Accettate i cambiamenti: c’è sempre qualcosa di meraviglioso da imparare

L'essere umano è in costante cambiamento. Invece di preoccuparci e di aggrapparci al passato, dobbiamo essere disposti ad affrontare ciò che verrà perché potrebbe persino sorprenderci e migliorare la nostra condizione.

I cambiamenti fanno parte della natura. La vita è composta da cicli, fasi e tappe, e l’essere umano deve far parte di questo movimento vitale. Cambiare è sinonimo di crescita: qualcosa di cui non dovremmo avere paura.

Ma come fare? Come accettare, ad esempio, la fine della giovinezza? Come accettare la perdita di un lavoro?

Un cambiamento importante della nostra esistenza può portare incertezza e un periodo di crisi, ma se focalizziamo la nostra realtà in modo adeguato, possiamo “reinventarci” o scoprire anche aspetti insospettabili che ci portano cose positive.

Oggi vi invitiamo a riflettere su ciò.

Cambiamenti che fanno male, cambiamenti che ci arricchiscono

Potremmo iniziare parlando di quelle che chiameremo “crisi vitali inevitabili”. Si tratta di momenti personali che tutti abbiamo affrontato quasi in modo obbligatorio: cambiamenti a scuola, durante l’adolescenza, la prima delusione emotiva, la perdita di una persona amata, ecc.

Una cosa che dobbiamo avere ben chiara è che non tutte le persone affrontano i cambiamenti allo stesso modo, per questo motivo, gli stessi consigli e le stesse strategie non vanno bene per tutti.

Leggete anche: Solo voi sapete ciò che avete superato e ciò che avete “lasciato andare”

Oltre a queste crisi, possiamo provare anche cambiamenti fisici o personali. Tutti attraversano momenti di difficoltà, pensiamo ad esempio a queste situazioni:

  • Attraversare dei momenti difficili a causa dello stress o di una malattia e vedere come si perde o si aumenta di peso quasi senza rendersene conto.
  • Affrontare la menopausa e quei cambiamenti fisici e organici che essa comporta, a volte è causa di sofferenza per molte donne.
  • Una gravidanza oppure vedere come crescono i propri figli e come diventano sempre più indipendenti, può portare anche ad assumere nuovi ruoli, ad affrontare la vita in un modo diverso.
Donna con uccellino accettate i cambiamenti

Ci sono cambiamenti che fanno male, non c’è dubbio, ma dobbiamo tenere in considerazione che, a sua volta, qualsiasi istante di crisi personale implica un’opportunità per cambiare e migliorare come persone ed essere così più abili, più saggi e trovare un maggior equilibrio personale.

Perché ci sono persone che affrontano meglio i cambiamenti rispetto ad altre?

Certamente nel vostro ambiente avrete conosciuto qualcuno che, ad esempio, ha superato la propria separazione in modo molto positivo, quasi con normalità.

Ci sono persone che, di fronte a una malattia molto seria, ci danno grandi lezioni grazie al loro ottimismo, alla loro forza vitale che non sappiamo da dove tirino fuori.

Esistono personalità che riescono ad uscire meravigliosamente più forti dagli imprevisti più complessi e duri. Come ci riescono?

Vi consigliamo di leggere: L’amore sta nei piccoli dettagli

soffione accettate i cambiamenti

Accettare e lottare

Non lottate contro il cambiamento. Si tratta di un modo inutile di soffrire. Accettare è il primo passo per ricostruirci, per continuare ad avanzare nella nostra vita.

  • Se qualcuno non vi ama, accettatelo. Non vi afferrate a qualcosa di impossibile.
  • Se avete perso il lavoro, accettatelo e continuate a lottare. Forse è l’occasione per intraprendere una strada migliore.
  • Se vedete che il vostro aspetto fisico sta cambiando perché state maturando, accettate il fatto che il tempo passi, ma lottate anche ogni giorno per prendervi cura di voi e stare bene con voi stessi.

Il cambiamento è un momento adatto alle nuove opportunità

È possibile che abbiate dovuto lasciare indietro qualcosa che vi definiva, qualcosa che fino a poco tempo fa vi rendeva felici. Invece di temere la solitudine e l’incertezza che provoca il cambiamento, affrontatelo come se si trattasse di una nuova opportunità.

  • Sappiamo che non è facile riuscirci, ma se avete chiaro che il fine della vita è quello di essere felici, capirete che è necessario cercare nuove strade, nuove opportunità.
  • La fiducia personale, una buona autostima e la nostra stessa determinazione di sorridere di nuovo ci faranno ricordare che “ancora ci sono molti treni su cui salire”.

Leggete anche: Il fantastico cervello delle donne mature

La vita ci obbliga a voltare pagina, ma anche a cambiare libro

Facciamo un esempio: da molto tempo aiutate la vostra famiglia, fate di tutto per essa. Tuttavia, per quanto voi facciate, lo sforzo non vi viene mai riconosciuto: si dà per scontato che quello sia un vostro obbligo.

  • Avete fatto di tutto affinché venga riconosciuto il vostro valore, affinché siate tenuti in considerazione, ma l’unica cosa che avete ottenuto in cambio è la vostra stessa frustrazione.
  • Forse è arrivato il momento di voltare pagina o magari ci vuole qualcosa di ancora più radicale: cambiare direttamente il libro, cambiare vita.
donna che guarda dalla finestra accettate i cambiamenti

A volte i piccoli cambiamenti, invece di portarci felicità, ci lasciano nella stessa situazione di tristezza. Per questo motivo, sarà necessario cominciare ad apportare grandi cambiamenti.

Chiaramente questi “grandi cambiamenti” richiedono molto coraggio, decisioni personali e autostima sufficiente a farci uscire dalla nostra zona di comfort.

Il nostro ciclo vitale è pieno di variazioni, e ciò, invece di farci paura, deve motivarci, obbligarci a far parte di questo movimento armonico che rappresenta crescere, maturare, amare e creare vincoli. In poche parole, costruire la nostra stessa felicità.

Guarda anche