Tutti i benefici del salmone e una gustosa ricetta

Oltre ad essere una delizia per il palato, il salmone fa molto bene alla salute cardiovascolare: non rinunciate alle sue proprietà!

Il salmone è una delle migliori scelte alimentari quando si cerca di conciliare una vita sana alla buona tavola.

Ha un basso contenuto di grassi saturi e contiene acidi grassi omega 3 che proteggono la salute del cuore, oltre ad essere un pesce squisito. In generale, vi consigliamo di mangiare pesce due volte alla settimana.


In questo articolo vi diciamo tutto sulle sue proprietà, su como cucinarlo e molto altro.

Scoprite i buoni motivi per mangiare il salmone in modo regolare.

Proprietà nutrizionali del salmone

  • Il salmone contiene grandi quantità di acidi grassi omega 3 che ci aiutano a mantenere regolare il livello del colesterolo. È perfetto quindi se soffrite di colesterolo alto o avete precedenti familiari.
  • Ogni etto di salmone offre 11 grammi di grassi sani, quelli che aiutano il nostro corpo ad avere più energia lungo la giornata. Se avete timore di mangiare cibi grassi per paura di ingrassare, dovete sapere che il corpo ha bisogno dei grassi sani, presenti appunto nel salmone o nell’avocado.
  • Il salmone è una fonte di proteine e sali minerali come magnesio, iodio, selenio, fosforo, ferro e calcio, oltre alle vitamine, tutte sostanze che contribuiscono al buon funzionamento della tiroide e dell’intestino.
  • Grazie alla presenza abbondante di vitamina D, questo tipo di pesce è utile alla formazione della massa ossea e rafforza l’apparato scheletrico. Se avete problemi di carenza di calcio o casi in famiglia di osteoporosi, dovete assicurarvi di assumere la giusta dose di calcio accompagnato alla vitamina D. È il modo migliore per prevenire fratture e problemi alle ossa con l’avanzare dell’età.

Leggete anche: 5 pesci che bisogna evitare di mangiare

I benefici del salmone per la salute

  • In virtù del suo alto contenuto di acidi grassi omega 3, il salmone combatte la pressione alta e diminuisce il rischio di infarto.
  • Diminuisce il rischio di aritmia cardiaca e rende i battiti più regolari.
  • Migliora la circolazione sanguigna e previene la formazione di coaguli.
  • Con il suo alto tasso di vitamina A, aiuta a combattere le infezioni e contribuisce alla riparazione dei tessuti muscolari.
  • Protegge la salute del cervello e migliora la memoria. Mangiare il salmone è un’ottima scelta alimentare se nella vostra famiglia si sono verificati casi di demenza, Alzheimer o altre malattie degenerative del cervello.
  • Ostacola l’adesione del colesterolo alle pareti dei vasi sanguigni.

Il salmone e la bellezza

  • Tra i benefici offerti dal salmone ricordiamo le proprietà antinfiammatorie che combattono l’invecchiamento prematuro della pelle.
  • L’acido alfa-linoleico presente nei grassi omega 3 previene la secchezza e la flaccidità della pelle, vale a dire aiuta a mantenere la pelle morbida e tonica.
  • Contribuisce all’assorbimento delle vitamine C ed E, che aiutano a rigenerare la pelle, i muscoli e i capelli.
  • Aiuta a combattere alcune malattie della pelle come la psoriasi, la rosacea e a prevenire i tumori della pelle.
  • Diminuisce i danni causati dall’azione del sole sulla cute.

I modi migliori di cucinare il salmone

Per sfruttare appieno le buone proprietà del salmone, vi consigliamo di cucinarlo in modo sano: al vapore, alla piastra o al forno. Accompagnatelo, inoltre, ad una ricca porzione di verdure.

Friggendolo, infatti, si rischia di perdere alcune delle sue proprietà, oltre ad aggiungere grassi che nulla aggiungono al suo sapore delicato.

Ecco per voi una ricetta per cucinare il salmone, veloce e sana.

Leggete anche: Benefici dell’olio di pesce per la salute

Salmone al forno con il limone

Ingredienti

  • 1 filetto di salmone
  • erbe provenzali o mix di erbe aromatiche
  • 1 cucchiaio di olio di oliva  (16 g)
  • 1 limone
  • Sale (facoltativo)

Preparazione

  • Preriscaldate il forno a 200 ° C.
  • Ungete la teglia con un cucchiaio di olio d’oliva e il mix di erbe aromatiche.
  • Pulite il salmone privandolo delle spine e sistematelo nella teglia.
  • Tagliate il limone a fette un po’ spesse, in modo che rilascino più sapore quando sono nel forno; sistematele sul salmone.
  • Mettete la teglia nel forno e fate cuocere per 10 / 20 minuti. Non superate questo tempo di cottura, altrimenti il salmone rischia di seccare troppo. Potete controllarne la cottura bucandolo con una forchetta.
  • Trascorso questo tempo, toglietelo dal forno e mangiatelo subito. Potete accompagnarlo ad un contorno di riso, patate al forno e una buona insalata verde.

Per consumare il salmone in modo sano e gustoso basta cuocerlo nel forno, condito con spezie o erbe aromatiche. Provate a variare le combinazioni, fino a trovare quelle che più vi soddisfano.

Il salmone è ricco di proprietà, saporito e facile da preparare: non ci sono scuse per non includerlo nella dieta.