Consigli utili per eliminare il gonfiore addominale

· 8 marzo 2015

La sensazione di gonfiore e pesantezza dopo il consumo di qualsiasi alimento è molto comune. Spesso, inoltre, si dimostra molto fastidiosa, giacché può interferire con la nostra qualità di vita.

Il problema del gonfiore o distensione addominale può essere causato da molteplici fattori e bisogna quindi fare particolare attenzione alle cause più frequenti che scatenano questa sensazione. Eccovi alcuni semplici rimedi per prevenire ed eliminare questo fastidio.

Accertarsi di non essere allergici a nessun alimento

La prima cosa di cui dovete essere sicuri al cento per cento e se siete allergici o meno a qualche alimento. Questo può essere verificato facilmente, giacché siete voi stessi a dover osservare come reagisce il vostro corpo al consumo di certi alimenti. Se vi sentite appesantiti ogni volta che ingerite un determinato cibo, dovreste consultare un medico che sarà in grado di confermarvi se il vostro organismo tollera o meno questo o altri cibi contenenti sostanze simili.

Mangiare lentamente

Insalata

Mangiare con calma costituisce davvero un’incredibile differenza per il nostro organismo, poiché masticando bene ogni boccone se ne facilita il processo di digestione. In questo modo l’organismo non dovrà lavorare eccessivamente per digerire gli alimenti.

Quando mangiamo molto rapidamente, ingeriamo dei bocconi più grossi, il che rallenta il nostro organismo nel processo di digestione. Questo causa la formazione di gas e scatena diversi problemi digestivi.

Aumentare il consumo di fibre

Un consumo insufficiente di fibre può costituire un’altra causa di gonfiore e fastidiosi gas. Mancanza di fibre, infatti, può provocare stitichezza e anche tutte le complicazioni che questo fastidio comporta. Proprio per questo, è consigliabile consumare una maggiore quantità di alimenti ricchi di fibre, ottimi per l’organismo.

Un altro modo per rispettare la quantità consigliata di fibre, è quello di ricorrere agli integratori alimentari, anche se il miglior modo di mantenere un organismo sano è quello di consumare solo prodotti naturali, come frutti e ortaggi ricchi di fibre.

Evitare le bevande gassate

Non bevete bibite gassate, contengono grandi quantità di zucchero.

Evitate le bevande gassate, che contengono una grande quantità di zuccheri. Spesso, è proprio questa la causa principale del gonfiore addominale, giacché spesso, per abitudine, accompagniamo giornalmente due o più pasti con bibite gassate. Quando ne facciamo un uso ricorrente ed eccessivo, il gas di questi prodotti può aumentare la sensazione di gonfiore e la presenza di gas intestinali. È consigliabile sostituire queste bevande con acqua o succhi naturali.

Ridurre il consumo di sale

Una quantità eccessiva di sodio è una delle principali cause del gonfiore addominale. Alcuni alimenti ad alto contenuto di sodio sono, per esempio, i cibi in scatola, i cibi surgelati e i salumi. Bisogna inoltre evitare di aggiungere quantità eccessive di sale ai pasti, poiché molti alimenti includono già di per sé il sodio nella lista dei propri componenti.

Fare una breve passeggiata

Passeggiare

Un altro ottimo consiglio da ricordare è quello di fare una breve passeggiata subito dopo aver mangiato. Camminare dopo i pasti, infatti, facilita la digestione, riducendo così i problemi digestivi.

Guarda anche