Come rigenerare i capelli in soli 10 giorni

· 22 luglio 2015

La caduta dei capelli è considerata un grande problema dal punto di vista estetico. La maggior parte delle persone che hanno avuto o hanno problemi di perdita di capelli cercano disperatamente un trattamento per rigenerare la propria chioma, sinonimo di benessere e bellezza. Anche se attualmente esistono diversi trattamenti contro la caduta dei capelli, non è necessario investire grandi somme di denaro per far ritrovare alle vostre chiome la bellezza e la salute.

Se volete sfoggiare capelli sani e rigenerati in soli dieci giorni, non perdetevi i nostri semplici consigli

Alimenti che dovete consumare

Salmone

Durante i 10 giorni del trattamento, è fondamentale aumentare il consumo di alimenti ricchi di ferro, proteine, vitamine, minerali e acidi grassi Omega 3. Questi nutrienti apportano grandi benefici ai capelli e ne prevengono la caduta.

La dieta quotidiana deve comprendere:

  • 10 porzioni di verdure.
  • Da 2 a 4 porzioni di frutta.
  • Da 4 a 5 porzioni totali di fagioli e latticini o da 2 a 3 porzioni di carne magra.
  • Proteine, come le uova, il pesce, le noci, l’avocado e i semi.

Aggiungete tutti i nutrienti al vostro menù, variando di giorno in giorno.

Stimolate il cuoio capelluto

Stimolare il cuoio capelluto è fondamentale per rigenerare i capelli e potenziarne la crescita.

  • Utilizzate un pettine per stimolare il cuoio capelluto tutte le mattine e tutte le sere. Pettinate i capelli 50 volte, con movimenti uniformi dalle radici alle punte.
  • Usate le dita per massaggiare leggermente il cuoio capelluto e stimolare così la circolazione e favorire l’eliminazione delle tossine accumulate. Potete semplicemente usare le dita oppure aggiungere anche dell’olio di oliva o dell’olio di cocco.

Tagliate le punte dei capelli

Doppie-punte

Se notate di avere i capelli opachi, senza vitta e secchi, forse dovreste prendere in considerazione l’idea di tagliarli o almeno spuntarli.

  • Quando tagliate i capelli, favorite l’ossigenazione e questo consente essi di crescere più forti e sani.
  • Se pensate che non sia necessario spuntarli, allora rigenerateli con un olio essenziale o un prodotto naturale. L’olio di cocco, l’olio di mandorle o anche d’oliva sono ottimi alleati contro le doppie punte.

Meditate

Qualche minuto al giorno di meditazione può fare la differenza, meditare fa bene alla vostra vita, alla vostra salute e alla vostra bellezza.

  • La meditazione vi aiuta a ridurre lo stress e, di conseguenza, la caduta dei capelli. I vostri capelli appariranno sani e forti.
  • Per meditare, cercate un posto silenzioso, libero da distrazioni, sedetevi con le gambe incrociate e chiudete gli occhi, concentrandovi sulla respirazione. Liberate la vostra mente, i vostri pensieri e dedicatevi alla riflessione.

Frullato naturale

Yogurt

Questo frullato naturale è un ottimo aiuto per rigenerare i capelli in modo naturale e stimolarne la crescita.

  • Mettete nel frullatore ½ vasetto di yogurt naturale e due cucchiai di germe di grano. Azionate il frullatore e bevete il vostro frullato.
  • Como risultato, questo frullato apporterà ai vostri capelli e al vostro organismo nutrienti quali proteine, vitamine e minerali.

Cosa dovete evitare?

Per ottenere buoni risultati con questi trattamenti naturali, dove evitare il consumo di alimenti poco salutari, l’uso di strumenti quali piastre o arricciacapelli, l’esposizione diretta al sole per periodi prolungati, l’uso di prodotti chimici come tinte per capelli o di prodotti troppo aggressivi.

Trattamento naturale

Dente-di-leone

Questo trattamento naturale aiuta a rigenerare i capelli e ne arresta la caduta, stimolandone invece la crescita. L’efficacia di questo trattamento è legata soprattutto ai tre ingredienti utilizzati, cioè liquirizia, radice di bardana e dente di leone, i quali apportano numerosi benefici ai capelli.

Ingredienti

  • 4 once (120 ml) di acqua
  • Un pezzo di radice di liquirizia
  • Un pezzo di radice di bardana
  • Un pezzo di radice di dente de leone

Cosa dovete fare?

  • Mettete la liquirizia in un bicchiere e riempitelo di acqua fino a metà.
  • Tritate la radice di dente di leone e la radice di bardana in un mortaio o nel robot da cucina fino ad ottenere una pasta.
  • Mescolate la pasta ottenuta con l’acqua di liquirizia e applicate il composto sul cuoio capelluto.
  • L’ideale è lasciare agire questo trattamento sui capelli per 24 ore, in modo che tutti i nutrienti penetrino nel cuoio capelluto. Infine, risciacquate i capelli. Ripetete il trattamento due volte alla settimana.
Guarda anche