Disintossicare l’apparato digerente con infusi alle erbe

· 9 marzo 2018
Disintossicare periodicamente il nostro corpo è importante: eliminare le tossine e i grassi significa recuperare la nostra vitalità

La maggior parte degli alimenti, alcuni più di altri, contengono anche tossine, sostanze che attaccano in modo diretto le cellule e rubano esse energia. Una delle funzioni più importanti per la nostra salute è svolta dall’intestino. Ecco perché oggi vogliamo condividere con voi la preparazione di 5 infusi alle erbe che aiutano a disintossicare l’apparato digerente e proteggono la salute intestinale.

Infusi con cui disintossicare l’apparato digerente

1. Tisana all’origano

Origano

Il momento migliore per consumare la tisana all’origano è dopo i pasti, poiché stimola la digestione e previene la stitichezza. 

È dotata, inoltre, di proprietà antiossidanti, antibatteriche e antitumorali. I suoi oli essenziali, infatti, stimolano alcuni enzimi che svolgono una funzione disintossicante.

Ingredienti

  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 3 cucchiai di foglie di origano fresco o essiccato (30 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Mettete l’acqua a scaldare; una volta raggiunto il bollore, aggiungete le foglie di origano e lasciatele bollire per un minuto.
  • Spegnete il fuoco e lasciatele riposare ancora per alcuni minuti.
  • Al termine filtrate la tisana e addolcite con il miele.

Leggete anche: Usi medicinali dell’olio di origano

Tisana al coriandolo

La tisana al coriandolo è dotata di proprietà digestive utili in caso di diarrea, stitichezza, digestione difficile e altri disturbi dell’apparato digerente.

Facilita anche il processo di eliminazione dei gas, stimola il sistema nervoso e aumenta il rendimento mentale.

Ingredienti

  • 2 o 3 cucchiaini di semi o foglie di coriandolo (15 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  • Mettete l’acqua a scaldare; una volta raggiunto il bollore, aggiungete i semi o le foglie di coriandolo e lasciateli bollire per 5 minuti.
  • Lasciatele riposare per altri 3 o 4 minuti, quindi filtrate e servite in una tazza.

 3. Tisana all’epazote

Foglie di epazote

L’epazote è una pianta medicinale originaria del Messico dal sapore pungente e fortemente aromatica, usata tradizionalmente per trattare i parassiti, il raffreddore e la tosse.

È molto indicata per chi tende a soffrire di gastrite e altri disturbi gastrointestinali.

Ideale per disintossicare l’apparato digerente poiché contrasta le infezioni parassitarie, previene l’ulcera, riduce i grassi e il colesterolo, regola il glucosio e protegge la salute della tiroide e delle ossa.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di foglie e fiori di epazote (50 g)
  • 4 tazze di acqua (1 litro)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e aggiungete le foglie e i fiori di epazote.
  • Lasciateli bollire per 5 minuti, quindi filtrate la bevanda.
  • Bevetene una tazza, un’ora prima dei pasti principali.

4. Infuso al dente di leone e rosmarino

Il dente di leone contiene ferro, quindi è ideale per chi soffre di anemia. Grazie alle sue proprietà, è utile anche in caso di obesità e colesterolo alto. Protegge il fegato e la bile.

Allo stesso modo può essere consumato per trattare i disturbi renali, in modo specifico per eliminare i calcoli.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di dente di leone (20 g)
  • 2 cucchiai di radice di salsapariglia (20 g)
  • 4 tazze di acqua (1 litro)
  • 2 cucchiai di rosmarino (20 g)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua in un pentolino. Aggiungetevi le tre erbe, togliete dal fuoco e lasciate riposare per una decina di minuti.
  • Vi consigliamo di berne una tazza dopo i pasti principali per 15 giorni.

5. Tisana al timo

Tisana al timo

Il timo è una pianta digestiva in grado di combattere i parassiti intestinali e i gas. È utile anche in caso di cistite.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiori di timo (10 g)
  • 5 foglie di timo secco
  • 4 tazze di acqua (1 litro)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Versate i fiori e le foglie di timo in un litro di acqua. Fate bollire per circa 5 minuti.
  • Lasciate riposare per altri 5 minuti.
  • Filtrate la tisana e addolcite con del miele.
  • Vi consigliamo di berne 3 tazze al giorno per poter disintossicare l’apparato digerente.
Guarda anche