Lesioni ai piedi: 5 soluzioni naturali

· 11 febbraio 2018
Grazie alle proprietà disinfettanti e antinfiammatorie di diversi ingredienti, come la camomilla e l'amamelide, possiamo trattare le lesioni ai piedi e accelerarne la cicatrizzazione

Le lesioni ai piedi sono piccole ferite subite dalla pelle dei piedi a causa del materiale rigido di alcuni tipi di scarpe. Sebbene non gravi, causano dolore, disagio e, talvolta, possono infettarsi a causa della crescita batterica.

Di solito si trovano nei talloni, poiché è una zona che tende a sfregare continuamente con le scarpe. Tuttavia, possono anche colpire altre zone del piede e perfino causare lesioni minime o più importanti.

Per fortuna, l’utilizzo di trattamenti di origine naturale accelera il recupero, ripara la pelle danneggiata e crea una barriera contro le infezioni.

Non sapete come trattare le lesioni ai piedi? Scoprite 5 soluzioni naturali.

Rimedi naturali per trattare le lesioni ai piedi

1. Aloe vera e olio di cocco

Aloe vera

Una crema naturale a base di aloe vera e olio di cocco conferisce alla pelle nutrienti essenziali che supportano il suo processo di riparazione.

Entrambi hanno agenti antimicrobici che prevengono le infezioni durante la cicatrizzazione del tessuto.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (15 g)

Preparazione

  • Aggiungete gli ingredienti in un contenitore e mescolate fino a ottenere un gel omogeneo.

Modo d’uso

  • Spalmate la crema sull’area lesionata e lasciatela agire senza risciacquare.
  • Ripetete l’uso 2 o 3 volte al giorno, finché non sarà completamente alleviato.

Vi consigliamo di leggere: Maschere all’aloe vera per tutti i tipi di pelle

2. Infuso di amamelide

L’infuso di amamelide ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche che aiutano ad alleviare le lesioni che si formano sui piedi.

La sua applicazione sulla ferita promuove la riparazione della pelle colpita e riduce la presenza di batteri e agenti infettivi.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di amamelide (20 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire la tazza di acqua e aggiungete i cucchiai di amamelide.
  • Lasciate riposare a temperatura ambiente e, dopo 20 minuti, filtrate.

Modo d’uso

  • Spruzzate il liquido sulla ferita e lasciatelo assorbire senza risciacquare.
  • Se volete, strofinatelo con del cotone o con un panno.
  • Applicatelo tre volte al giorno fino a miglioramento.

3. Sale marino e olio di lavanda

Il sale marino

Combinando l’azione antisettica del sale marino con il potere rigenerativo dell’olio di lavanda possiamo ottenere un trattamento rilassante per promuovere la salute dei piedi.

Questi ingredienti alleviano le piccole lesioni presenti nella pelle dei talloni e, di conseguenza, rimuovono le cellule morte.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di sale marino (20 g)
  • 2 cucchiai di olio di lavanda (30 g)
  • 5 tazze di acqua (1250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e, prima che inizi a bollire, toglietela dal fuoco e aggiungete il sale e l’olio di lavanda
  • Versate tutto in una bacinella e controllate che la temperatura sia adatta per la pelle.

Modo d’uso

  • Immergete i piedi per 20 minuti, assicurandovi di coprire le zone lesionate.
  • Ripetete l’operazione 2 o 3 volte, fino a notare un miglioramento della pelle.

Leggete anche: 8 benefici del sale marino

4. Infuso di camomilla

I fiori di camomilla hanno proprietà disinfettanti, antinfiammatorie e antiossidanti che, nel complesso, sono ideali per alleviare le lesioni ai piedi a causa di alcune calzature.

L’infuso di camomilla può essere usato come metodo terapeutico, poiché riduce il dolore e l’infiammazione causati da questo problema.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di fiori di camomilla (30 g)
  • 3 tazze di acqua (750 ml)

Preparazione

  • Aggiungete i fiori di camomilla in un recipiente con acqua bollente.
  • Lasciate riposare per alcuni minuti e aggiungete un po’ di acqua fredda per regolare la temperatura.

Modo d’uso

  • Tenete i piedi immersi per 15 o 20 minuti.
  • Ripetetene l’uso 2 volte al giorno per almeno 3 giorni consecutivi.

5. Banana e avocado

Banana e avocado

La polpa di banana unita all’avocado crea una crema con proprietà idratanti e rigeneranti, ideale per stimolare la guarigione di piccole lesioni sulla pelle.

Questi ingredienti, che contengono acidi grassi, aminoacidi e antiossidanti, lubrificano l’area interessata e stimolano la rigenerazione cellulare.

Ingredienti

  • ½ banana matura
  • ½ avocado maturo

Preparazione

  • Schiacciate la polpa di mezza banana e mescolatela con la polpa di mezzo avocado maturo.
  • Assicuratevi di mescolarli fino a ottenere una pasta cremosa.

Modo d’uso

  • Spalmate la crema sulle lesioni ai piedi e lasciatela agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda e ripetete l’operazione ogni sera.

Le lesioni ai piedi vi causano dolore quando vi mettete le scarpe? Ricorrete a uno di questi rimedi per curarle in breve tempo.

Cercate di coprirle con bende per evitare complicazioni durante la guarigione.

Guarda anche