6 abitudini mattutine che fanno aumentare di peso

Aspettare troppo a lungo per fare colazione o non assumere le giuste quantità di alimenti può influire sull'aumento di peso, oltre a rendere più difficili le attività da svolgere durante le prime ore della giornata

Tutti noi sappiamo che un’alimentazione equilibrata e la pratica regolare di attività fisica sono il modo più efficace per far fronte al peso eccessivo e all’obesità.

Nonostante ciò, alcune persone non riescono ad ottenere i risultati sperati e, con il passare dei giorni, perdono la motivazione e smettono di mettere in pratica tali abitudini, perché credono che non servano a nulla.

Tuttavia, oltre ad adottare tutti i giorni queste buone abitudini, è necessario correggerne alcune mattutine che, nonostante sembrino inoffensive, impediscono di perdere peso.

Anche se non è sempre facile individuarle, interferiscono nell’attività del metabolismo ed impediscono che si generi un consumo energetico ottimale durante la giornata.

È, dunque, fondamentale identificarle e fare tutto il possibile affinché diventino parte del nostro stile di vita.    

Vogliamo condividerle nel dettaglio nel seguente spazio per tutti coloro che non ne sono a conoscenza.

Scopritele!

1. Dormire troppo

Anche se dormire meno di 7 ore è un fattore relazionato all’aumento di peso, nemmeno dormire troppo è sano.

Uno studio condotto nel 2014 ha rivelato che le persone che dormono per più di 10 ore consecutive aumentano la propria massa corporea.    

A quanto pare, dormire troppo incrementa i livelli di cortisolo, un ormone che, oltre a provocare stress, induce a mangiare più del dovuto.

Gli esperti consigliano di dormire tra le 7 e le 8 ore al giorno senza interruzione per poter godere di una buona qualità del sonno.

Leggete anche: Dormire meglio bevendo acqua con limone prima di andare a letto

2. Non esporsi ai raggi del sole

Potrebbe sembrare una sciocchezza, ma tutto sembrerebbe indicare che la luce solare faccia particolarmente bene per attivare il metabolismo durante le prime ore del giorno.

Uno studio ha rivelato che le onde prodotte dalla luce solare di prima mattina sono ottime per apportare al corpo energie e per mettere in moto il metabolismo.   

Prendere il sole per 20 o 30 minuti la mattina è sufficiente per godere degli effetti positivi che ha sul peso corporeo.

3. Mangiare poco a colazione

Una delle abitudini mattutine che più influisce sull’aumento di peso è fare una prima colazione povera di nutrienti e ridotta nelle quantità.

La colazione è il pasto più importante della giornata e, anche se molti preferiscono saltarla, è fondamentale per apportare al corpo le energie di cui ha bisogno per lavorare al meglio durante tutta la giornata. 

Inoltre, questa deve apportare tra le 500 e le 600 calorie, distribuite in fonti di:

  • Carboidrati.
  • Proteine.
  • Antiossidanti.
  • Grassi sani.
  • Vitamine.
  • Minerali.

4. Aspettare troppo prima di fare colazione

Aspettare troppo tempo prima di fare colazione dopo essersi svegliati influisce sull’aumento di peso corporeo. 

L’organismo ha bisogno di energia per attivare le funzioni dei suoi principali sistemi e, anche se possiede delle riserve, durante la notte queste si riducono in maniera significativa.

Lo stomaco, inoltre, si sente vuoto e, di conseguenza, incrementa la produzione di succhi acidi, generando infiammazione e sintomi delle gastrite.

Vi consigliamo, dunque, di fare colazione al massimo un’ora dopo esservi svegliati e, se vi è possibile, di assumere una bevanda sana come un tè o acqua tiepida con limone.

5. Fare tutto di corsa

Le molteplici attività che vanno svolte fin dalle prime ore del mattino ci fanno sentire in continuo ritardo e, di conseguenza, ci fanno fare tutto di fretta.

Anche se questo può servirci a portarle a termine in tempo, se si tratta di una situazione ricorrente, la sensazione di ansia e il peso corporeo aumentano.   

Svegliarsi 20 o 30 minuti prima è un ottimo modo per evitarlo.

Leggete anche: 9 motivi per mangiare avocado

6. Mangiare snack industriali

Gli snack che mangiamo a metà mattinata sono l’ideale per combattere la sensazione di fame che si presenta ogni volta che bruciamo energie.

Il problema è che molti preferiscono optare per alimenti industriali, poiché sono già pronti per il consumo e di solito sono davvero deliziosi.

Ciò nonostante, sono ricchi di calorie e sostanze aggiunte che, invece di ridurre l’appetito, lo mascherano ed incrementalo la sensazione di ansia.

Dopo averli assunti, ci sentiamo soddisfatti per qualche minuto, ma a causa del loro elevato contenuto di zuccheri e grassi, poco dopo si ricomincia ad avvertire la fame. 

Ecco le migliori alternative sane:

  • Un pugno di frutta secca.
  • Un frutto.
  • Un tè o un frullato.
  • Uno yogurt naturale.

Come potete notare, ci sono diverse abitudini che pratichiamo ogni giorno senza sapere che influiscono sull’aumento di peso corporeo.

Cercate di evitarle a partire da adesso e sostituitele con altre più positive per la salute ed il corpo.   

Guarda anche