5 esercizi per sollevare e tonificare i glutei

Per ottenere i glutei che vogliamo, dobbiamo essere costanti nel praticare gli esercizi e non scoraggiarci se non notiamo risultati immediati, poiché questi potrebbero tardare un po' prima di essere evidenti.

Per avere glutei forti, tonici e sodi, è necessario realizzare alcuni esercizi che fanno lavorare questi muscoli.

Anche se esistono altri metodi per conferire ai glutei l’aspetto tanto desiderato, è dimostrato che l’attività fisica è il modo più efficace e sicuro per ottenere questo obbiettivo.

Il problema è che molte persone sperano di vedere risultati già dopo i primi giorni di allenamento e, non notando cambiamenti significativi, preferiscono rinunciare. 


Gli effetti di questi esercizi, però, si ottengono a lungo termine ed è necessario essere costanti per ottenere risultati soddisfacenti.   

Per fortuna non è sempre necessario iscriversi in palestra per far lavorare e dare forma a questi muscoli del corpo.

Ci sono molti esercizi che possono essere realizzati comodamente da casa per ottenere i glutei che avete sempre sognato.

Che ne dite di provare?

1. Squat

squat

Lo squat è un esercizio che non può mancare nella routine per tonificare i glutei, le gambe e le cosce.

È un esercizio che si concentra sul lavoro della parte posteriore del corpo, rafforzando i muscoli ed evitando la flaccidità.

Come farlo?

  • Separate le gambe alla larghezza delle spalle e flettete le ginocchia, affinché il corpo si abbassi.
  • Abbassate i glutei come per sedervi, facendo attenzione che le ginocchia non vadano oltre la punta dei piedi.
  • Mantenete la posizione per 4 secondi e poi recuperate quella iniziale.
  • Potete incrementare l’intensità dell’esercizio con l’aiuto dei manubri.
  • Fate 4 serie da 15 ripetizioni.

Leggete anche: Poco tempo per mantenervi in forma? Ecco la soluzione!

2. Sollevamento dei glutei all’altezza delle ginocchia

Questo semplice esercizio è pensato per rassodare i glutei, migliorare l’equilibrio del corpo e aumentare la resistenza fisica.  

Come fare?

  • Appoggiate il ginocchio e la mano destra al pavimento, girando il busto nella stessa direzione e mantenendo lo sguardo sul pavimento.
  • Stirate il braccio e la gamba sinistra all’indietro e sollevate il piede destro per sostenere il peso sul ginocchio sul quale ci si appoggia.
  • Mantenete la posizione per 10 secondi, riposate e ripetete l’esercizio cambiando lato.
  • Fate 5 ripetizioni per ogni lato.

3. Plank con sollevamento della gamba

plank

Il plank è un esercizio di resistenza fisica che fa lavorare gran parte dei muscoli del corpo.

Fa bene alla schiena e, inoltre, è adatto per attivare il metabolismo, ottenere un ventre piatto e rassodare i glutei.   

In questo caso, vi proponiamo di accompagnarlo al sollevamento delle gambe per ottenere maggiori benefici per i glutei.

Come farlo?

  • Prendete un materassino, sdraiatevi a pancia ingiù e appoggiatevi con le mani e la punta dei piedi.
  • Assicuratevi di mantenere la schiena ben dritta e l’addome contratto.
  • Poi, piegate un ginocchio verso l’alto e mantenete la gamba sollevata per 10 secondi.
  • Riposate e ripetete il movimento con l’altra gamba.
  • Fate 5 ripetizioni con ogni gamba.

4. Affondi

Con questo esercizio non solo riuscirete a sollevare i glutei, ma rafforzerete le cosce ed i polpacci.  

Come fare?

  • Mettetevi ben dritti, con i piedi separati alla larghezza delle spalle, e fate un passo ampio in avanti.
  • Assicuratevi che il ginocchio sia piegato e che formi un angolo di 90° con la coscia parallela al pavimento.
  • L’altra gamba va stirata all’indietro, e il ginocchio deve quasi sfiorare il pavimento.
  • Mantenete l’equilibrio quattro secondi e poi tornate alla posizione iniziale.
  • Realizzate 10 ripetizioni con ogni gamba per un totale di 3 serie.
  • Potete incrementare l’intensità dell’esercizio con dei manubri.

5. Spinta dei fianchi

sollevamento-fianchi

Questo esercizio di forza è una delle migliori attività per sollevare i glutei e tonificare i muscoli.  

Inizialmente potrebbe risultare complicato, ma con un po’ di pratica, è più semplice completare ed aumentare le ripetizioni.

Vi consigliamo di leggere: Tonificare gambe e glutei in 10 minuti

Come fare?

  • Sdraiatevi a pancia ingiù su una tavola, in modo che i fianchi risultino all’estremità di questa e i piedi pendano verso il basso.
  • Sollevate le gambe allo stesso tempo, facendo forza con i muscoli delle cosce e dei glutei.
  • Mantenete la posizione per qualche secondo e poi abbassate dolcemente le gambe, senza far cadere i piedi.
  • Realizzate tra le 10 e le 15 ripetizioni.

Come potete vedere, è semplice iniziare ad esercitarsi per migliorare l’aspetto dei glutei. Mettete in pratica questi esercizi tutti i giorni e godetevi i benefici.