9 deliziose limonate ed i loro benefici per la salute

Unendo le proprietà del limone con quelle di altri ingredienti medicinali, possiamo ottenere diverse limonate naturali dai molteplici benefici per la salute ed eviteremo anche le bevande industriali

La limonata preparata in casa è una bevanda deliziosa, rinfrescante e molto sana da assumere tutti i giorni e che ci permette di evitare le bevande industriali piene di zuccheri.

In questo articolo vi proponiamo 9 limonate diverse, aromatizzate con distinte erbe, spezie, ortaggi o altri ingredienti che ne potenziano i benefici e le rendono autentiche bevande medicinali. 

Limonate dai mille sapori


Il limone è un agrume molto ricco di nutrienti che lo rendono un alimento medicinale. Tra questi risaltano:

  • Acido citrico
  • Minerali (calcio, magnesio)
  • Vitamina C
  • Bioflavonoidi
  • Pectina
  • Limonene

Le limonate caserecce sono, dunque, ideali per godere di tutte le proprietà del limone e prevenire, al contempo, molteplici malattie.

A seguire vi proponiamo di aggiungere vari alimenti alle limonate così da arricchirle, dare esse un originale tocco di sapore e moltiplicarne le virtù curative.

1. Menta

La menta è una pianta medicinale dalle proprietà digestive, rinfrescanti e rivitalizzanti.  

  • Le limonate con menta fresca ci aiuteranno ad affrontare le giornate più calde durante le quali ci mancano energia e vitalità.
  • Sono una buona opzione per accompagnare un pasto difficile da digerire o da prendere come dessert.

Se non abbiamo la menta fresca, possiamo preparare un infuso di menta secca e, una volta tiepido, aggiungerlo al succo di limone.

2. Basilico

La limonata con basilico è ideale per tirarci su di morale quando ci sentiamo tristi, nostalgici o depressi.

  • Aiuta anche a prevenire i cali delle difese, tipica conseguenza di questi stati d’animo negativi.
  • Il basilico è eccellente perché ci rilassa e ci stimola, in base alle necessità del nostro organismo.

3. Finocchio

Le limonate con finocchio sono l’opzione migliore per le persone che soffrono spesso di gonfiore, aria o flatulenze, poiché facilitano naturalmente la digestione. Ci aiutano anche a combattere la ritenzione idrica.

Dovremo assumere questa limonata lontano dai pasti o diverso tempo prima degli stessi, per godere al massimo delle suddette proprietà.

4. Cannella e zenzero

La limonata con cannella e zenzero è pura energia. Se, inoltre, la beviamo calda, ci rincuorerà e ci riscalderà nelle giornate più fredde.

Grazie a questa limonata, possiamo:

  • Aumentare le difese
  • Attivare il metabolismo
  • Regolare i livelli di zuccheri
  • Aumentare la libido
  • Eliminare i liquidi che si accumulano nel corpo.

5. Curcuma

La limonata con curcuma è un rimedio antiossidante, antinfiammatorio ed anticancerogeno così completo da dover essere assunto spesso.

Sia la curcuma sia il limone, inoltre, sono due alimenti eccellenti per migliorare la funzione del fegato. Ottimizzeremo, così, la naturale capacità dell’organismo di pulire il sangue e depurarlo dalle tossine.

6. Barbabietola

Sì, non ci siamo sbagliati. La limonata con barbabietola, anche se può sembrare strano, è l’ideale combinazione di due alimenti che ci aiutano a combattere la stanchezza e l’anemia sideropenica grazie alla vitamina C, al ferro e all’acido folico.

Dobbiamo frullare un pezzo di barbabietola insieme alla limonata fino ad ottenere una sorprendete bevanda viola dal sapore delizioso.

7. Tè verde

La limonata elaborata con tè verde è una bevanda dalle virtù antiossidanti, anticancerogene e dagli effetti positivi sul sistema cardiovascolare.

Questa bevanda ricca di minerali ci aiuta a bruciare più calorie e a perdere peso con facilità, pertanto è un complemento ideale per qualsiasi dieta dimagrante.  

Possiamo trovare anche integratori di tè verde a questo scopo.

8. Isotonica

Possiamo trasformare le nostre limonate in bevande isotoniche da bere durante la giornata per mineralizzarci ed idratarci anche quando realizziamo sport.

Aggiungete i seguenti ingredienti ad un litro di limonata.

Ingredienti

  • Un pizzico di bicarbonato di sodio
  • Mezzo cucchiaino di sale marino (3,5 g)
  • Zucchero di canna o miele (a piacere)

Procedimento

  • Aggiungeremo il bicarbonato ed il sale marino alla nostra limonata naturale e mescoleremo bene. Se lo desideriamo, possiamo addolcire con un po’ di miele o zucchero di canna.
  • Otterremo una bevanda rinfrescante, leggermente salata e dall’effetto effervescente.

Leggete: 6 frullati a base di fragola da includere alla dieta

9. Stevia e propoli

L’ultima limonata che vi proponiamo, che è possibile bere fredda o calda, è un rimedio per aumentare le difese, prevenire e trattare stati influenzali, raffreddori, tosse, faringite, etc.

Cosa dobbiamo fare?

  • Dovremo aggiungere stevia a piacere e 25 gocce di propoli in un litro di limonata da bere durante la giornata, a piccoli sorsi. 
  • La stevia dev’essere di estratto puro, di colore scuro che, a differenza di quella bianca, contiene proprietà medicinali e non serve solo ad addolcire.