Bere acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno

· 1 aprile 2017
Assumere acqua e zenzero tutti i giorni a digiuno vi aiuterà a mantenervi in forma e a disfarvi dei dolori. Prendete le giuste precauzioni nel caso in cui soffriate di problemi circolatori, diabete o di morbo di Crohn.

Gli infusi si stanno rivelando i migliori alleati per prendersi cura della propria salute. Non si tratta più di un pretesto per fare quattro chiacchiere o per riempirci lo stomaco quando stiamo seguendo una dieta.

È stato dimostrato, inoltre, che il loro effetto è più intenso se vengono assunti a digiuno.

Il motivo è che quando si è a digiuno, lo stomaco è pulito, dunque l‘acqua prepara il corpo a ricevere ciò che ingeriremo successivamente.

Il problema è scegliere bene. Come farlo? Come sappiamo se è il caso di occuparci di fegato, intestino, articolazioni o emicranie?

Prendere una decisione del genere è complicato. Per questo motivo, bere acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno è in assoluto la miglior opzione.

Si tratta, infatti, di un’alternativa che ha effetti positivi su tutto il corpo e non si concentra solo su un organo. 

Assumere acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno: benefici

Le donne, in particolare, trarranno vantaggio dalle sue proprietà. Come sappiamo, infatti, esse soffrono di più di ritenzione idrica e questo rimedio è assolutamente fantastico in questo senso.

Inoltre, essendo uno stupendo antinfiammatorio, diventa un palliativo perfetto per i dolori mestruali.

Infine, costituisce anche un rimedio incredibile per combattere nausee e malesseri tipici della gravidanza. 

In ogni caso qualsiasi persona potrà trarre vantaggi da questo rimedio. Ma andiamo per ordine e analizziamo tutte le sue incredibili virtù.

Volete saperne di più? Leggete: 5 consigli per evitare la ritenzione idrica

Facilita la digestione

Una delle qualità più interessanti dello zenzero è che favorisce l’assorbimento degli elementi nutritivi e l’eliminazione delle sostanze nocive. 

È incredibile come una cosa semplice come un infuso provochi tale effetto, tenendo in considerazione che si tratta di un fattore essenziale affinché il nostro corpo si sforzi il minimo indispensabile.

Eviteremo così pesantezza, acidità e accumulo eccessivo di grasso e di glucosio. In tal modo, riusciremo a perdere peso con maggiore facilità ed il nostro sangue potrà contenere molte più sostanze benefiche che dannose.

Favorisce l’eliminazione dei liquidi

Anche se l’acqua è necessaria per il corretto svolgimento delle funzioni del corpo, a volte essa non viene assimilata nel modo corretto.

In generale i reni possono avere difficoltà a processarla a causa di cambiamenti ormonali, del mantenimento della stessa posizione per molto tempo o a causa di problemi circolatori.

L’acqua di zenzero ottimizzerà la funzione renale, in modo che questi organi ottengano l’energia sufficiente a separare alcuni componenti che sono già stati sintetizzati.

Previene il diabete

Si tratta di un fotto sorprendente per chi si occupa di prodotti naturali. Non stiamo parlando di ridurre i livelli di zuccheri, si tratta di permettere che essi raggiungano quelli perfetti.

Quindi, non si corre il pericolo di imbattersi in episodi di ipoglicemia, pericolosi esattamente alla pari dell’innalzamento dei livelli di zucchero.

Per questo motivo, anche chi segue un trattamento a base di insulina può assumere questo infuso. In ogni caso, sarà sempre meglio consultare il proprio medico.

Elimina i dolori o li riduce

Nell’ambito della medicina tradizionale cinese, l’acqua di zenzero viene usata negli stessi casi in cui usiamo l’Ibuprofene. 

Il dolore scompare, senza che lo stomaco o il fegato vengano danneggiati. Si consiglia di assumerla tutti i giorni a digiuno, perché il suo effetto è più visibile a lungo termine che a breve termine. 

Essa prepara i nostri organi in modo graduale e meno traumatico rispetto ai farmaci. In questo senso, è ideale per trattare i dolori cronici, così come i disturbi associati alle mestruazioni.

 Visitate questo articolo Mal di testa: quando dobbiamo preoccuparci?

Tratta il malessere associato alla gravidanza

Tenendo in considerazione tutto ciò che abbiamo detto, non c’è dubbio che si tratti di un rimedio da assumere assolutamente.

Se ripassiamo per un attimo tutti i sintomi della gravidanza, vediamo che molti di essi hanno a che fare con i fenomeni digestivi:

Tutti essi sono collegati alla metabolizzazione degli alimenti. Per questo motivo, l’acqua di zenzero è sempre più utilizzata in questi casi.

Acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno: effetti collaterali

Nonostante quanto detto, ci sono persone che non dovrebbero assumere questo infuso. 

Tra di esse chi soffre di:

  • Ulcere
  • Morbo di Crohn
  • Gastrite
  • Donne con mestruazioni abbondanti

Inoltre, come detto in precedenza, se si soffre di diabete, consigliamo di consultare il medico prima di assumere questo infuso, infatti può interferire con i farmaci assunti in questi casi. 

Lo stesso vale per chi soffre di problemi cardiovascolari.

In ogni caso, i benefici che apporta in generale l’acqua di zenzero sono davvero inestimabili. Regola tutti i nostri organi in modo tale da evitare la comparsa di disturbi che ostacolino una buona qualità della vita.

Cosa aspettate ad introdurla nella vostra dieta?

Guarda anche