Consigli per mantenere i capelli in salute

14 gennaio 2015

I capelli sono una parte fondamentale nella nostra presentazione personale, e l’uso eccessivo di piastre, phon, decolorazioni, tinte, una cattiva alimentazione o l’esposizione violenta al sole possono causare una perdita della loro lucentezza e la comparsa di doppie punte, che faranno apparire la vostra chioma secca, fragile e maltrattata. Tuttavia, è possibile ridurre notevolmente questi segni di usura dei capelli attraverso alcuni rimedi naturali, che vi permetteranno di ottenere grandi risultati senza spendere troppi soldi. Che cosa ne dite di scoprire qualcosa in più al riguardo?

Maschera all’avocado

Ideale per chi ha i capelli troppo crespi a causa della continua esposizione alle alte temperature, il che causa capelli fragili e con le doppie punte.

Proprietà

L’avocado contiene molte vitamine che aiutano a riparare, nutrire in profondità e restituire lucentezza ai capelli danneggiati; queste proprietà lo rendono un ingrediente naturale eccellente ed efficace.

Ingredienti

  • Avocado
  • Olio di germe di grano
  • Banana matura

Uso

Per preparare questa maschera per capelli, ritirate la polpa dell’avocado e della banana matura, versandola in un frullatore insieme ad un cucchiaio di germe di grano. Frullate il miscuglio fino ad ottenere una sostanza omogenea, da applicare sui capelli umidi, lasciandola agire per un’ora. Ripete il procedimento due volte alla settimana e otterrete velocemente dei risultati favolosi.

Risciacquare i capelli con aceto di mele

aceto-di-mele

Per riequilibrare i livelli del pH dei capelli, dando loro lucentezza ed eliminare la forfora in modo efficace.

Proprietà

La fermentazione degli zuccheri della mela apporta vitamine e rivitalizza il tessuto morto del cuoio capelluto.

Ingredienti

  • Aceto di mele
  • Acqua

Uso

Per la preparazione di questo risciacquo, dovete semplicemente diluire l’aceto di mele in acqua e applicarlo con un nebulizzatore su tutti i capelli, lasciandolo agire per 30 minuti. Vi raccomandiamo di utilizzarlo tutti i giorni prima di fare la doccia, fino ad ottenere i risultati desiderati.

Olio di mandorle

olio-di-mandorle

Agisce combattendo la secchezza, funziona come un agente che rinforza i capelli e inoltre previene la loro caduta nutrendoli dalla radice fino alle punte.

Proprietà

L’olio di mandorle possiede grandi qualità idratanti.

Ingredienti

  • Olio di mandorle
  • Miele

Uso

Questo trattamento è davvero di facile somministrazione, visto che richiede soltanto il miscuglio dei due ingredienti principali. Distribuite l’impasto creato uniformemente su tutto il cuoio capelluto, coprendo tutte le zone dalla radice alle punte e lasciando agire per un’ora. La frequenza dell’applicazione di questo rimedio dipende dallo stato dei capelli e da quanto sono danneggiati.

Trattamento a base di maionese

maionese-capelli

Funziona come un rivitalizzatore dei capelli, restituisce la lucentezza persa, l’idratazione e il movimento naturale dei capelli.

Proprietà

I suoi oli naturali apportano umettazione e stimolano la setosità dei capelli.

Ingredienti

  • Maionese
  • Acqua tiepida

Uso

La maionese deve essere applicata sui capelli umidi e lasciata agire per 45 minuti. Per ritirarla in modo che i capelli non rimangano grassi, dovete risciacquare con dell’acqua tiepida e poi procedere con un normale lavaggio con abbondante shampoo. Vi raccomandiamo di realizzare il procedimento una volta alla settimana per ottenere risultati migliori.

Maschera all’aloe vera e birra

aloe-vera

Ideale per i capelli disidratati, a cui manca lucentezza, con doppie punte, cuoio capelluto grasso e molto maltrattato.

Proprietà

L’aloe vera ha proprietà molto benefiche che stimolano il recupero della cheratina naturale che si trova nei capelli, rovinata dall’uso di prodotti come tinte e decoloranti e altri prodotti chimici aggressivi per i capelli.

Ingredienti

  • Mezzo bicchiere di birra
  • Due foglie di aloe vera
  • Olio d’oliva

Uso

Per preparare la maschera, estraete la polpa dell’aloe vera e mischiatela in un frullatore con mezzo bicchiere di birra e una cucchiaiao di olio d’oliva, fino ad ottenere un impasto uniforme. Poi applicate sui capelli massaggiando per 5 minuti e lasciate agire per un’ora. Vi consigliamo di realizzare questo procedimento massimo due volte alla settimana per ottenere risultati eccellenti.

Consigli per prendersi cura dei capelli e mantenerli in salute

  • Evitare di lavare i capelli tutti i giorni, ma non lasciare nemmeno passare troppi giorni tra un lavaggio e l’altro: il primo comportamento causa secchezza, il secondo un eccesso di grasso
  • Evitare l’acqua troppo calda, è la prima causa dei capelli secchi
  • Aggiungere del miele al balsamo o allo shampoo per ottenere una maggiore idratazione
  • Evitare di legare i capelli quando sono ancora umidi, o durante tutta la giornata
  • Districare i nodi dei capelli partendo dalla punta fino alle radici, per evitare di spezzarli
  • Tagliare le punte ogni 6 settimane
  • Non pettinare i capelli quando sono umidi
  • Avere un’alimentazione bilanciata.
Guarda anche