5 deliziose bevande per ottimizzare la funzionalità epatica

23 luglio 2016
Per facilitare la funzione epatica e per depurare l'organismo dalle tossine, sarebbe importante includere queste bevande alla nostra dieta in modo da renderla ancora più sana ed equilibrata.

La funzionalità epatica può essere danneggiata da molteplici fattori che, in genere, vengono scatenati da uno stile di vita poco sano.

Una dieta inadeguata, con un alto contenuto di grassi e poco naturale, comporta senza dubbio alcune conseguenze negative per il nostro fegato.

Sia l’alcol sia l’abuso di farmaci, inoltre, possono compromettere in modo significativo la funzionalità epatica.

I nutrizionisti ci consigliano di assumere cibi appartenenti a ogni gruppo di alimenti: cereali naturali, verdure fresche, frutta, fibra, proteine, ecc., assicurandoci al contempo anche un apporto adeguato di grassi sani come quelli che ci forniscono l’olio d’oliva, il salmone o l’avocado.

Oggi nel nostro blog vogliamo spiegarvi quali possono essere le migliori bevande naturali da includere alla vostra dieta per migliorare la funzionalità epatica. Cosa aspettate a prendere appunti?

1. Frullato di barbabietola per migliorare la funzionalità epatica

Dobbiamo ricordare che il fegato lavora di continuo per filtrare tutto ciò che arriva all’organismo. Segrega gli ormoni e ci permette di mantenere il corpo in salute.

Scoprite come Mantenere sotto controllo l’appetito con un delizioso frullato

I frullati vegetali sono un ottimo modo per prendersi cura della funzionalità epatica. Grazie ad essi, possiamo eliminare i residui di cibo che rimangono nel nostro fegato e andare a letto in condizioni migliori. Durante la notte, infatti, questo organo si incarica di continuare a depurare il nostro organismo.

Prendete appunti su questa bevanda deliziosa e depurativa.

Ingredienti

  • 1 barbabietola
  • 2 carote
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio e mezzo di finocchio (15 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa bisognerà lavare per bene tutti gli ingredienti. È importante tagliare a pezzetti sia la barbabietola sia la carota in modo che si frullino più facilmente.
  • Estraete il succo del limone e mettetelo nel frullatore affinché si mescoli bene con il resto degli ingredienti e con il bicchiere d’acqua. Non dimenticate di includere un pezzetto di finocchio, meraviglioso per prendersi cura del fegato.
  • Una volta pronto il frullato, bevetelo da due a tre volte alla settimana durante le prime ore del giorno.

2. Frullato di pompelmo, prugna e arancia

frullato funzionalità epatica

Ingredienti

  • 1 pompelmo
  • 1 arancia
  • 3 prugne
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr) (opzionale)

Preparazione

  • Questo frullato naturale ci sarà molto utile per dare inizio alla giornata, dunque cercate di scegliere sempre frutta biologica, la cui coltivazione sia avvenuta nel modo più naturale possibile, senza usare né pesticidi né conservanti.
  • Spremete il succo di limone e d’arancia, poi sbucciate le prugne e tagliatele a pezzetti.
  • Mettete il tutto nel frullatore con il bicchiere d’acqua e otterrete un frullato davvero omogeneo. Se ne avete bisogno, non dubitate di includere un cucchiaio di miele per addolcire questa bevanda così deliziosa per favorire la nostra salute epatica.

Leggete Limonata: 9 motivi per cui dovreste berla tutte le mattine

3. Frullato di cetriolo, cavolo riccio e limone

frullato di cetriolo, sedano ed arancia funzionalità epatica

Ingredienti

  • ½ cetriolo
  • 1 tazza di cavolo riccio (100 gr)
  • Il succo di 1 limone
  • 1 tazza di alghe (100 gr)
  • 2 cucchiai di limone grattugiato (20 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • È molto facile da preparare. Cominceremo estraendo il succo del limone. In seguito, con l’aiuto di una grattugia, procuriamoci circa 20 grammi di scorza e conserviamola con attenzione. In un secondo momento, la includeremo alla bevanda per potenziarne le proprietà curative.
  • Nel frullatore, a questo punto, bisognerà aggiungere la tazza di cavolo riccio, quella di alghe, il mezzo cetriolo, il bicchiere d’acqua e il succo di limone.
  • Frullate fino ad ottenere una bevanda ben omogenea e, in seguito, aggiungete la scorza di limone grattugiata. Di sicuro il sapore vi piacerà. Bevete per 10 minuti prima del vostro pasto principale della giornata.

4. Frullato di mela, barbabietola, sedano e zenzero

Succo mela e barbabietola funzionalità epatica

Ingredienti

  • 1 mela
  • 1 barbabietola piccola
  • 1 gambo di sedano
  • ½ cetriolo
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato (5 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Questo frullato è uno dei più completi: energetico, depurativo e vitaminico, e sarà ottimo in qualsiasi momento della giornata. Come sempre vi consigliamo di procurarvi frutta e verdura biologica.
  • Per preparare questo frullato, basta lavare bene tutti gli ingredienti e tagliarli a pezzetti in modo da frullare tutto più facilmente. Non c’è bisogno di scartare la buccia della mela.
  • Aggiungete tutti gli ingredienti nel frullatore senza dimenticarvi il cucchiaino di zenzero grattugiato e ottenere una bevanda omogenea.
  • Per facilitarne il consumo, lo mescoleremo con un bicchiere d’acqua. Godetevelo!

5. Frullato naturale di acqua di cocco, barbabietola e carote

Carota e mela funzionalità epatica

Ingredienti

  • 1 bicchiere di acqua di cocco (200 ml)
  • 1 barbabietola
  • 2 carote

Preparazione

  • Questa bevanda naturale è particolarmente consigliata per prendersi cura del nostro fegato e per potenziarne le funzionalità. Grazie all’acqua di cocco, ricca di enzimi, vitamine e minerali, favoriremo un’adeguata disintossicazione.
  • Cominceremo pulendo per bene la carota e la barbabietola, le taglieremo a pezzetti e le metteremo nel frullatore.
  • Una volta ottenuto il frullato, aggiungiamo il bicchiere di acqua di cocco. Il risultato sarà sensazionale e delizioso. Bevetelo di mattina.

Vi ricordiamo di leggere anche: 4 bevande naturali per dormire meglio

Tra le bevande qui elencate, scegliete quella che vi fa sentire meglio anche a seconda degli ingredienti che avete a disposizione in casa. Fate in modo che siano freschi: in tal modo, otterrete maggiori principi nutritivi per prendervi cura della vostra funzionalità epatica.

Guarda anche