I migliori peeling naturali per eliminare le cellule morte

Se la nostra pelle è molto sensibile, dobbiamo stare attenti a non danneggiarla con ingredienti aggressivi. È altrettanto essenziale ricordare di reidratarla dopo il peeling

Oggi presentiamo i migliori peeling naturali per avere una pelle stupenda. Il peeling, infatti, è una esfoliazione cutanea che mira a rimuovere le cellule morte per facilitare il processo di ossigenazione, il quale , a sua volta, aiuta a mantenere il derma morbido e idratato.

Questo trattamento è molto comune nei centri benessere e di bellezza, non solo perché si tratta di un metodo semplice per pulire in profondità i pori, ma perché le sue proprietà, a lungo termine, aiutano a prevenire l’invecchiamento prematuro.

In esso vengono combinati prodotti cosmetici il cui apporto di acidi e antiossidanti regola il pH cutaneo, diminuendo il rischio di imperfezioni.

Alcune formule contengono anche ingredienti naturali che, grazie alle loro sostanze nutritive, sono ideali per dare un aspetto più sano al viso.

Per fortuna, non c’è bisogno di pagare ingenti somme di denaro per avere accesso ai benefici di questo meraviglioso trattamento estetico.

In solo pochi minuti possiamo preparare in casa i migliori peeling naturali. Cominciamo!

I migliori peeling naturali

1. Peeling al latte, calendula e petali di rosa

Peeling al latte, calendula e petali di rosa

Grazie ai suoi ingredienti delicati, questo peeling facciale è una formula adatta alle persone con la pelle sensibile.

Contiene acido lattico, antiossidanti e composti antibatterici che aiutano a rimuovere le impurità dalla pelle scongiurando acne e macchie.

La sua applicazione, che viene fatta a freddo, tonifica il derma e previene le rughe.

Ingredienti

  • 1 tazza di latte intero (250 ml)
  • 1 ½ cucchiaino di calendula essiccata (15 g)
  • 2 cucchiai petali di rosa (20 g)

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti in un contenitore e lasciateli in frigorifero per un giorno.

Modo d’uso

  • Una volta trascorso il tempo consigliato, rimuovete il trucco e applicate il trattamento.
  • Se volete, potete stenderlo anche su collo e décolleté per ottenere maggiori benefici.
  • Lasciate agire per 20 minuti e risciacquate.
  • Ripetete per 2 o 3 volte a settimana.

Vedi anche: 5 maschere al miele per contrastare le rughe

2. Peeling alla farina di mandorle, avena e miele

Tra i migliori peeling naturali troviamo questa ricetta che prevede ingredienti dalle proprietà idratanti ed esfolianti. Grazie a essi, è possibile rimuovere le cellule morte senza alterare il naturale pH del viso.

La sua frequente applicazione aiuta a prevenire la comparsa delle macchie scure e combatte i punti neri e i brufoli.

Ingredienti

  • 1 ½ cucchiai di farina di mandorle (15 g)
  • 1 ½ cucchiai di avena macinata (15 g)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate fino a ottenere un impasto denso.

Modo d’uso

  • Stendete il prodotto su tutte le aree che desiderate esfoliare, effettuando delicati movimenti circolari.
  • Lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate.
  • Ripetete 2 volte alla settimana.

3. Peeling di yogurt, petali di rosa e olio di jojoba

Peeling allo yogurt, petali di rosa e olio di jojoba

Ricco di sostanze nutritive e composti idratanti, questo peeling elimina le cellule morte e idrata la pelle molto secca.

I suoi elementi attivi naturali stimolano la rigenerazione cellulare e rallentano l’invecchiamento prematuro.

Ingredienti

  • 3 cucchiai yogurt bianco (60 g)
  • 1 ½ cucchiai di petali di rosa (15 g)
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba (15 g)

Preparazione

  • Versate lo yogurt in una ciotola e mescolate con i petali di rosa e l’olio di jojoba.
  • Lasciate il composto in frigorifero per 2 ore.

Modo d’uso

  • Prendete una piccola quantità di prodotto e applicatela tramite un leggero massaggio su tutto il viso.
  • Lasciate in posa da 20 a 30 minuti e risciacquate con acqua fredda.
  • Applicate almeno una volta alla settimana.

Si consiglia di leggere: Come preparare facilmente lo yogurt naturale in casa

4. Peeling all’aloe vera, olio di cocco e sale marino

Peeling all'aloe vera, olio di cocco e sale marino

Tra i migliori peeling naturali vi è anche questo meraviglioso trattamento che unisce ingredienti adatti a idratare la pelle eliminando le cellule morte e le impurità trattenute in superficie.

La sua applicazione regolare pulisce i pori e previene le macchie scure.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera (15 g)
  • 1 cucchiaio di olio cocco biologico (15 g)
  • 1 cucchiaio di sale marino (10 g)

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate per ottenere una maschera.

Modo d’uso

  • Stendete il trattamento su tutta la pelle e lasciate asciugare da 20 a 30 minuti.
  • Risciacquate con acqua calda e ripetete 2 volte alla settimana.

Prendetevi cura della vostra pelle con i migliori peeling naturali! Se volete darle un aspetto rinnovato, preparate una qualsiasi delle ricette di cui sopra e aggiungetela alla vostra routine di bellezza per godere dei suoi benefici.

Si noti che, anche se già alla prima applicazione la pelle sarà più morbida, è necessario ripetere l’uso regolarmente per ottenere ottimi risultati.

Categorie: Bellezza Tags:
Guarda anche