Esercizi anticellulite: li adorerete!

Per combattere la cellulite, è necessario adottare un programma completo che combini l'attività fisica con una dieta sana che ci aiuti a purificare le tossine in eccesso 

È possibile combattere la cellulite che ci preoccupa così tanto. Sono necessari solo buona volontà e un po’ di sforzo. Oggi vi presentiamo alcuni esercizi anticellulite da realizzare in casa.

La cellulite è l’accumulo di grasso, acqua e tossine in diverse parti del corpo. L’effetto di ciò è una pelle flaccida, ricoperta da incavature. È l’aspetto tipico detto “pelle a buccia d’arancia”.

Non è necessario essere in sovrappeso per avere la cellulite, anche le persone magre ne soffrono.

Cause della cellulite

Per combattere efficacemente la cellulite, è importante conoscere i fattori che possono causarla. I più frequenti sono:

  • Genetico o ereditario.
  • Ormonale, di solito causato da un eccesso di estrogeni. Alcune pillole contraccettive possono contribuire alla comparsa della cellulite.
  • La mancanza di esercizio fisico è uno dei principali fattori scatenanti.
  • La stitichezza causa un aumento delle tossine, quindi l’ingestione di fibre è essenziale.
  • Cattiva circolazione
  • Ritenzione idrica. Per evitare che ciò accada, dobbiamo ridurre il consumo di alimenti con sale.
  • Cattiva nutrizione: grassi in eccesso, farine, zuccheri, etc.
  • Bere molto alcol.
  • Dormire poco.
  • Stress e ansia.
  • Indossare indumenti stretti che ostacolano la circolazione.

Gli esercizi a basso impatto sono eccellenti per combattere la cellulite

 Gli esercizi a basso impatto sono eccellenti per combattere la cellulite

L’esercizio fisico regolare brucia i grassi, rassoda i muscoli ed elimina le tossine.

Inoltre, riduce la ritenzione idrica, ossigena il corpo, riduce lo stress e attiva il metabolismo. In altre parole, permette di tenere sotto controllo la maggior parte delle cause che causano la cellulite, quindi aiuta ad eliminarla.

  • Camminare ogni giorno per un’ora, a un ritmo rapido, attiva la circolazione. Una buona camminata agisce su gambe e glutei, le aree generalmente più colpite da questo inestetismo cutaneo. In questo modo lavoriamo i muscoli, ottenendo gambe toniche e forti.
  • Ballare, andare in bicicletta, nuotare e qualsiasi altro esercizio in acqua un paio di volte a settimana sono tutti eccellenti anticellulite per tonificare le gambe.
  • Anche essere molto attivi durante la giornata, evitando di stare seduti troppo a lungo, influisce sulla scomparsa della cellulite. Si consiglia di salire e scendere le scale, oltre a evitare gli ascensori e l’auto. Se il lavoro richiede di stare seduti per lungo tempo, è meglio muovere spesso le gambe e alzarsi spesso.

Se, al contrario, dobbiamo stare in piedi, possiamo camminare un po’ oppure muovere le gambe e le caviglie. Infatti, anche stare a lungo nella stessa posizione peggiora la cellulite.

Esercizi anticellulite

Esercizi specificamente progettati per combattere la cellulite

Sdraiati sulla schiena

  • Sdraiatevi a faccia in su sul pavimento, con le gambe flesse e chiuse. Rilassate le braccia e l’addome.
  • Aprite e chiudete le gambe, contraendo i glutei e sollevando i fianchi.

Su un fianco

  • In questo caso, sdraiatevi sul fianco destro.
  • Posizionate la mano destra sotto la testa e sollevate la gamba sinistra verso il soffitto.
  • Alzate e abbassate la gamba, senza flettere il ginocchio e senza toccare la gamba poggiata a terra.
  • Ripetere con l’altra gamba.

In piedi

  • In piedi, dovete flettere la gamba destra e alzare il ginocchio destro al petto.
  • La schiena deve restare dritta.
  • Realizzate 3 serie da 10 o 15 ripetizioni e passate alla gamba e al ginocchio sinistri.

Con l’aiuto di una sedia

  • Mettete una sedia in modo che non scivoli.
  • Sul fianco, afferrate lo schienale della sedia con la mano destra e alzate la gamba sinistra il più possibile.
  • Abbassate la gamba, flettete il ginocchio e sollevatela di nuovo.
  • Eseguite i movimenti con entrambe le gambe.

A carponi

  • Realizzate questo esercizio sulle ginocchia, con le braccia semiflesse e appoggiate al pavimento.
  • Con un ginocchio appoggiato al pavimento, sollevate l’altra gamba fino all’altezza dell’anca.

Con le ginocchia piegate

  • Questo esercizio va eseguito in piedi, con le gambe divaricate, i piedi rivolti verso l’esterno e le mani sui fianchi
  • Piegate le ginocchia formando un angolo di 90 gradi.
  • Mantete questa posizione per due minuti e tornate alla posizione di partenza.

Anche i massaggi aiutano

Anche i massaggi aiutano

Oltre agli esercizi anticellulite, massaggi e frequenti esfoliazioni sono necessari per sbloccare il grasso accumulato, così come le tossine trattenute e i liquidi.

Un buon massaggio muove tutte le sostanze intrappolate e le restituisce al flusso sanguigno affinché possa eliminarle.

Ogni giorno possiamo fare un massaggio a secco nell’area in cui si trova la cellulit per migliorare l’aspetto della pelle.

Questo massaggio può essere realizzato con una spazzola o un guanto esfoliante. È probabile che per un po’ la pelle rimanga arrossata, ma questo è un segno che la circolazione è stata stimolata.

Sotto la doccia, ogni giorno o più volte alla settimana, è consigliabile applicare tramite movimenti circolari una crema anticellulite.

Seguire una dieta equilibrata e i corretti esercizi anticellulite sono i due fattori chiave per combattere la cellulite.

Si suggerisce di iniziare gradualmente e aumentare poco per volta con i movimenti che vi abbiamo proposto.

Guarda anche