Caduta dei capelli: quali sono le cause?

È possibile che un eccesso di calore sia la causa della caduta dei capelli. Ma anche un’alimentazione non equilibrata o povera di nutrienti può favorirla.

I capelli cadono e si rinnovano ogni giorno, ma a volte una loro caduta eccessiva può indicare un problema di salute. Tutti i giorni perdiamo tra i 50 e i 100 capelli e questo è assolutamente normale. Ogni capello vive una fase diversa: alcuni stanno crescendo, altri si sono stabilizzati e altri devono cadere. La caduta dei capelli può essere determinata anche dalle stagioni dell’anno.

Alcune cause della caduta dei capelli

Caduta dei capelli

Nonostante esistano diverse cause che determinano la caduta dei capelli, alcune possono essere determinate da motivi specifici. Come:

  • Follicoli ostruiti
  • Shampoo aggressivo
  • Cattiva alimentazione
  • Squilibri ormonali
  • Farmaci
  • Stress
  • Anemia
  • Problemi alla tiroide

Consigliamo di leggere: 7 trucchi per accelerare la crescita dei capelli

Caduta dei capelli per colpa di un’alimentazione scorretta

Un’alimentazione non equilibrata, in cui mancano vitamine o troppo restrittiva, rende i capelli opachi e deboli.

Lo stress, inoltre, aumenta i livelli di insulina, dunque siamo più attirati da alimenti ricchi di zuccheri, come i carboidrati o i dolci, che hanno un alto indice glicemico. Questi alimenti creano una pericolosa infiammazione a livello cellulare.

Un buon modo per limitare la caduta dei capelli è includere frutta e verdura nella nostra alimentazione quotidiana.

Alimenti consigliati per limitare la caduta dei capelli

Gli elementi nutritivi più importanti sono le vitamine e i minerali come:

  • Vitamina A: si trova in fegato, burro, uova e formaggio
  • Vitamine del gruppo B: Riso, grano, avena, lenticchie, noci, germe di grano
  • Vitamina C: Tutti gli agrumi e in modo particolare arance, limoni, pompelmi, così come nel kiwi e negli spinaci
  • Ferro: presente in vongole, ostriche, lenticchie, ceci, fegato
  • Zinco, si trova in grandi concentrazioni in sedano, asparagi, germe di grano, ceci e fegato

Scarsa cura che favorisce la caduta dei capelli

Caduta dei capelli per colpa dello stress

Parliamo della cosiddetta alopecia da trazione provocata da acconciature come code di cavallo troppo strette e l’uso di elastici e fermagli troppo rigidi.

La caduta dei capelli  in questo caso è dovuta all’eccessiva tensione continuata. Nella maggior parte dei casi la calvizie è reversibile, ma con l’andare del tempo può diventare permanente. È consigliabile lasciare i capelli sciolti oppure tagliarli perché siano più gestibili.

Un’altra fonte di stress per i capelli è rappresentato dai trattamenti che implicano un eccessivo uso di calore.

Le maschere, le tinture oppure usare il phon con aria calda debilitano il bulbo del follicolo capillare. che di conseguenza cade.

È importante usare prodotti naturali, senza ingredienti chimici, parabeni, sali e ammoniaca. È possibile prepararli in casa per rinforzare i capelli

Le permanenti, le tinture o colorazioni con prodotti totalmente chimici, alla pari dello shampoo, sono abrasive e molto invasive per il capello.

L’uso di pettini di plastica e spazzole dure di setole artificiali possono lesionare il cuoio capelluto. Meglio optare, invece, per le spazzole con setole naturali.

Volete saperne di più? Stimolare la crescita dei capelli: trattamento naturale

Segnali d’allarme

Si deve prestare particolare attenzione ad alcuni segnali. In questo caso, è importante richiedere il parere del dermatologo perché faccia una diagnosi mirata se:

  • La caduta dei capelli è eccessiva e si protrae nel tempo
  • Dopo 2 o 4 mesi la densità dei capelli è diminuita
  • I capelli sono più sottili o deboli.

Altri segnali a cui è importante fare attenzione sono:

  • Cominciano a cadere anche ciglia e sopracciglia
  • La caduta lascia chiazze circolari in diverse zone del cuoio capelluto
  • La zona in cui c’è minore densità dei capelli prude
  • La zona dove i capelli stanno cadendo è infiammata o arrossata

Lavarsi i capelli tutti i giorni non causa una maggiore perdita di capelli, come si crede. Al contrario, se non manteniamo una corretta igiene del cuoio capelluto, ne favoriremo un cattivo stato di salute.

Trattamenti efficaci per limitare la caduta dei capelli

Come frenare la caduta dei capelli

  • Mesoterapia per i capelli: Tratta la calvizie sin dai primi sintomi e si può ricorrere a microinserti nelle zone di diradamento con risultati definitivi, naturali e senza cicatrici.
  • Prodotti anticaduta: Possono prolungare la fase di crescita e ritardare quella di riposo e di caduta. Uno dei farmaci più utilizzati per frenare la caduta è il minoxidil.

Tenendo in considerazione tutte le accortezze necessarie riguardo ad alimentazione, acconciature e prodotti da applicare, i capelli appariranno più forti e vigorosi.

Categorie: Bellezza Tags:
Guarda anche