6 abitudini per evitare l’invecchiamento prematuro della pelle

Non aspettate di vedere le rughe per cominciare a prendervi cura della pelle: queste abitudini possono essere adottate a qualunque età.

L’invecchiamento della pelle è un processo inevitabile. Esistono molti modi per contrastarlo, ma alla fine bisogna imparare ad accettarlo. Il problema, invece, è che sempre più spesso compaiono i segni di invecchiamento prematuro, addirittura sui visi più giovani.

Sebbene alcuni di questi segni possono essere mascherati con un po’ di trucco, molte donne sono alla continua ricerca di trattamenti per minimizzarli o rallentarne la comparsa.

Quello che alcuni ignorano è che, oltre all’uso di cosmetici e di prodotti anti invecchiamento, è necessario migliorare le abitudini che vanno a influire sulla salute della pelle. 

Cominciare presto a prendersene cura è il metodo più efficace per evitare la comparsa di macchie, rughe e altre imperfezioni.

Vogliamo condividere con voi le 6 abitudini più importanti; cominciate ad adottarle oggi stesso!

1. Usate una protezione solare

Donna al mare applica protezione solare

L’esposizione diretta ai raggi del sole è uno dei fattori più collegati alla comparsa di segni prematuri dell’età o malattie gravi, come il tumore della pelle.

  • L’uso quotidiano di una protezione solare crea una barriera contro l’aggressione del sole, previene le scottature e la secchezza della pelle.
  • Vi consigliamo di usarlo non soltanto nei giorni di sole, ma anche quando ci sono le nuvole.
  • Se i raggi del sole sono molto intensi, il fattore di protezione (FPS) dovrà essere almeno 30.

2. Assumete antiossidanti

Gli alimenti ricchi di sostanze antiossidanti hanno la capacità di mitigare l’impatto negativo dei radicali liberi sulle cellule, i principali responsabili dell’invecchiamento prematuro.

  • L’assunzione di antiossidanti stimola il processo di rigenerazione della cute e aiuta a mantenerla morbida ed elastica. 
  • Si possono trovare in grandi quantità in alimenti come la frutta e la verdura cruda, in alcune erbe e nei cereali.

Leggete anche: Alimenti per prevenire le rughe

3. Bevete più acqua

Donna porge un bicchiere d'acqua

Il consumo giornaliero di acqua non solo garantisce un buon funzionamento degli organi interni, ma è la chiave per idratare e ossigenare la pelle.

Chi non beve abbastanza liquidi tende a mostrare segni di disidratazione e la sua pelle tende a subire più aggressioni.

  • Bere da 6 a 8 bicchieri d’acqua al giorno garantisce una corretta idratazione delle cellule e, quindi, un processo di rigenerazione ottimale.
  • L’acqua disintossica il sangue e previene gli inestetismi causati dalle tossine.

4. Disintossicatevi

Sebbene il consumo di acqua faciliti il processo di disintossicazione del corpo, a volte sono necessarie altre misure per stimolare il funzionamento degli organi escretori.

Un eccessivo accumulo di tossine deteriora le cellule e, oltre a causare l’invecchiamento prematuro, può anche  dare origine ad acne e altre malattie della pelle.

  • È importante adottare in modo regolare un piano disintossicante, a base di frutta e verdura, di bevande o tisane.
  • Durante il periodo di disintossicazione, evitate i grassi saturi, i cibi industriali e lo zucchero.

Lo sapevate? Bevande disintossicanti per perdere peso

5. Evitate il fumo

Donna taglia mazzo di sigarette

Non solo la nicotina: la sigaretta contiene dozzine di sostanze tossiche che danneggiano le cellule, accelerando il processo di invecchiamento della pelle.

  • Il fumo eccessivo provoca la degradazione del collagene e riduce la capacità dell’organismo di sfruttare i nutrienti.
  • I fumatori hanno un alto rischio di sviluppare malattie della pelle e imperfezioni comuni, come macchie e brufoli.

6. Esfoliate

L’uso regolare di prodotti esfolianti, almeno una volta alla settimana, è una delle abitudini che prevengono l’invecchiamento.

Questo tipo di trattamento aiuta a rimuovere le cellule morte e le impurità che restano sulla superficie della pelle, prevenendo l’ostruzione dei pori.

  • I granellini contenuti nei prodotti esfolianti puliscono in profondità i pori e prevengono la formazione di punti neri e brufoli.
  • I prodotti a base di vitamine e sali minerali contribuiscono a rigenerare le cellule della pelle.
  • Infine, migliorano la circolazione locale e stimolano l’ossigenazione, aiutando a mantenere i tessuti sani. 

Nota: Se la pelle tende ad essere grassa, gli esfolianti possono essere utilizzati fino a 3 volte a settimana. Altrimenti, è consigliato solo un trattamento a settimana per evitare di aggredire la pelle.

Ancora non avete pensato di prevenire la comparsa prematura delle rughe? Se vi siete trascurate un po’, cominciate da oggi ad adottare queste buone abitudini: saranno il vostro segreto per una pelle giovane e luminosa.

Guarda anche