La micosi alle unghie può causare dolore?

18 Novembre 2018
La micosi alle unghie in genere non provoca dolore, a meno che l'infezione non abbia raggiunto uno stadio avanzato, motivo per cui è necessario rivolgersi a un medico.

La micosi alle unghie genera sempre una certa preoccupazione. Sebbene non sia sempre grave o evidente, il peggioramento graduale dei sintomi induce la persona a cercare un trattamento il prima possibile.

All’inizio si manifesta con un cambiamento a livello di colore e superficie dell’unghia. In seguito, quando l’infezione si complica, si verifica un indebolimento che a volte culmina con la perdita dell’unghia.

La micosi alle unghie può causare dolore? Le persone che soffrono di questa condizione spesso se lo chiedono, dal momento che non si percepisce nelle sue fasi iniziali.

Quando l’infezione non viene curata e avanza, è molto probabile che aumenti una certa sensibilità nella zona interessata, causando dolore e altri sintomi. In questo articolo passeremo in rassegna le cause principali e i vari rimedi naturali, che vi aiuteranno a combatterla efficacemente.

Da cosa è causata la micosi alle unghie?

La micosi alle unghie è nota in medicina con il termine di onicomicosi. È un’infezione causata dall’eccessiva proliferazione di lieviti e dermatotifiti sulle unghie di mani e piedi.

Questi microrganismi si riproducono facilmente in ambienti umidi e caldi, come quelli offerti da alcune scarpe. Inoltre, possono indicare un indebolimento del sistema immunitario che non è  più in grado di difendersi e contrastarli.

Fattori di rischio

  • Frequentare ambienti caldi e umidi in spazi pubblici come piscine, palestre o docce.
  • Non asciugare con cura i piedi dopo la doccia.
  • Indossare scarpe e calze realizzate in materiali che non permettono un’adeguata traspirazione della pelle.
  • Soffrire di sudorazione eccessiva (Iperidrosi).
  • Soffrire di diabete mellito.
  • Deformazioni dell’unghia.

Leggete anche: 7 cose da sapere sui funghi delle unghie

La micosi alle unghie causa dolore?

La micosi alle unghie causa dolore?

Molte persone hanno ancora molti dubbi riguardo ai sintomi dell’onicomicosi. Sebbene i cambiamenti dell’unghia siano piuttosto evidenti, alcuni faticano a riconoscere l’infezione proprio per l’assenza di dolore.

Per fugare ogni dubbio, dobbiamo prima di tutto affermare che la micosi non sempre causa dolore nella zona interessata. Il problema avanza progressivamente e causa dolore solo quando l’infezione ha raggiunto un livello di gravità elevato.

I sintomi della micosi possono includere:

  • Diverso colore dell’unghia
  • Unghie che si ispessiscono e deformano
  • Rottura o perdita totale dell’unghia
  • Dolore e prurito sulla pelle intorno all’unghia

Rimedi naturali per combattere la micosi alle unghie

Se l’onicomicosi è grave, la cosa migliore da fare è consultare un medico. Nella fase iniziale, invece, può essere sufficiente l’applicazione di alcuni rimedi naturali.

Tea tree oil (Olio essenziale di melalueca)

Tea tree oil

È un potente antimicotico e antivirale naturale, in grado di frenare la proliferazione dei funghi.

Come usarlo?

  • Inumidite un batuffolo di ovatta con olio di tea tree oil e passatelo sull’unghia da trattare.
  • Utilizzatelo 2 volte al giorno fino a completa guarigione.

Succo di limone

Grazie al suo contenuto di acidi organici e oli essenziali, il succo di limone altera le condizioni ambientali in cui prolificano i microrganismi.

Come usarlo?

  • Sfregate la metà di un limone sull’unghia interessata e lasciate agire per almeno 30 minuti.
  • Sciacquate e ripetete l’uso per 3 volte al giorno.

Cipolla

Cipolla

I composti solforati della cipolla possiedono un’azione antimicotica in grado di contenere la proliferazione dei funghi e quindi migliorare l’aspetto dell’unghia colpita.

Come usarla?

  • Tagliate un pezzo di cipolla e fissatela con una benda sull’unghia.
  • Lasciatela agire per tutta la notte.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno, per almeno due settimane.

Scoprite: Calmare la tosse grazie alla cipolla

Olio essenziale d’origano

Molto popolare per le sue proprietà curative dei problemi respiratori, l’olio essenziale d’origano è un altro dei grandi alleati contro questo tipo d’infezione.

Come usarlo?

  • Applicate un po’ di olio essenziale d’origano sull’unghia colpita e lasciatelo agire senza risciacquare.
  • Utilizzatelo 2 volte al giorno per ottenere risultati migliori.

Aceto di mele

Aceto di mele

L’aceto di mele contiene acidi organici che permettono di eliminare i fughi. La sua applicazione diretta altera le condizioni necessarie alla proliferazione dei funghi, facilitando il contenimento dell’infezione.

Come usarlo?

  • Spruzzate un po’ di aceto di mele sull’unghia interessata.
  • In alternativa, aggiungete l’aceto in una bacinella piena d’acqua tiepida e lasciate a bagno i piedi per almeno 20 minuti.
  • Utilizzate il rimedio fino a completa guarigione.

Tenete a mente i sintomi della micosi alle unghie e ponetevi rimedio con i nostri consigli prima che peggiori causando danni maggiori.

  • Sulaiman, E., Purwanto, B., Lasminingrum, L., Dewi, Y. A., & Mahdiani, S. (2015). Potency of Vinegar Therapy in Otomycosis Patients. Journal of Medicine and Health Potency of Vinegar Therapy.
  • Chao, S. C., Young, D. G., & Oberg, C. J. (2000). Screening for inhibitory activity of essential oils on selected bacteria, fungi and viruses. Journal of Essential Oil Research. https://doi.org/10.1080/10412905.2000.9712177
  • Larson, D., & Jacob, S. E. (2012). Tea tree oil. Dermatitis. https://doi.org/10.1097/DER.0b013e31823e202d