7 alimenti che aiutano a mantenere sotto controllo la pressione sanguina

30 gennaio 2017
Un’alimentazione equilibrata può essere un grande aiuto per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna, pertanto dobbiamo includere nella nostra dieta quegli ingredienti che ci aiutano a migliorare la nostra condizione.

L’ipertensione arteriosa è una condizione medica che porta il sangue a fluire attraverso le arterie in modo più veloce di quanto dovrebbe.

Esistono diversi fattori che possono influire su questo fenomeno ed innalzare la pressione sanguigna fino a livelli potenzialmente pericolosi.

I fattori che più compromettono la pressione sanguigna sono:

  • Essere sottoposti a costante stress
  • Assumere regolarmente carni rosse e alimenti ricchi di colesterolo
  • Fumo
  • Alcol
  • Condurre una vita sedentaria

A causa del fatto che questa malattia non presenta sintomi evidenti, è molto difficile che ci si renda conto di soffrirne finché non è troppo tardi.

Per prevenire problemi gravi, cominciate ad includere i seguenti alimenti nella vostra dieta:

1. La banana

Una banana di dimensioni medie possiede all’incirca 450 mg di potassio, cosa che la rende una delle più potenti medicine naturali per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. 

Ciò avviene perché questo minerale aiuta il corpo a mantenere sotto controllo il modo in cui il sale agisce su di esso.

Come saprete già, se si assumono quantità molto elevate di sale, la pressione arteriosa ne risulterà certamente compromessa.

Oltre a stare attenti a quanto sale assumete, dovete prestare particolare attenzione ai livelli di potassio nel vostro organismo.

Un deficit di potassio può scompensare l’equilibrio con il sodio subisca e compromettere molte funzioni dell’organismo.

Leggete anche: 4 frullati alla banana per combattere la ritenzione idrica e perdere peso

2. Semi di zucca

zucca

Controllare la pressione sanguigna può essere molto più facile assumendo semi di zucca. Grazie ai loro elevati contenuti di zinco, possono aiutare a contrastare gli effetti dell’ipertensione.

Quando il corpo non riceve la quantità necessaria di zinco, le arterie possono risultarne danneggiate a causa della perdita di elasticità, cosa che finirà per causare un’infiammazione.

I semi di zucca, inoltre, hanno un sapore gradevole e sono una ricca fonte di:

  • Proteine
  • Acidi grassi
  • Minerali
  • Amminoacidi

Tutto ciò li trasforma in ottimi antinfiammatori, emollienti e antiparassitari.

3. L’aglio

aglio-schiacciato perdita della vista

L’aglio, senza dubbio, vi aiuterà a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. Non solo agisce come un diluente del sangue, ma permette anche di trattare disturbi quali:

  • L’indurimento delle arterie o aterosclerosi
  • Attacchi cardiaci
  • Malattie cardiache coronarie

Tutto ciò si deve alla grande quantità di vitamina C, vitamina B6 e manganese apportata dall’aglio.

4. Lo yogurt

Il consumo di calcio è molto importante, sia per i più piccoli sia per gli adulti.

Se assumete regolarmente alimenti ricchi di calcio e ne rispettate la dose giornaliera di 100 o 150 milligrammi, ridurrete il rischio di soffrire di pressione arteriosa alta.

Lo yogurt apporta al corpo una grande varietà di principi nutritivi come calcio, proteine, potassio e magnesio. Il calcio, in particolare, aiuta a tenere sotto controllo la pressione sanguigna perché regola il pH del sangue.

Ciò permette al corpo di mantenersi in uno stato di alcalinità che impedisce alla pressione sanguigna di aumentare.

5. Le patate

Le patate sono un alimento molto sano se assunto nel modo e nelle quantità corrette.

Ricordate che abbiamo menzionato quanto è importante il potassio per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna? Ebbene, dovreste sapere che le patate rappresentano un’importante fonte di potassio. 

Questo minerale vi aiuterà a regolare la pressione arteriosa e al contempo ridurrà i livelli di sodio.

In aggiunta, le patate sono anche ricche di magnesio. Ciò riduce i livelli di stress e migliora il sistema immunitario.

6. I semi del cocomero

semi di cocomero

Questi semi di solito vengono eliminati perché non se ne conoscono i benefici che potrebbero avere per la salute.

Essi contengono ucurbocitrina, una sostanza in grado di favorire il funzionamento dei reni e dilatare i vasi sanguigni. 

Ciò li rende ideali per combattere la pressione arteriosa. Come se non bastasse, se soffrite di malesseri come l’artrite, potrebbero parimenti risultarvi utili.

Collocate alcuni semi di melone leggermente schiacciati in un recipiente con dell’acqua bollente, lasciateli riposare per almeno un’ora e assumeteli in piccole quantità nell’arco della giornata.

Vi consigliamo di leggere: 6 usi della buccia di cocomero

7. La cipolla

Esattamente come per l’aglio, la cipolla possiede enormi benefici sia per la salute delle arterie sia per tutto il corpo.

La cipolla aiuta a migliorare la circolazione del sangue e combatte fattori come il colesterolo oltre che l’ipertensione. 

Ciò si deve al suo alto contenuto di:

  • Oli essenziali
  • Vitamine del gruppo B
  • Vitamina E
  • Vitamina C
  • Minerali (potassio, magnesio, fosforo, calcio, sodio, zolfo)

Cercate di aggiungere la cipolla a preparati che includano pochi grassi. Ad esempio, potete includerla in deliziose insalate con limone o in zuppe.

Tenete presente che non dovete mettere da parte l’opinione dei professionisti della salute, pertanto dovete assumere tali alimenti, ma allo stesso tempo seguire i consigli del vostro medico.

In tal modo eviterete di correre rischi inutili.

Guarda anche