Fiori di verbena per mantenere tonico il seno

26 marzo 2016
I fiori di verbena possiedono proprietà molto utili nel campo estetico. Difatti, sono il principale ingrediente di formule per tonificare il seno

Anche se al giorno d’oggi sono più note le loro proprietà per combattere l’anemia, fin dall’antichità i fiori di verbena sono stati utilizzati a fini estetici e medicinali, per trattare e tonificare il seno.  

Grazie agli effetti antiossidanti e rinvigorenti dei loro componenti, è stato dimostrato che possiedono ottime proprietà nel proteggere le nostre cellule, nel riattivare la circolazione sanguigna e nel rivitalizzare la pelle.

Le proprietà purificanti dell’aceto di vino bianco e l’effetto rigenerante che i fiori di verbena hanno sulla pelle permetteranno di combattere facilmente la flaccidità del seno, se accompagnerete questo trattamento con dei massaggi quotidiani, una dieta equilibrata e attività fisica.

fiori di verbena

Trattamenti per tonificare il seno.

Ingredienti

  • 1 litro di aceto di vino bianco.
  • 250-300 grammi di fiori di verbena (fiore e stelo) freschi. Se utilizzate quelli essiccati, ne basteranno solo 100 grammi.

Modalità di preparazione

  • Mettete in un barattolo l’aceto e i fiori di verbena.
  • Una volta che il composto sarà pronto, lasciate macerare per quattro giorni, nel caso in cui i fiori siano freschi. Se sono essiccati, saranno necessari 8 giorni.
  • Passato il tempo necessario, dovrete filtrare il composto e versarlo in una bottiglia: sarà pronto per essere utilizzato.

Questo trattamento consiste nello sfregare il seno con un batuffolo di cotone imbevuto di questo liquido. Dovrete ripetere questo trattamento 3 volte al giorno: al mattino, a mezzogiorno e la sera.

Potete applicare questo preparato per 20 o 30 giorno. Trascorso questo tempo, interrompete il trattamento per un mese, prima di ricominciare ad applicarlo.

Leggete anche: Ipersensibilità e infiammazione del seno: le cause

Ogni applicazione deve durare dai 5 ai 10 minuti. Il prodotto che preparerete durerà per 4 mesi e presenta ottimi risultati, soprattutto su donne giovani che hanno il seno flaccido.

ragazza pratica attività fisica

5 esercizi consigliati per tonificare il seno

Quando si è giovani, il seno cadente e flaccido è causato da una mancata cura della pelle e dei muscoli. Per questo, è importante realizzare ogni giorno alcuni esercizi, oltre a massaggi e al trattamento che vi abbiamo proposto in precedenza.

Di seguito vogliamo darvi qualche spunto per alcuni esercizi da realizzare almeno 3 volte alla settimana:

Flessioni sul pavimento

Mettetevi a pancia in giù, appoggiando le mani e le ginocchia sul pavimento, in modo che le braccia risultino totalmente stirate e i piedi sospesi in aria. Una volta che avrete assunto questa posizione, flettete le braccia, quasi fino a toccare il pavimento, e poi stiratele nuovamente.

Ripetete questo esercizio tutte le volte che potete e siate esigenti con voi stessi, ma senza esagerare.

Pressione con le mani

Questo esercizio può essere realizzato in qualsiasi momento, e risulta utile quando non si ha niente da fare.

Mettetevi in piedi e separate le gambe, alla larghezza dei fianchi. Unite le mani difronte al torace e fate pressione, cercando di mantenere gli avambracci paralleli al pavimento.

Esercizi con i manubri o con le bottiglie

Sdraiatevi per terra, a pancia in su, prendete i pesi e piegate le braccia, formando angoli di 90 gradi. Sollevateli verso l’interno. L’esercizio deve concludersi con le braccia stirate sul petto.

manubri

Volo con i manubri o bottiglie

Dovrete stare in piedi, separare le gambe e unire con le braccia i pesi all’altezza dei fianchi. Successivamente, dovrete sollevarli e, allo stesso tempo, flettere i gomiti all’altezza delle spalle.

Braccia incrociate

Se afferrate i vostri gomiti con le mani opposte e li muovete verso l’esterno, noterete che anche i vostri muscoli pettorali si muovono.

Leggete anche: Tre balli che aiutano a modellare gambe, glutei e vita

Potete ripetere questi esercizi 60 volte, in 3 serie da 20 ripetizioni. Questo vi aiuterà a tonificare il vostro seno e a rafforzare la schiena.

seno

Dovete abbinare questi esercizi ad una buona dieta ed indossare reggiseni adeguati, che non stringano troppo il seno. Vi consigliamo anche di non dormire a pancia ingiù troppo a lungo e di evitare qualsiasi pressione prolungata del seno.

Non è mai troppo presto o troppo tardi per prendersi cura del proprio seno, poiché si tratta di una zona sensibile al passare del tempo e alla mancanza di cure. Per questo, prima seguirete le nostre istruzioni per tonificarlo, migliore sarà l’aspetto del vostro seno.

E non si tratta solo di una questione estetica, poiché grazie a questi consigli lo manterrete in forma ed eviterete dolori al collo o alle spalle, che possono essere causati da una scorretta postura o da un ridotto tono muscolare.

Principale bibliografia consultata: “La bellezza entra dalla bocca”, di Txumari Alfaro.

Guarda anche