I 6 punti chiave per dimagrire e non fallire nell’intento

· 22 febbraio 2016
L'acqua, oltre a idratare, purifica il corpo dalle tossine e gli permettere di lavorare in modo ottimale; fornisce, inoltre, maggiore senso di sazietà, aiutando a non assumere troppe calorie. 

Stanchi di stare a dieta senza vedere i risultati? Probabilmente state trascurando alcuni punti essenziali per dimagrire in modo efficace e per non recuperare di  nuovo i chili persi.

Per cominciare, bisogna tenere a mente che una volta accumulato il grasso, è molto difficile eliminarlo. Non disperate però: con un po’ di forza di volontà e di disciplina, si possono ottenere risultati sorprendenti a medio e lungo termine.

Al giorno d’oggi, si sa che avere il giusto peso è qualcosa che va oltre l’aspetto fisico. Le persone in sovrappeso o obese sono esposte ad un rischio più alto di sviluppare diverse malattie croniche che colpiscono in un modo o nell’altro la qualità della vita.

Dimagrire, dunque, sta diventando una necessità per migliaia di persone, le quali lottano costantemente per ottenere buoni risultati.

Se vi siete identificati in queste prime righe, forse vi interesserà conoscere i 6 punti chiave per dimagrire e non fallire nell’intento. Pronti per la sfida?

Cosa fare per dimagrire?

1. Eliminate le tentazioni

Eliminate-le-tentazioni-500x334

Avete mai provato a passare in rassegna il vostro frigorifero? Se non lo avete mai fatto, provate a controllare gli alimenti che contiene e a fare una somma delle calorie. È ora di cambiare! Eliminate tutti gli alimenti che possono essere una tentazione e che boicottano la vostra dieta:

  • Cibi fritti
  • Dolci
  • Insaccati
  • Cibi in scatola
  • Cibi pronti surgelati
  • Salse

Al posto di questi, fate scorta di cibi sani che vi aiutino nell’intento di perdere di peso, come ad esempio:

  • Pesce azzurro
  • Frutta di ogni tipo
  • Ortaggi di ogni tipo
  • Latte e latticini a basso contenuto di grassi
  • Oli e grassi magri
  • Alimenti che contengano acidi grassi essenziali

Leggete anche: Quali oli e grassi usare in cucina?

2. Mangiate 5 volte al giorno

Sfatiamo il mito del perdere peso senza mangiare. È vero che alcune delle famose “diete miracolo” possono farvi perdere chili in tempo record; tuttavia, hanno un effetto negativo sulla salute e finiscono quasi sempre per fallire.

Affinché la dieta sia efficace e il dimagrimento permanente, occorre bilanciare e distribuire i pasti su 5 momenti della giornata.

  • Fate una buona colazione.
  • Consumate qualcosa di leggero a metà mattina.
  • Non saltate il pranzo.
  • Concedetevi uno spuntino nel pomeriggio.
  • Fate una cena leggera.

Il segreto sta nel fare pasti leggeri, ma ricchi di sostanze nutritive essenziali.

3. Aumentate il consumo di acqua

shutterstock_84466603-500x333

Nessun altro liquido fa tanto bene al corpo quanto l’acqua. Idrata l’organismo, aiuta a mantenere buoni livelli di energia e, soprattutto, favorisce il processo di dimagrimento.

L’acqua è essenziale per disintossicare il corpo e fornisce quel senso di sazietà che evita un’assunzione eccessiva di calorie.

L’ideale sarebbe bere da 6 a 8 bicchieri d’acqua al giorno, lungo il corso della giornata. Se non vi piace l’acqua semplice, potete alternarla o combinarla ad altre bevande sane, come:

  • Succhi di frutta naturali
  • Infusi
  • Centrifugati naturali
  • Acque fruttate

4. Mangiate lentamente

La velocità con cui si mangia influenza il modo in cui il corpo assimila il cibo.

Si stima che il cervello richiede fino a 20 minuti per ricevere i segnali di soddisfazione dopo aver mangiato, motivo per il quale è meglio mangiare lentamente.

È importante, inoltre, masticare bene gli alimenti, affinché il processo digestivo possa svolgersi in modo ottimale e con la giusta durata.

5. Fate attività fisica

Esercizio

Forse sarete stanchi di sentirvelo dire, ma è essenziale. Non è necessario fare un allenamento ad alta intensità per vedere buoni risultati. Con 30 minuti di attività cardiovascolare 3 o 4 volte a settimana, e altri 20 minuti di esercizi per la forza 2 o 3 volte a settimana, assisterete a cambiamenti importanti per la vostra salute e per il peso.

L’alternanza di questi due tipi di esercizio fisico aiuta a bruciare i grassi più facilmente ed è la chiave per aumentare la massa muscolare.

Leggete anche: Semplici esercizi con cui bruciare fino a 300 calorie

6. Godete di un sonno ristoratore

Si potrebbe pensare che il sonno non abbia niente a che vedere con il dimagrimento, in realtà svolge un ruolo molto importante. Quando la qualità del sonno è bassa, aumenta la produzione di cortisolo, un ormone associato allo stress e agli sbalzi di umore.

Aumenta, inoltre, il desiderio di cibo e questo ci porta a scegliere cibi ad alto contenuto calorico, oltretutto in momenti della giornata in cui il metabolismo è più lento.

L’ideale sarebbe dormire 7-8 ore al giorno, senza interruzioni.

Guarda anche