Capelli crespi: eliminare l’effetto frizz con prodotti naturali

· 26 dicembre 2014
Per nutrire i capelli, prima di lavarli potete applicare una maschera al miele e oli essenziali. Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate con acqua fredda.

Uno dei problemi più diffusi, a prescindere dall’età, è quell’effetto elettrico che conferisce ai capelli un aspetto antiestetico, soprattutto quando c’è molta umidità. Sebbene esistano molti prodotti in commercio per i capelli crespi, è possibile godere dei benefici delle ricette e dei rimedi naturali da preparare in casa. Scopritene alcune in questo articolo! 

Il frizz può apparire nei capelli per diversi motivi, tra cui i più frequenti la mancanza di umidificazione o idratazione, l’uso di tinte o piastre, capelli molto secchi o troppo porosi.

Rimedi fatti in casa dall’effetto anti-frizz

  • Pestate una banana matura, aggiungete un cucchiaio di succo di limone e uno di olio di girasole. Mescolate bene il tutto e poi applicate sui capelli. Lasciate agire per mezz’ora e poi lavate i capelli come d’abitudine, ma non usate il phon, lasciate che si asciughino da soli, se possibile.
  • Mescolate un quarto di tazza di olio d’oliva ed un uovo crudo. Applicate sui capelli dopo averli lavati o quanto meno bagnati. Lasciate agire per 30 minuti e poi sciacquate di nuovo. L’olio d’oliva è un ottimo emolliente che aiuta ad idratare le ciocche. L’uovo, invece, contiene lecitina, che è un amminoacido ideale per riparare i tessuti e creare cellule nuove.

capelli crespi

  • Mescolate bene una banana matura con la polpa di un avocado. Applicate sui capelli umidi. Lasciate agire tra i 20 ed i 30 minuti e poi sciacquate e lavate come sempre. La banana possiede numerosi antiossidanti e minerali benefici per riparare i capelli. L’avocado, inoltre, possiede acidi grassi ideali per nutrirli.
  • Mescolate una tazza di maionese (fatta in casa o comprata) e la polpa di mezzo avocado. Applicate sui capelli e lasciate agire per almeno mezz’ora, avvolgendo con una busta di plastica o una cuffia e sopra un asciugamano caldo. Dopo questo tempo, lavate i capelli come d’abitudine.
  • Applicate un uovo crudo per mantenere lontano dai vostri capelli l’effetto crespo. Sfregate bene la zona del cuoio capelluto, soprattutto quelle dove i capelli tendono ad essere più elettrici. Lasciate agire per una quindicina di minuti e poi lavate con shampoo e balsamo.

Capelli3

  • Unite circa 120 cm3 di aceto di mele con un litro d’acqua e mescolate bene. Sciacquate i capelli asciutti con questo preparato, prima di lavarli. Si tratta di un’alternativa più che naturale per i capelli e la cosa migliore è che non solo presenta un effetto anti-frizz, ma dona maggiore lucentezza ai capelli.
  • Applicate un qualsiasi olio naturale o essenziale, ad esempio quello di mandorle o di cocco. Sono l’ideale per nutrire i capelli e donare ad essi un profumo delizioso. Lavate come sempre i capelli e quando sono quasi asciutti, versate qualche goccia d’olio. Quello di oliva, inoltre, è un’opzione facile da ottenere, dato che quasi tutti lo hanno in casa; questo, però, non apporta nessuna fragranza.
  • Sfregate i capelli con un cucchiaio di miele puro. Si tratta di un ottimo balsamo naturale dal dolce aroma. Mescolate in parti uguali con un olio essenziale e massaggiate i capelli, lasciando che la miscela penetri per bene, per dieci minuti. Sciacquate con acqua fredda e poi lavate come sempre.
  • Utilizzate l’acqua gassata. Dopo aver lavato i capelli, fate un ultimo risciacquo con una tazza di acqua gassata tiepida.

capelli-crespi

  • Mescolate una tazza di yogurt naturale (senza sapore) con la polpa di un cetriolo di medie o grandi dimensioni. Applicate sui capelli e lasciate agire per circa mezz’ora. Sciacquate con acqua tiepida districando con le dita.
  • Mescolate una tazza di latte di cocco, due cucchiai di miele, due cucchiai di olio d’oliva e la polpa di un avocado. Questo preparato è ottimo per nutrire i capelli, dovete solo applicarlo sulla chioma e lasciare agire per 30 minuti per poi sciacquare con abbondante acqua. Infine, lavate come sempre i capelli.
  • Mescolate una lattina di crema di cocco con quattro cucchiai di succo di limone. Applicate questa maschera sui capelli puliti e asciutti; mettete una cuffia da doccia in modo che gli ingredienti facciano effetto e lasciate agire per almeno un’ora (nel frattempo potete fare qualsiasi altra attività). Trascorso questo tempo, lavate con shampoo e balsamo; ripetete due volte alla settimana.
  • Aggiungete al balsamo che utilizzate un cucchiaio di olio d’oliva. Usate questa ricetta ogni volta che lavate i capelli.

capelli secchi 5

Raccomandazioni per evitare il crespo nei capelli

  • Scegliete prodotti per i capelli di buona qualità, cercate di non risparmiare su questo versante. Ci sono, inoltre, alcuni prodotti specifici per il problema; l’importante è che nessuno contenga alcool.
  • Lavate i capelli con acqua tiepida o fredda, mai calda perché questo tende a seccare ulteriormente i capelli.
  • Dopo aver lavato i capelli, asciugate con un asciugamano e applicate una crema idratante. Pettinate e se possibile fate in modo che i capelli si asciughino da soli.
  • Evitate accessori come mollettoni o pinze per capelli perché danneggiano le ciocche. Non scegliete, inoltre, pettinature in cui i capelli sono troppo tirati e dormite con i capelli sciolti.
  • Usate spazzole in legno, poiché quelle in metallo o plastica producono maggiore carica elettrica.
  • Evitate l’uso di piastre e phon. In questo ultimo caso, quando non potete farne a meno, sempre a 30 centimetri di distanza dal cuoio capelluto.
  • Non lavate i capelli tutti i giorni, perché i pori si aprono di più e si increspano come “per magia”. Anche se vi fate ogni giorno la doccia, lavate i capelli ogni due giorni.
Guarda anche