9 alimenti per pulire arterie e vene

Per favorire la salute delle arterie ed evitare problemi circolatori, conviene includere nella nostra dieta alimenti che ci aiutino a depurare il sangue e a mantenere il colesterolo sotto controllo.

Negli ultimi anni sono aumentati in modo considerevole i pazienti affetti da problemi di colesterolo, trigliceridi e ostruzioni delle arterie.

Sebbene gli esperti di salute e nutrizione abbiano cercato di informare quanta più gente possibile, ancora in molti ignorano quanti danni possa provocare una cattiva alimentazione.


La vita sedentaria, inoltre, peggiora questa condizione e, sfortunatamente, può produrre conseguenze tragiche.

Anche se inizialmente si tratta di malattie silenziose, con il passare del tempo compromettono funzioni vitali per la salute.

Per fortuna è stato dimostrato che alcuni cambiamenti nella dieta aiutano a depurare il sangue rimuovendo così i residui che ostruiscono le vene e le arterie.

Dato che sappiamo che molti sono interessati al tema, di seguito vogliamo rivelare gli 8 alimenti che vi aiuteranno in tal senso.

Scopriamoli insieme!

1. Aglio

aglio

L’aglio è uno degli ingredienti più utilizzati sia in gastronomia sia nella medicina alternativa.

I suoi principali benefici si devono all’allicina, sostanza antiossidante che combatte i danni causati da radicali liberi e dal colesterolo alto.

Tali composti solforati diminuiscono i livelli di colesterolo cattivo (LDL), considerato la causa principale dell’ostruzione delle arterie.

È anche ricco di vitamine, minerali, fibre e altre sostanze che fanno bene alla salute circolatoria e cardiovascolare.

Leggete anche: 3 frullati per favorire la circolazione delle gambe

2. Avena

Il consumo giornaliero di avena è una delle migliori abitudini per conservare e migliorare la salute cardiaca.

Questo alimento presenta carboidrati complessi e può assorbire fino a sette volte il suo peso in acqua.

Dato che si tratta di una fonte naturale di fibra solubile, la sua ingestione riduce la capacità del colesterolo di aderire alle pareti delle arterie. È infatti dimostrato che chi la assume soffre meno di sovrappeso e obesità.

3. Pepe di cayenna

pepe di cayenna

Il pepe di cayenna contiene una sostanza attiva chiamata capsaicina, il cui effetto antiossidante impedisce che il colesterolo cattivo si ossidi nelle arterie.

La sua ingestione regolare migliora la circolazione sanguigna, riduce il rischio di trombosi e mantiene sotto controllo la pressione arteriosa alta.

È consigliato per pazienti obesi o a rischio di attacco cardiaco e incidente cerebrovascolare.

4. Limone

Noto per essere una delle migliori fonti naturali di vitamina C, il limone è un alimento antiossidante che abbassa la pressione arteriosa alta e l’infiammazione delle arterie.

Grazie ai suoi oli essenziali, ai suoi antiossidanti e alle sue vitamine, contribuisce a depurare le vene per rimuovere l’eccesso di lipidi accumulato in esse.

5. Melograno

melograno

I fitochimici contenuti nel melograno sono potenti antiossidanti che, nell’organismo, proteggono il sistema circolatorio dall’ossidazione dei grassi.

Il suo consumo regolare diminuisce l’accumulo di placca ed evita la formazione di coaguli di sangue nelle arterie.

L’aspetto più interessante è che stimola la produzione di ossido nitrico nel sangue per mantenere le pareti delle arterie dilatate in modo che scorra la pressione adeguata. 

6. Semi di lino

I semi di lino sono un vero e proprio super alimento. Le loro proprietà nutritive sono infatti molto benefiche per la salute.

Presentano acidi grassi essenziali, antiossidanti, proteine e altri composti sani che riducono l’infiammazione e migliorano la salute cardiaca.

Si tratta di un’eccellente fonte di acidi alfa-linoleici (ALA) che aiutano a mantenere libere le arterie da placca e lipidi. La fibra di questi semi, inoltre, aderisce alle particelle di colesterolo cattivo per facilitarne l’eliminazione.

7. Olio d’oliva

Olio d'oliva

L’uso giornaliero di olio extra vergine d’oliva spremuto a freddo è un eccellente rimedio per migliorare la salute cardiaca, soprattutto quando si ha il colesterolo alto.

Questa varietà d’olio è un grasso sano e ha meno possibilità di ossidarsi rispetto ad altri oli vegetali.

8. Avocado

Questo delizioso frutto dalla polpa verde è caratterizzato da un alto contenuto di acidi grassi ed antiossidanti che combattono i radicali liberi.

Mangiarne uno al giorno diminuisce i livelli di lipidi nel corpo, migliora il metabolismo e riduce significativamente il rischio di aterosclerosi.

Visitate questo articolo: Seme di avocado per combattere la cellulite

9. Pomodori

pomodori

Questo ortaggio che tanto utilizziamo in cucina contiene potenti antiossidanti che riducono i livelli di colesterolo e la placca accumulata nelle pareti arteriose.

Assumendolo crudo, in insalata o sotto forma di succo, possiamo approfittare al massimo di tutte le sue proprietà, anche se il licopene, uno dei suoi antiossidanti, intensifica il suo potenziale se lo si assume cotto.

Ogni quanto assumete tali alimenti? Cercate di integrarli alla vostra dieta con maggiore regolarità per godere dei loro benefici.