Come trattare le infezioni ai reni, alla vescica e all’uretra

· 30 luglio 2015
Grazie alle sue vitamine, e in particolare alla bromelina, l'ananas può essere di grande aiuto per contrastare le infezioni e le infiammazioni del tratto urinario.

Le infezioni che interessano il tratto urinario solitamente colpiscono la vescica, l’uretra oppure i reni, i quali vengono attaccati da determinati batteri. È importante sapere anche che, in genere, sono soprattutto le donne a soffrire maggiormente di questi disturbi.

Il motivo? L’uretra delle donne è molto più corta ed è più vicina all’ano rispetto a quella degli uomini. Problemi quali la menopausa, inoltre, possono dare origine a queste comuni infezioni. È per questo che oggi vi daremo qualche indicazione sul tipo di alimentazione da seguire in caso di infezione o infiammazione del tratto urinario.

Prendete nota!

Infezioni alla vescica, all’uretra e ai reni

Un’infezione al tratto urinario può interessare diversi organi che, quindi, richiederanno una cura specifica che il vostro medico vi indicherà. Noi di Vivere più Sani possiamo darvi alcuni consigli per quanto riguarda l’alimentazione da seguire in caso di infezione. Una dieta equilibrata a base di antiossidanti, vitamine ed alimenti con proprietà antibatteriche vi aiuterà a risolvere questo problema il prima possibile.

Vale la pena conoscere quali infezioni possono colpire il tratto urinario:

  • La vescica: l’infezione alla vescica è quella più comune, spesso si tratta di cistite.
  • I reni: l’infezione ai reni è un problema molto serio. Se l’infezione interessa un unico rene ed è temporanea, si parla di pielonefrite acuta, ma se il problema persiste e colpisce anche l’altro rene, allora si tratta di pielonefrite cronica. In qualunque caso, l’infezione ai reni è molto dolorosa, è accompagnata da febbre, brividi e una stanchezza intensa.
  • Gli ureteri: a volte l’infezione può interessare questi condotti che uniscono i reni alla vescica e, anche se non è un problema comune, si risolve facilmente grazie ai farmaci.
  • L’uretra: questo tipo di infezione è chiamata uretrite e interessa il condotto che unisce il collo della vescica con l’esterno. È piuttosto comune.

Dieta per combattere le infezioni alla vescica, all’uretra, ai reni

1. Infuso di camomilla

Camomilla

La camomilla è considerata uno dei migliori rimedi naturali per trattare le infezioni urinarie. Ha composti antibatterici che la rendono un alleato efficace in caso di infezioni urinarie. Non bisogna dimenticare che la camomilla è depurativa e vi aiuterà ad eliminare i batteri attraverso l’urina. Come prepararla? Prendete nota:

Ingredienti

  • 20 grammi di camomilla
  • Un bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

Dovrete bere l’infuso di camomilla due volte al giorno, appena alzati la mattina e poi a metà pomeriggio. Cominciate riscaldando l’acqua. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete i 20 grammi di camomilla e lasciate cuocere per 20 minuti. Trascorsi i 20 minuti, spegnete il fuoco e lasciate riposare l’infuso. Bevete a piccoli sorsi.

Bagni con acqua di camomilla

Un’altra opzione interessante consiste nel fare dei bagni con l’acqua di camomilla. La preparazione è la seguente:

  • Un litro di acqua
  • 40 grammi di camomilla
  • Preparate un decotto per 30 minuti, lasciando poi riposare l’infuso 10 minuti. L’acqua per le lavande vaginali deve essere tiepida, mai troppo calda. Dovrete trasferire l’acqua di camomilla in una vasca ed immergervi per 15 minuti, fino a quando si sarà raffreddata.

2. Succo di mirtillo

Infuso-mirtilli

Il succo di mirtillo è una delle bevande naturali più efficaci in caso di infezioni alla vescica, in quanto combatte i batteri nocivi che aderiscono alle pareti della vescica stessa e la rafforza, oltre a proteggere l’organismo da numerose malattie. Bevete ogni giorno un bicchiere di succo naturale di mirtillo senza zucchero.

3. Rimedio a base di bicarbonato di sodio e limone

Bicarbonato-con-limone

Sia il bicarbonato di sodio sia il succo di limone sono molto efficaci nel trattamento delle infezioni alla vescica, ai reni e all’uretra. Il motivo? Aiutano a ridurre il dolore e il fastidio durante la minzione, oltre ad alcalinizzare l’organismo in modo da combattere l’acidità che provoca le infezioni.

Forse questo vi sorprenderà, visto che il succo di limone è acido, ma una volta che il corpo l’avrà metabolizzato, avrà un effetto alcalinizzante sull’urina, ideale per curare eventuali tessuti irritati del tratto urinario.

Ingredienti

  • Il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (3 g)
  • Un bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

Basta sciogliere i 3 grammi di bicarbonato di sodio nel bicchiere d’acqua, insieme al succo di limone. L’acqua dev’essere a temperatura ambiente. Bevetelo a digiuno per 5 giorni consecutivi per ottenere migliori risultati.

4. I benefici dell’ananas

Ananas

In caso di problemi al tratto urinario, l’ananas è uno dei migliori frutti per ridurre le infezioni, depurare l’organismo dai batteri e diminuire le infiammazioni. Grazie alla bromelina presente nell’ananas, potrete velocizzare la guarigione dall’infezione, quindi non esitate a mangiare 3 o 4 fette d’ananas naturale ogni giorno.

Per ottenere migliori risultati, mangiate l’ananas 15 minuti prima del pranzo e 15 minuti prima della cena. Le proprietà dell’ananas sono più efficaci se consumate questo frutto a stomaco vuoto.

Guarda anche