Cuscini ingialliti? Semplice trucco per farli tornare come nuovi

· 21 maggio 2016
Con il tempo e l'uso, i cuscini comincino a ingiallire. Se volete farli tornare come nuovi, provate questo trucco. Funziona davvero!

I cuscini e le federe sono tra gli elementi di casa che più tendono a sporcarsi, e troppo spesso non vi prestiamo la giusta attenzione. Acquisiscono un colore giallognolo e compaiono piccole macchie di sudore molto difficili da eliminare quando arriva il momento di lavarli.

L’importanza di pulirli in modo regolare risiede nel fatto che, con il passare dei giorni, in essi si accumulano acari e microbi pericolosi per la salute.

Per questo motivo, non bisogna aspettare che i cuscini sembrino troppo sporchi per procedere al lavaggio. Più volte vengono lavati, maggiore sicurezza potrete garantire alla vostra famiglia. Eliminare le possibili macchie, inoltre, richiederà molto meno sforzo.

Oggi vogliamo condividere con voi una tecnica di lavaggio molto speciale con cui potrete fare tornare bianchi come nuovi i vostri cuscini. Provateci!

Perché i cuscini ingialliscono?

dormire-bene Cuscini

Il motivo principale per cui i cuscini perdono la loro tonalità bianca è che assorbono il sudore che sprigioniamo mentre dormiamo. Anche se a volte non ce ne rendiamo conto, mentre riposiamo, il nostro corpo sprigiona sudore per mantenere in equilibrio la sua temperatura.

A seconda del tipo di tessuto che ricopre il cuscino, questo liquido viene assorbito dalla parte interna o rimane esposto in superficie, formando macchie piuttosto visibili. Esse possono anche essere causate dalla saliva che rilasciamo quando dormiamo con la bocca aperta.

In entrambi i casi, i fluidi possono penetrare nella federa e creare un ambiente propizio per gli acari e i batteri. Il pericolo è che raggiungano il corpo e causino allergie respiratorie o problemi cutanei.

Leggete anche: Consigli per una camera da letto sana

Come sbiancare i cuscini ingialliti e macchiati?

Lavare i cuscini ingialliti

Quando i cuscini ingialliscono, c’è chi preferisce sostituirli direttamente con altri nuovi, perché pensa che pulirli sia troppo complicato.

Tuttavia, se i cuscini sono in perfetto stato, non c’è bisogno di lavarli ogni settimana o ogni mese. In effetti, quattro o cinque volte all’anno potrebbero essere sufficienti.  

Anche se effettivamente il processo richiederà un po’ di tempo, vale la pena provarci prima di spendere soldi per comprare cuscini nuovi.

Il trucco per eliminare qualsiasi tipo di macchia consiste nel procurarsi gli ingredienti adeguati per rimuoverle dai tessuti.

Prima di applicarli, è comunque importantissimo verificare che siano adatti al tipo di tessuto che ricopre i cuscini, altrimenti potremmo ottenere risultati indesiderati.

Il metodo che condividiamo a seguire è perfetto per migliorare l’aspetto dei cuscini quando si sono accumulate macchie di sudore o altri tipi di sostanze.

Seguite passo per passo questi consigli e fateli diventare il vostro segreto per conservare i cuscini in perfetto stato.

Ingredienti

  • 1 tazza di detersivo per il bucato
  • 1 tazza di detersivo biodegradabile per piatti
  • 1 tazza di sbiancante naturale (vedere ricetta in basso)
  • ½ tazza di borace
  • Acqua calda (quanto basta)

Preparazione

  • Verificate nell’etichetta che il cuscino possa essere lavato in lavatrice.
  • In seguito, togliete la federa o qualsiasi altro protettore usiate.
  • Fate fare alla lavatrice un ciclo con acqua calda e programmate due risciacqui.
  • Introducete tutti gli ingredienti usando dei guanti per proteggervi.
  • Mettete in lavatrice uno o due cuscini e aspettate che finisca il lavaggio.

Come preparare lo sbiancante naturale

Sbiancante naturale Cuscini

Lo sbiancante naturale di cui avete bisogno per lavare i vostri cuscini, potete prepararlo con ingredienti molto economici e facili da trovare.

Visitate questo articolo: Come pulire il bagno in modo ecologico

Ingredienti:

  • 12 tazze d’acqua (3 litri)
  • ½ tazza di succo di limone (125 ml)
  • 1 tazza di acqua ossigenata (250 ml)

Come si prepara?

  • Introducete tutti gli ingredienti in un recipiente e mescolate finché non saranno tutti ben integrati.
  • Questa stessa formula potrà esservi utile anche per eliminare le macchie di sudore dalle vostre camicie preferite.

Come potete vedere, non è assolutamente complicato portare a termine questo procedimento di pulizia dei cuscini. Se seguirete questi consigli, vi libererete delle macchie e di tutti quei microorganismi che proliferano tra i loro tessuti.

Se avete un’asciugatrice, usate il programma per la lana, affinché l’asciugatura sia più veloce. In alternativa, potete far asciugare i cuscini in modo tradizionale stendendoli per qualche ora al sole.

Consiglio extra: cercate di farli asciugare in un luogo ventilato per evitare che acquisiscano un cattivo odore.

Guarda anche