17 alimenti che combattono il dolore e l’infiammazione

Per tenere sotto controllo i problemi associati all'artrite, dobbiamo includere nella nostra dieta alimenti le cui proprietà ci aiutino a combattere in modo naturale il dolore e l'infiammazione

L’artrite è una malattia autoimmunitaria il cui sintomo principale è l’infiammazione delle articolazioni. Di solito interessa più articolazioni al tempo stesso.

Se non viene trattata in tempo o in modo adeguato, oltre a dolori molto forti, può causare intorpidimento ed immobilità della zona del corpo interessata. 

In questo disturbo, la reazione delle cellule che hanno il compito di difendere il corpo genera processi infiammatori fastidiosi e frequenti.


Inoltre, produce anticorpi che reagiscono contro gli stessi tessuti dell’organismo.

Per contrastare il problema, è necessario cercare un aiuto medico efficace ed iniziare ad assumere alcuni alimenti che combattono il dolore e riducono l’infiammazione.

A seguire vi presentiamo una lista degli alimenti che vi aiuteranno:

1. Zenzero

Il suo potere analgesico ed antinfiammatorio viene paragonato a quello dell’Ibuprofene e del cortisone. 

Si ottiene tale effetto mangiandolo crudo o caldo, ovvero sotto forma di tè oppure masticando direttamente un pezzo di questa radice.

In qualsiasi caso, il dolore diminuirà come se aveste preso un analgesico.

Leggete anche: Bere acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno

2. Peperoncino di Cayenna

Contiene una sostanza chiamata capsaicina che, oltre ad aiutarci a produrre endorfine, ci permette di alleviare il dolore iniziale delle lesioni.

Se si aggiunge alla preparazione dei propri piatti o se si mangia un cucchiaino di peperoncino di Cayenna dissolto in acqua, la sensazione di benessere si manifesterà nell’organismo ed il dolore diminuirà.

3. Ciliege

Il loro colore rosso rubino delle ciliege si deve a composti chimici chiamati antociani. Essi sono anche in grado di combattere il dolore ed inibire gli enzimi, così come farebbe un antinfiammatorio senza steroidi.

Mangiare tutti i giorni ciliege, quando è stagione, può ridurre il dolore fino ad un 25%.

4. Aglio

L’aglio è un altro alimento che riduce il dolore grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Grazie alle sue proprietà antiossidanti, inoltre, aiuta il sistema immunitario a funzionare in modo corretto.

Si ottengono maggiori benefici se assunto crudo, ad esempio a pezzetti nell’insalata oppure aggiunto ad una salsa: l’importante è non cucinarlo.

5. Barbabietola

La barbabietola è un potente antiossidante dal sapore dolce una volta cotta. Oltre ad aiutarci a ridurre il dolore, contribuisce a migliorare il funzionamento del sistema immunitario.

Vi consigliamo di aggiungerla alle vostre insalate oppure di includerla come ingrediente di deliziosi frullati.

6. Salmone

Essendo ricco di acidi grassi omega 3, il salmone aiuta a ridurre l’infiammazione e a diminuire il dolore ed il gonfiore.

L’ideale sarebbe includerlo nella propria dieta, almeno, una volta alla settimana.

7. Broccoli

Risaltano per le loro proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie.

Conviene, dunque, che tutte le persone che soffrono di artrite e dolori articolari li includano con frequenza nella propria dieta.

8.Olio extravergine di oliva

Oltre ad avere grassi sani per il cuore, contiene composti che lo rendono uno dei migliori alimenti antidolorifici.

Quest’olio agisce sull’organismo in modo simile all’Ibuprofene.

9. Mirtilli

Questo frutto è ricco di quercetina, un antinfiammatorio molto potente. Essa non solo contrasta il dolore in caso di artrite, ma è consigliata anche per altri disturbi, come malattie cardiache, fatica cronica ed allergie.

10. Arance e pompelmi

Sono ricchi di vitamina C ed aiutano a ridurre il rischio di soffrire di artrite. Si consiglia di mangiare questi frutti interi, poiché il loro succo da solo contiene troppi zuccheri.

11. Tè verde

È noto per essere una fonte naturale di antiossidanti. A renderlo un ingrediente dagli importanti benefici è una sostanza chiamata gallato di epigallocatechina (EGCG).

Essa inibisce la produzione delle molecole che causano l’infiammazione delle articolazioni e la distruzione della cartilagine.

12. Carote

Grazie ai loro beta-caroteni e criptoxantine, le carote sono ideali per prevenire la comparsa dell’artrite. Cercate di aggiungerle alla vostra dieta, nella preparazione che più vi piace, tra le 3 e le 5 volte alla settimana.

13. Cavoletti di Bruxelles 

Riducono il danno ed il deterioramento della cartilagine delle articolazioni. Se non è una verdura che mangiate regolarmente, forse vi sarà un po’ difficile apprezzarne il sapore.

Tuttavia, vi consigliamo di includerli in modo graduale se il dolore e l’infiammazione hanno fatto la loro comparsa.

14. Curcuma

Vi abbiamo già parlato in altre occasioni delle proprietà della curcuma. Se il dolore e l’infiammazione vi stanno dando problemi, è arrivato il momento di includerla nella vostra dieta.

Il modo più semplice è aggiungerne un po’ ai frullati verdi.

Consultate questo articolo: Gli incredibili benefici del frullato di curcuma

15. Ananas

La bromelina aiuta a ridurre l’infiammazione e regola la risposta autoimmunitaria dell’organismo, esattamente la causa dell’eccessiva infiammazione.  

16. Spinaci

Grazie alla quantità di flavonoidi presente negli spinaci, questa verdura riduce l’infiammazione.

Inoltre, sono ricchi di vitamina K, altrettanto utile nel miglioramento della risposta infiammatoria del corpo.

17. Pomodori

In questo caso, è il licopene del pomodoro ad incaricarsi di ridurre il dolore associato all’infiammazione.

Per ottenerne i benefici, bisogna mangiarli cotti; solo in questo modo si libera il licopene.