8 errori da evitare quando si sceglie cosa indossare

13 gennaio 2017
Anche se ci piace essere alla moda e provare sempre le ultime tendenze, dobbiamo sapere quali indumenti ci stanno bene per non commettere errori

La maggior parte delle donne si preoccupa di apparire sempre impeccabile sotto ogni punto di vista, soprattutto per quanto riguarda i vestiti.

Scegliamo indumenti per ogni occasione e, oltre a cercare le combinazioni perfette, ci interessa riflettere il nostro stile personale. 

Il problema è che non sempre sappiamo scegliere i capi più appropriati al nostro corpo e dimostriamo più chili di quelli che in realtà abbiamo. 

Anche se siamo liberi di scegliere come vestirci, a volte è bene prendere in considerazione alcuni consigli, in modo da avere il bell’aspetto che tanto desideriamo.

Pensando a ciò, a seguire vogliamo parlarvi nel dettaglio di 8 errori che tutti devono evitare quando scelgono cosa indossare. 

Vi sentite identificati?

1. Leggings traslucidi o troppo attillati

leggings-troppo-attillati

Negli ultimi anni i leggings sono divenuti uno degli indumenti più utilizzati dalle donne. Sono comodi, si adattano a diverse calzature e possono essere abbinati in molti modi per ottenere un look informale.

Tuttavia, alcuni sono realizzati con tessuti troppo traslucidi che, in base alla luce, diventano trasparenti lasciando vedere la biancheria intima. Questo non solo fa perdere stile, ma per alcuni è anche sgradevole e volgare.

Molti altri modelli, inoltre, sono troppo attillati e possono favorire la formazione di rotolini di grasso sui fianchi, cosa che, di certo, fa apparire la nostra figura meno snella.

Assicuratevi di comprare solo modelli di alta qualità e della taglia giusta.

Leggere anche: L’uso di jeans attillati può nuocere alla salute

2. Gonna corta, schiena scoperta e scollatura da infarto

Per sfoggiare uno stile ad impatto, bello ed elegante, bisogna sempre scegliere se mostrare le gambe accompagnate da una discreta scollatura oppure, viceversa, optare per una scollatura profonda, ma pantaloni o gonna lunghi.

Scegliere solo indumenti arditi compromette del tutto il look e, diciamolo, non è per nulla attraente.

Ricordate che è sempre positivo lasciare spazio all’immaginazione.

3. Eccesso di animal print

animal-print

Lo stile animal print continua ad essere alla moda ed è sempre una buona opzione per sembrare diverse e ardite.

Un tocco leopardato, zebrato o squamato può risaltare la silhouette e, a sua volta, rendere seducente lo stile.

Tuttavia, non bisogna esagerare con gli indumenti di questo tipo, poiché potrebbero rovinare del tutto l’immagine che si vuole riflettere e risultare molto ordinari.

Scegliete un portafoglio, una camicetta o una giacchetta, ma mai i tre capi allo stesso tempo.

4. Collant lucenti

Attenzione alle tendenze! I collant lucenti sono stati più volte proposti dalla moda, ma non sono un indumento molto elegante.

Uno degli inconvenienti, inoltre, è che tendono a mettere in risalto i difetti delle gambe, incluso varici e cellulite.

5. Fantasie e accessori in eccesso

fantasia-floreale

Troppi drappeggi o pieghe aggiungono, almeno, due taglie in più alla propria.

L’eccesso di fantasie floreali, inoltre, dà più volume alla silhouette e non sono molto estetiche.

Una buona opzione è scegliere un indumento con fantasie per la parte superiore e un altro monocolore per la parte inferiore.

6. I jeans senza tasche

I jeans senza tasche sono succinti, risaltano il fondoschiena e per alcune risultano molto sexy.

Tuttavia, è un indumento che non sta bene a tutte e, di fatto, alcuni esperti di moda affermano che non vestono bene come i tradizionali jeans con le tasche.

Anche se la maggior parte dei modelli sono confezionati con tessuti ad effetto push-up, le donne con pochi fianchi avranno un aspetto migliore indossando quelli con le tasche.

7. Pantaloni a vita bassa e attillati

jeans-attillati

L’uso dei pantaloni a vita molto bassa ed attillati non compromette solo il look, ma può anche causare problemi estetici.

Anche se sono andati di moda per molto tempo, si tratta di un indumento poco elegante che ruba volume ai glutei e ai fianchi. 

D’altro canto, la loro forma non viene in aiuto dei fianchi e può favorire la comparsa dei fastidiosi rotolini di grasso.

Consultate questo articolo: Come rimuovere il grasso dei fianchi e dell’addome? 

8. Trasparenze di giorno

Molti esperti di moda e bellezza considerano inutile e poco appropriato l’uso di indumenti trasparenti di giorno. 

Questi capi lasciano vedere la biancheria intima e, lungi dall’essere attraenti o eleganti, appaiono ordinari e un po’ volgari. Viceversa, sono una buona opzione per la sera, ma solo se non lasciano vedere in modo evidente la biancheria intima.

Se vi siete resi conto di commettere uno degli errori menzionati, rivedete il vostro guardaroba e cercate di migliorarlo.

Ricordate, però, che la cosa più importante è che vi sentiate a vostro agio e sicuri di voi. 

Guarda anche