Cosa rivela la forma dei piedi?

4 giugno 2017
Potrebbe sembrare una cosa senza importanza, ma la forma e la lunghezza delle dita dei piedi e delle mani possono rivelare informazioni sulla nostra personalità

Potrebbe sembrarvi una cosa di poca importanza, ma la forma dei piedi può rivelare molto di noi e della nostra personalità. Più di quanto pensiamo.

Prendete nota e prestate attenzione a ciò che vi dicono i vostri piedi, perché potrebbe risultare interessante e chiarirvi le idee.

Non sono in pochi a pensare che attraverso la riflessologia sia possibile capire la personalità di una persona.

Imre Somogyi, presidente dell’associazione Reading Toes, ritiene che con questa pratica si possano identificare le caratteristiche di ciascuna persona.

Piede greco

Chi ha il piede greco di solito ha il secondo dito più lungo dell’alluce. Le altre dita, invece, sono progressivamente più piccole e corte.

Se avete i piedi con queste caratteristiche, significa che siete persone creative, sportive e particolarmente attive.

Chi ha il piede greco, inoltre, si entusiasma sempre con nuove idee e proposte ed è fonte di ispirazione e motivazione per gli altri.

L’impulsività è un’altra caratteristica di chi ha questo tipo di piede, il che può portare ad uno stress eccessivo e a commettere errori.

Leggete anche: 13 trucchi per vincere l’ansia, lo stress e la paura

Piede romano

La caratteristica più evidente di questa forma del piede è che le prime tre dita hanno la stessa lunghezza, mentre le altre sono appena un po’ più corte.

Chi ha il piede romano spesso è caratterizzato da una personalità analitica, riflette a fondo prima di prendere una decisione, valutando aspetti positivi e negativi di ogni questione.

L’impulsività non è propria di queste persone, non si lasciano nemmeno influenzare da fattori esterni, le loro decisioni hanno, infatti, basi molto solide.

Di solito si tratta di persone molto pragmatiche, affidabili e sicure, motivo per cui dipendiamo sempre da amici con queste caratteristiche.

Piede egizio

Tutte le dita sono unite e progressivamente più piccole dall’alluce all’ultimo dito.

È il piede delle persone che apprezzano la loro vita intima e privata sopra ogni cosa, che tendono a tenere certe cose per sé e ad allontanarsi dalla realtà.

Sono persone sognatrici, ribelli e impulsive di fronte alle sfide della vita quotidiana e cambiano spesso d’umore.

Piede arrotondato

Se i vostri piedi hanno una forma arrotondata, allora significa che siete persone educate, docili e a volte avete paura di dire la vostra opinione.

Se i piedi, invece, hanno più una forma quadrata, significa che sapete difendervi quando è necessario.

Piede allungato

I piedi allungati, con le dita sottili e i talloni stretti, corrispondono a persone riflessive, che apprezzano le cose esclusive.

Queste persone, sempre secondo la riflessologia, potrebbero essere predisposte a disturbi quali gas intestinali, ansia o stress.

Piede largo

I piedi larghi con le dita corte sono tipici di chi è molto attaccato alle cose materiali.

In questo caso, la riflessologia rivela che queste persone tendono a soffrire di problemi cardiovascolari o di cattiva circolazione.

Vi invitiamo a leggere anche: 7 sintomi di una cattiva circolazione sanguigna che a volte ignoriamo

Anche le mani dicono come siamo

Per quanto riguarda le estremità, i piedi non sono gli unici in grado di rivelare la nostra personalità, infatti anche la forma delle mani è rivelatrice.

Ad esempio, secondo una ricerca condotta nel 2011, la lunghezza del dito anulare dipende dalla quantità di ormoni sessuali, estrogeni e testosterone, a cui è stato esposto l’individuo durante il periodo di gestazione.

Sembra che la maggior parte degli uomini abbia il dito anulare più lungo del dito indice. Nel caso delle donne vale il contrario.

A questo punto, per capire com’è il carattere o la personalità di qualcuno basterebbe osservargli le mani o i piedi.

Tuttavia, è un’osservazione che va fatta con attenzione. Solo così sarà possibile vedere davvero ciò che i piedi e le mani vogliono dirci.

Immagine principale per gentile concessione di © wikiHow.com

Guarda anche