Acqua di melanzane per eliminare il grasso addominale

· 27 agosto 2014
L'acqua di melanzane vi aiuta ad eliminare i liquidi ed è saziante, per cui è ottima da integrare nelle diete dimagranti.

A chi non dà fastidio il grasso che si accumula nella zona dell’addome? Non è solamente una questione estetica, ma implica anche problemi di salute. Per eliminare il grasso addominale bisogna fare uno sforzo e cambiare alcune abitudini di vita. Un po’ di sana attività fisica ed una dieta equilibrata sono indispensabili per raggiungere questo obiettivo. E l’acqua di melanzane può essere un valido alleato.

L’acqua di melanzane è un semplice rimedio per perdere peso. Il contenuto di acqua, fibre, vitamine, antiossidanti e minerali la rendono una risorsa eccellente per bruciare i grassi e per fornire al nostro organismo il giusto apporto di nutrienti di cui ha bisogno. Una volta imparate le modalità di prepararzione e di consumazione, l’acqua di melanzane potrà diventare un aiuto fondamentale per ridurre a poco a poco il fastidioso grasso addominale.

Perché le melanzane possono aiutarvi a perdere peso?

Melanzane2

  • Le melanzane si caratterizzano per la grande quantità di nutrienti e poche calorie. Sono, inoltre, degli eccellenti diuretici naturali, combattono la ritenzione dei liquidi e hanno un grande potere saziante.
  • Deve essere chiaro a tutti che se si vuole eliminare o ridurre il grasso addominale, o in generale perdere peso, bisogna cambiare alcune abitudini di vita. Questo significa che l’acqua di melanzane è utile solo se si segue una dieta equilibrata e si pratica sport o una qualsiasi attività fisica per almeno mezz’ora al giorno.
  • L’acqua di melanzane possiede proprietà depurative e disintossicanti, è priva di grassi ed ha pochissime calorie. Il suo apporto nutrizionale, inoltre, è l’ideale per completare una dieta sana ed equilibrata.

Quali sono gli altri benefici delle melanzane?

Melanzane3

  • Le melanzane aiutano ad eliminare il colesterolo. Di sicuro vi chiederete come. I componenti della melanzana assorbono i grassi degli altri alimenti che mangiamo e che circolano nell’intestino.
  • Eliminano le tossine dall’organismo e regolano il transito intestinale, quindi sono molto indicate in caso di stitichezza.
  • Hanno proprietà antiossidanti grazie alla vitamina E e agli antociani, sostanze che proteggono da vari tipi di cancro e dalle malattie cardiache.
  • Le melanzane contengono anche potassio e sodio, elementi importanti per il sistema nervoso e per quello cardiovascolare.
  • La fibra della melanzana aiuta a depurare l’organismo, come vi abbiamo già anticipato. Permette, inoltre, di abbassare i livelli di zucchero nel sangue, quindi è un grande aiuto per le persone diabetiche.
  • Le melanzane contengono anche acido folico, utile per le ossa.
  • Sono ottime per le persone che soffrono di problemi al fegato perché stimolano l’attività della bile.
  • Sono delle verdure ricche di magnesio e ferro, quindi aiutano a prevenire l’anemia e a migliorare le nostre difese immunitarie.

Come dimagrire con l’acqua di melanzane?

Acqua-di-melanzane

Come e per quanto tempo bere l’acqua di melanzane?

  • Bisogna berla per sette giorni di seguito. Vi consigliamo il consumo dell’acqua di melanzane almeno una volta al mese perché, oltre ad aiutarvi a combattere il grasso addominale, vi aiuterà a depurare l’organismo.
  • Per una settimana dovete seguire una dieta soprattutto a base di insalate e succhi, oltre a ridurre al minimo il consumo di grassi industriali e di farine raffinate.
  • Dovete bere almeno mezzo litro di acqua di melanzane al giorno. Un bicchiere prima dei pasti principali.
  • Potete arrivare a perdere 2 chili durante questa settimana. Tenete presente, però, che il metabolismo varia da persona a persona, quindi anche il numero di chili persi.
  • Oltre a bere l’acqua delle melanzane, potete anche consumarle in altri modi, al forno o bollite, ad esempio. In qualsiasi modo vi piacciano, purché non siano crude. La melanzana cruda è tossica perché contiene un alcaloide chiamato solanina che può provocare vomito e diarrea.

Come preparare l’acqua di melanzane?

  • Il procedimento è molto semplice. Sbucciate e lavate una melanzana di medie dimensioni e tagliatela a cubetti.
  • Prendete una caraffa e riempitela con mezzo litro d’acqua. In seguito, aggiungete i cubetti di melanzana. Dovrete lasciare riposare l’acqua tutta la notte, per questo vi consigliamo di prepararla un giorno prima e di lasciarla a macerare durante la notte.
  • Potete servirla fresca e con un po’ di succo di limone. Grazie al limone, il sapore sarà più particolare e aumenterà anche la quantità di antiossidanti. Ricordate di bere l’acqua di melanzane prima di ogni pasto, per una settimana. Potete fare questa dieta una volta al mese, poco a poco noterete i risultati.
Guarda anche