Menta, anice e cannella contro i dolori alla bocca dello stomaco

2 marzo 2016
In caso di reflusso gastrico, l’anice verde ci aiuta a rigenerare la mucosa dello stomaco. Potete anche sostituirlo con l’anice stellato. Anche se provengono da piante diverse, i loro principi attivi sono simili

La maggior parte delle volte, il dolore alla bocca dello stomaco ha a che vedere con lo stress, il nervosismo e quell’ansia che non sappiamo gestire molto bene nella vita di tutti i giorni.

Dovete ricordare anche che un uso eccessivo di farmaci, o persino di antiacidi, può peggiorare il dolore ed è per questo che la cosa migliore da fare è conoscere le cause di questo dolore prima di auto prescriversi una cura.

Inoltre, potete fare un uso quotidiano dei rimedi naturali che vi presentiamo oggi, i quali fanno sempre bene e possono aiutarvi a eliminare quel dolore fastidioso che nasce alla bocca dello stomaco.

Nel nostro articolo di oggi vogliamo invitarvi a provare una bevanda medicinale e deliziosa che vi conquisterà.

Dolore allo stomaco: cause che possono scatenarlo

stomaco

Lo stress

Come abbiamo detto all’inizio, lo stress è la causa più comune del dolore alla bocca dello stomaco. È normale somatizzare le preoccupazioni nel nostro sistema digerente e, in questo modo, sorgono poco a poco le cattive digestioni, l’acidità o la diarrea.

Non possiamo dimenticarci che lo stomaco viene considerato il nostro secondo cervello e che è in esso dove si concentrano molte delle nostre pressioni psicologiche quotidiane.

Scoprite anche 7 consigli per una buona digestione

Gas

Nel caso in cui il dolore alla bocca dello stomaco sia dovuto a gas o flatulenze, sentirete il fastidio a fine giornata ed esso si manifesterà sotto forma di forti fitte sotto le costole.

Una dieta troppo pesante o una cattiva digestione di certi alimenti sono le cause di questi gas e dolori.

Mangiare in modo veloce

A volte non c’è altra soluzione. Le pause al lavoro sono brevi e ci abituiamo a mangiare in modo svelto, impedendo così una corretta masticazione.

Tuttavia, si tratta di un’abitudine molto sbagliata. Un alimento che non è stato masticato bene arriva allo stomaco in pezzi troppo grossi il che richiede molto più tempo per essere digerito.

Acidità

Il reflusso gastrico è una delle cause più comuni del dolore che sorge alla bocca dello stomaco. Gli acidi gastrici salgono verso l’esofago ed è questo che causa i dolori tipici di questa zona del nostro corpo.

Benefici della menta, della cannella e dell’anice contro i dolori dello stomaco

cannnella e anice

Questa bevanda a base di menta, cannella e anice è un tonico riparatore utile a donare sollievo da infiammazioni, gas e spasmi e a calmare il nervosismo associato allo stress quotidiano. Ecco spiegato perché questi ingredienti contengono tanti benefici.

La menta per combattere i dolori alla bocca dello stomaco

La medicina naturale è molto saggia e ha sempre dei rimedi incredibili per i dolori comuni. La menta e i suoi oli essenziali vengono usati sin dall’antichità contro diversi dolori, dalle indigestioni al mal di testa.

Grazie agli infusi, forma in cui useremo la menta per il nostro rimedio, otterrete i seguenti benefici:

  • La menta ci aiuta a calmare la tensione muscolare dell’addome e delle pareti dello stomaco.
  • Favorisce la digestione.
  • Dona sollievo dalle infiammazioni.
  • Riduce la sensazione di ansia e la nausea.
  • Regola la circolazione sanguigna, il che è fondamentale quando si soffre di nervosismo o stress.

Benefici della cannella contro i dolori della bocca dello stomaco

  • La cannella contiene proprietà antinfiammatorie in grado di rilassare i muscoli, donare sollievo dallo stress e attenuare le distensioni addominali.
  • La cannella facilita la digestione e combatte l’acidità e il reflusso ed ecco perché è così importante ingerirne una tazza dopo i pasti.
  • Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, la cannella aiuta anche ad eliminare i problemi gastrici, a facilitare la digestione e a combattere anche l’aerofagia.

Scoprite come dimagrire con l’acqua di semi di chia e limone

Benefici dell’anice per calmare i dolori alla bocca dello stomaco

  • L’anice verde è uno dei semi più ricchi di benefici per il buon funzionamento del nostro sistema digestivo.
  • Combatte i gas.
  • Dona sollievo dalle coliche intestinali.
  • Migliora la digestione.
  • Calma i dolori e le infiammazioni dello stomaco.
  • Ci aiuta a rigenerare la mucosa dello stomaco e dell’intestino, nel caso in cui si soffra di reflussi o gastriti.

Bevanda naturale per combattere i dolori alla bocca dello stomaco

te menta

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • 1 cucchiaio di menta piperita (10 gr)
  • 1 stecca di cannella
  • 1 cucchiaio di semi di anice verde (10 gr)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Scoprite cosa succede quando assumiamo un bicchiere di acqua con miele a stomaco vuoto

Procedimento

  • Tutti gli ingredienti necessari per preparare questo rimedio si trovano facilmente in qualsiasi erboristeria o nell’apposita sezione del supermercato.
  • La prima cosa che dovete fare è riscaldare il litro d’acqua. Una volta raggiunto il bollore, aggiungete la stecca di cannella, la menta, i semi di anice e il miele.
  • Lasciate in infusione per 20 minuti. Trascorso questo tempo, lasciate riposare per altri 15 minuti lontano dal fuoco.
  • Filtrate il contenuto e mette da parte l’acqua medicinale. Potete conservarla in una bottiglia di vetro, dalla quale bere l’infuso durante tutta la giornata.
  • Dovete bere la prima tazza a stomaco vuoto e le altre dopo i pasti principali. La bevanda deve essere a temperatura ambiente, né troppo calda né troppo fredda, per mantenere la temperatura interna dello stomaco.

Vedrete gli ottimi risultati ottenuti per ridurre il dolore che colpisce la bocca dello stmaco.

Guarda anche