Delizioso salmone in salsa di limone

E’ gustoso e abbastanza ricco di nutrienti. Grazie alla sua alta concentrazione di acidi grassi Omega 3, i benefici che il salmone apporta all’organismo sono considerevoli. A seguire, andremo a vedere un’interessante ricetta al salmone in salsa di limone.

Di acqua dolce e di acqua salata

Il salmone nasce in acqua dolce, viaggia verso l’oceano e ritorna all’acqua di fiume per riprodursi. E’ un pesce azzurro con una presenza moderata di grassi. E’ ricco di proteine, vitamine e minerali, tra cui potassio, selenio e vitamina B12. Il suo alto contenuto di acidi grassi omega 3 aiuta ad abbassare il colesterolo e i trigliceridi.

Tra i benefici che apporta al nostro organismo, il salmone migliora la fluidità del sangue e previene la formazione di coaguli. Questo pesce previene diverse malattie, quali l’Alzheimer, la Sclerosi Multipla e l’Artrite reumatoide.

Grazie alla sua elevata quantità di nutrienti, il salmone ci aiuta a contrastare molte patologie e disturbi quotidiani, episodi di asma, depressione, diabete, pressione alta e degenerazione della macula.

Filetto di Salmone in salsa di limone

Ingredienti

  • 4 filetti di salmone spellato (600 g).
  • Olio vegetale (q.b.)
  • Un pizzico di sale.
  • Pepe (q.b.)

Per la salsa

  • 1 tazza di formaggio fresco spalmabile (300 g)
  • 2 yogurt bianchi (300 g).
  • 1 limone da 30 g.
  • Pepe nero macinato (q.b.)
  • Erba cipollina (q.b.)

Preparazione della salsa

  1. Sbattete i due yogurt con il formaggio fresco fino a ottenere una crema omogenea.
  2. Aggiungete la buccia grattugiata e il succo di mezzo limone.
  3. Aggiungete il pepe nero macinato e l’erba cipollina tagliata a pezzetti. Conservate al fresco.

Preparazione del salmone

  1. Riscaldate il forno a 200 °C.
  2. Mettete la pasta a bollire in abbondante acqua calda con sale. Scolate la pasta per bene e mettetela da parte ancora calda.
  3. Mettete in forno i filetti di salmone con la pelle rivolta verso il basso.
  4. Condite con sale e pepe a piacimento.
  5. Spruzzate con dell’olio.
  6. Arrostite sul grill del forno per 10 minuti. Se non avete un grill, cuocete il salmone in un padella antiaderente coprendola con il coperchio.
  7. Servite accompagnando il salmone con la salsa.

Salmone in salsa di limone

Salmone al forno

Ingredienti

  • 4 filetti di salmone spellati e senza spine (600 g).
  • 6 rametti di scalogno (150 g).
  • 1 limone (30 g).
  • 1 pacco di panna (250 ml).
  • 1/2 panetto di burro (50 g).
  • 1 uovo (30 g).

Preparazione

  1. Soffriggete la buccia del limone -tagliata a striscette molto sottili- nel burro caldo, fino a che la buccia non inizi a seccarsi.
  2. Aggiungete lo scalogno tagliato a pezzettini e lasciate sul fuoco fino a quando non diventi trasparente.
  3. Interrompete la cottura aggiungendo il succo di mezzo limone, fate quindi bollire leggermente e infine lasciate raffreddare.
  4. Aggiungete la panna liquida e rimettete il tutto sul fuoco, mescolando delicatamente. Lasciate cuocere fino a che il succo non si sia addensato.
  5. Condite a piacimento.
  6. Mettete un foglio di alluminio sulla teglia da forno, ungendola con del burro sui punti in cui andrete a mettere i filetti di salmone.
  7. Aggiungete il salmone e condite a piacimento. Versare sul pesce la salsa.
  8. Lasciate cuocere in forno per 15 minuti, a 180 °C.

Vi consigliamo anche: Tutti i benefici del salmone e una gustosa ricetta.

Salmone in salsa di limone e aneto

Ingredienti

  • 1/2 chilo di salmone.
  • 1/2 limone (20 g).
  • 1/4 di panetto di burro salato (25 g).
  • 1/2 cucchiaio di farina (5 g).
  • 2 cucchiaini di zucchero (opzionale).
  • 1/4 di bicchiere di vino bianco (50 ml).
  • 30 ml di latte o panna.
  • 1/2 cucchiaio di aneto (5 g).
  • Sale e pepe (q.b.)
  • Olio d’oliva (q.b.)
  • 3 patate bollite (60 g).
  • 6 carote bollite (80 g).

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C.
  2. Lavate, pelate e tagliate le patate e le carote a pezzetti. Mettete quindi a bollire in acqua salata fino a che non si ammorbidiscano. Mettere da parte come contorno.
  3. Mettete il salmone su una teglia da forno.
  4. Condite con sale, pepe, aneto e una goccia di olio di oliva e mettete da parte.
Salmone al forno con fette di limone

Preparazione della salsa al limone e aneto

  1.  Grattugiate la buccia di mezzo limone, togliete lo strato bianco e tagliatelo a spicchi; quindi, rimuovete i semi e mettete da parte.
  2. Sciogliete il burro in un pentolino.
  3. Aggiungete la farina e mescolate per circa cinque minuti, finché il tutto non sia ben amalgamato.
  4. Aggiungete la buccia grattugiata.
  5. Versate del vino e mescolate a fiamma bassa.
  6. Aggiungete gli spicchi di limone senza smettere di mescolare.
  7. Condite con del sale, a vostro piacimento.
  8. Aggiungete il contenuto di un cucchiaio di aneto. Continuate a mescolare a fiamma bassa fin quando il tutto non sia ben amalgamato.
  9. Aggiungete il latte e lo zucchero per eliminare l’acidità.
  10. Aggiustate di sale.
  11. Mettete il salmone in forno preriscaldato per circa 10 o 20 minuti, in base allo spessore del filetto di pesce.
  12. Servite il salmone in salsa al limone, accompagnando il piatto con un contorno di patate e carote.
Categorie: Ricette Tags:
Guarda anche