5 consigli per preservare la propria relazione

28 febbraio 2017
Una delle migliori strategie per preservare la propria relazione è custodire la propria individualità: uscire con gli amici, praticare delle attività per conto proprio... In questo modo co sentiremo noi stessi e avremo qualcosa da raccontare al partner

Sono tempi difficili per le coppie. La vita familiare è ogni giorno più complessa: il lavoro ci priva sempre più del nostro tempo, le differenze tra come ci hanno educati e l’educazione attuale è abissale, così come lo è ciò che speravamo e ciò che abbiamo ottenuto davvero.

Ogni giorno è una sfida e abbiamo l’opportunità di migliorare noi stessi e la nostra relazione.

Anche se è vero che non esistono coppie uguali, la maggior parte di noi cerca nella propria relazione serenità e la tranquillità di poter essere se stessi. Un luogo in cui, una volta calato il sipario, possiamo essere chi siamo davvero, senza dover interpretare nessun ruolo.   

Tuttavia, la quotidianità sicura che cerchiamo deve essere messa in pratica prendendosi cura dell’altro, fattore che ci permette di sentirci una priorità per qualcuno.

Una cosa essenziale che porta il nostro partner a dedicarci del tempo, a farci delle sorprese e a farci sentire speciali.

Nonostante gli obblighi e le responsabilità, si trasmette il messaggio “penso a te perché per me sei la cosa più importante”.

Poiché sappiamo che tutto ciò non è semplice, vogliamo darvi alcuni consigli per evitare che la vostra relazione finisca.

5 consigli per preservare una relazione di coppia

1. Parlate con il partner senza tenere sempre in mano il telefono

sguardo-complice-coppia

Sembrerebbe ovvio, ma si tratta di un aspetto fondamentale. Non è solo questione di parlare di argomenti quotidiani e mondani.

Si tratta di discutere riguardo questioni che vi preoccupano e vi inquietano o che, al contrario vi fanno sentire felici.

Entrambi dovete sapere in quale fase vi trovate in ogni momento e non c’è niente di meglio che una bella chiacchierata per capirlo. Non aspettate un’occasione speciale: il pranzo o la cena sono momenti ideali. Qualsiasi momento va bene.

Non dimenticate di togliere la suoneria al cellulare e di utilizzare tutti i vostri 5 sensi per ascoltarvi e capirvi. Il cammino è più semplice in questo modo.

Leggete anche: Baci: quanti ne avete dati oggi?

2. Recuperate i baci

Con un bacio si comunica tutto ciò che si sente, senza bisogno di parole. Trasmettete la vostra intimità con le labbra. Con il passare del tempo, tendiamo a dimenticarci di questo aspetto.

Ciò che otteniamo è sradicare momenti di dedizione mutua. D’altro canto, i baci sono anche l’inizio dei rapporti sessuali, essenziali per preservare la propria relazione.

Come accade con i baci, anche il sesso è un momento di dialogo inimmaginabile e, come se non bastasse, ci fornisce piacere. Cosa desiderare di più?

3. Svolgere delle attività insieme

fidanzati-in-bicicletta

Si consiglia di cominciare a praticare un’attività nuova e che attragga entrambi i membri della coppia. Il processo di apprendimento e scoperta vi divertirà e vi unirà.

Inoltre, vi aiuterà a sfuggire alla routine e agli obblighi. Senza di questi, sarete più liberi e avrete più tempo per divertirvi insieme.

In questo senso, diventiamo una migliore compagnia per chiunque, poiché ci mostriamo positivi ed ottimisti. Di conseguenza, ci dedicheremo meglio al nostro partner.

4. Non rinunciate alla vostra vita individuale

ragazza-legge

Avere un partner significa condividere e, per questo, formarsi. Continuare ad essere se stessi.

Continuate a praticare le vostre attività preferire e a frequentare i vostri amici. Uscite con loro per conto vostro.

Eviterete così quella strana sensazione di non capire dove finisce una cosa e dove inizia l’altra, perché nel momento in cui questo si verifica, tutto comincia a svanire.

Inoltre, avere qualcosa da raccontare quando arrivate a casa è fondamentale per preservare la vostra relazione.

Questo vi permette di dar vita a conversazioni che possono farne nascere altre, per cui la relazione diventa più scorrevole, libera e naturale rispetto a quando si passa tutta la giornata insieme.

Leggete anche: Sospiri che racchiudono più amore di qualsiasi bacio

5. Non trascurate i piccoli gesti

La maggior parte del tempo pensiamo agli aspetti utili, pratici. Tale circostanza ci porta a mettere da parte il corteggiamento, cosa che si rivela un grande errore.

Non serve comprare regali costosi: potete scrivere una lettera, una poesia, regalare dei fiori, costruire qualcosa con le vostre mani…

Il segreto sta nel trasmettere all’altro il seguente messaggio: “l’unica cosa che pretendo con i miei gesti è renderti felice”. Potrebbe sembrare strano, ma al giorno d’oggi lasciare da parte la produttività a favore dell’amore è un gesto molto coraggioso.

L’obbiettivo è quello di arricchire la comunicazione con il proprio partner, ma partendo sempre da se stessi.

Non dimenticatevi mai di voi stessi, perché solo in questo modo potrete amare l’altro con onestà e dedicargli le attenzioni che merita.

Quando non lo facciamo, ci riempiamo di pensieri negativi che ci sabotano, anche quando non ne parliamo.

Guarda anche