Come schiarire i capelli con impacchi naturali

16 dicembre 2015
Trattandosi di ingredienti naturali, bisogna considerare che i risultati non saranno immediati come con i prodotti chimici, ma in compenso i capelli saranno più sani e idratati.

È possibile schiarire i capelli in modo naturale senza far ricorso ai prodotti chimici? Certamente.

Una cosa è chiara: non possiamo ottenere un biondo platino partendo dal castano. Tuttavia, i capelli biondi acquisteranno un tono leggermente più chiaro e brillante.

Il segreto sta nell’essere costanti e soprattutto nell’utilizzare ingredienti naturali che non danneggino la struttura del capello. Ricordate che una chioma curata, non aggredita da troppi prodotti chimici sarà sempre più bella e sana.

Vediamo quali sono i metodi naturali per ottenere un tono più chiaro e luminoso.

Schiarire i capelli con il rabarbaro

Conoscerete sicuramente il rabarbaro. È molto comune negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. La sua classificazione ha creato disaccordo tra i botanici e da molti viene considerato un frutto.

Il suo aspetto ricorda un po’ il sedano, con sfumature rosse e verdi. Oltre ad avere interessanti proprietà gastronomiche, i suoi gambi sono in grado di donare un bel riflesso ai capelli. Il colore castano acquisterà riflessi più luminosi e il biondo scuro raggiungerà un tono più chiaro.

Se riuscite a trovarlo sul mercato, vale la pena provarlo. Ecco come si prepara.

Ingredienti:

  • 5 cucchiai di rabarbaro tritato (50 gr)
  • ½ litro di acqua

Preparazione:

  • Prima di tutto, cuocerete il rabarbaro in mezzo litro d’acqua. Lasciate che cuocia almeno 15-20 minuti. Trascorso questo tempo, filtrate e tenete l’acqua di cottura.
  • Lasciate raffreddare un po’ e quando il decotto sarà tiepido, non dovrete far altro che immergervi i capelli precedentemente inumiditi.
  • Indossate una cuffia di plastica e lasciate agire per 15 minuti prima di risciacquarli e lavarli con uno shampoo nutriente.
  • Fatelo due volte alla settimana e vedrete i risultati.

Scoprite i consigli per favorire la crescita dei capelli

Maschera all’uovo, birra e limone

Schiarire-i-capelli-in-modo-naturale-500x333

Il limone è un classico per schiarire i capelli. Serve ad abbassare di un tono i capelli biondi, conferendo una bella lucentezza, oltre che a riparare il capello secco e maltrattato.

Vi consigliamo di continuare con questo trattamento per un mese, due volte alla settimana. Trascorso questo tempo, è meglio sospenderne l’uso per alcune settimane.

Il motivo? Il limone aiuta a schiarire i capelli se utilizzato temporaneamente, ma se esageriamo, potrebbe danneggiarli. Meglio, quindi, limitarne l’uso. Ecco come si prepara:

Ingredienti

  • L’albume di un uovo
  • 100 ml di birra analcolica
  • Il succo di ½ limone

Preparazione:

  • Sbattete il bianco d’uovo fino a quando non otterrete una schiuma consistente.
  • Aggiungete mezzo bicchiere di birra analcolica. Mescolate bene e, infine, aggiungete il succo di mezzo limone. Semplice no?
  • Applicate questa maschera sui capelli umidi facendo un massaggio profondo. Lasciate agire 20 minuti o più. Infine, lavateli come di consueto, terminando con il balsamo. Vi innamorerete del risultato.

Leggete anche: Oli essenziali per combattere la caduta dei capelli dovuta allo stress

Come dare lucidità e riflessi più chiari ai capelli castano scuro e neri

Capelli neri-500x317

Avete i capelli neri o castano scuro e desiderate riflessi più brillanti? È chiaro che con questo trattamento non li otterrete un castano chiaro, ma potete dare alla vostra chioma maggiore brillantezza e una sfumatura leggermente più chiara.

Il risultato vale la pena. I metodi sono due, prendete nota:

1. Impacco schiarente per capelli scuri alla lavanda, salvia e cannella

Ingredienti

  • un cucchiaio di fiori secchi o freschi di lavanda (5 gr)
  • un cucchiaino di salvia (5 gr)
  • un bastoncino di cannella
  • ½ litro di acqua

Preparazione:

  • Quello che vi proponiamo è un profumato decotto a base di questi tre elementi naturali. Rispettano i capelli e non sono per nulla aggressivi, come può essere invece il limone se usato in eccesso; offrono ottimi risultati sui capelli più scuri.
  • Mettete a scaldare mezzo litro d’acqua. Quando bolle, aggiungete cannella, lavanda e salvia. Lasciatele bollire per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, fate raffreddare leggermente e filtrate tutto.
  • Applicheremo questa lozione sui capelli bagnati. Potete versarla nel lavandino o in una bacinella per poter sciacquare bene i capelli. Infine, indossate una cuffia per la doccia e lasciate agire per 20 minuti.
  • Prossimo passo? Risciacquate e applicate uno shampoo idratante.

2. Trattamento schiarente per capelli scuri al rosmarino

Rosmarino-500x354

Ingredienti:

Preparazione:

  • Per questo trattamento, prepareremo un decotto con rosmarino fresco. Il risultato è di nuovo molto positivo e vale la pena ripeterlo due volte a settimana. Si prende cura dei vostri capelli e potete usarlo tutte le volte che desiderate.
  • Una volta pronto il decotto, lasciatelo intiepidire. Utilizzatelo per sciacquare i capelli. In questo caso procedete senza bisogno di ulteriore risciacquo, lasciate asciugare all’aria (se la stagione lo consente) e vedrete che morbidezza e luminosità!
Guarda anche