acqua fredda e ripetere il trattamento come minimo quattro volte alla settimana.
  • Un’altra buona opzione è quella di triturare della papaya ben matura e applicarla come maschera nelle zone da trattare. Anche in questo caso bisognerà lasciare agire per 20 minuti, successivamente risciacquare e applicare una crema idratante.
  • Infine, potete potenziare gli effetti della papaya sulla pelle bevendo un bicchiere al giorno del suo succo. Tenete presente che questa bevanda ha un leggero effetto lassativo che contribuisce all’eliminazione delle tossine.
Guarda anche