5 modi efficaci di attirare l’attenzione di un uomo

· 7 gennaio 2018
L'arte della seduzione non è un termine contemporaneo. Fin dall'antichità, l'attrazione cominciava con un semplice scambio di sguardi tra due individui

Nel corteggiamento vale qualsiasi arma e, perché no, è ammesso anche infrangere le regole.

Sono passati i giorni in cui spettava all’uomo corteggiare la donna. Ora anche le donne possono fare il primo passo.

Oggi non affronteremo argomenti banali, sappiamo tutti che un look curato e sofisticato attira lo sguardo degli altri.

Vogliamo capire cosa attrae davvero un uomo, perciò vale la pena richiamare alcuni concetti di base della psicologia e alcune tecniche sociali.

Come attirare l’attenzione di un uomo?

Per sedurre un uomo, una donna deve prima conoscersi, sapere chi è e sentirsi sicura di sé.

Bisogna trasmettere sicurezza interiore, indipendentemente dall’aspetto fisico. La chiave sta nel seguire questi consigli:

  • Suscitare non solo l’interesse, ma anche il desiderio nell’uomo.
  • Diventare la persona in cui possa avere piena fiducia.
  • Mandare segnali un po’ ambigui.
  • Creare l’illusione di essere desiderata anche da altri.
  • Spingerlo a credere di aver bisogno di lei.

D’altra parte, nessuna carta batte quella della femminilità: una donna con le caratteristiche che da sempre la contraddistinguono, comprensibile, vulnerabile e allo stesso tempo indipendente.

Senza dubbio questi consigli sono utili per suscitare l’interesse di un uomo. Approfondiamo meglio l’argomento.

Leggete anche: Attrazione sessuale: da cosa nasce?

1. Interesse

Fidanzati al mare

La prima cosa da fare è chiedervi cosa vi rende vulnerabili di fronte ad un uomo. Cercate di capire come cambia il vostro linguaggio del corpo e i vostri movimenti.

Va bene sorridere e mostrarsi a proprio agio.

Non lasciate che l’uomo percepisca il vostro nervosismo vedendovi giocare con i capelli, mordervi le labbra o balbettare.

Siate energiche e creative quando si tratta di intavolare una conversazione, questo vi consentirà di alimentare la confidenza e risvegliare l’interesse dell’uomo.

2. Fiducia

La chiave sta nell’avvicinarsi in maniera discreta, altrimenti c’è il rischio di scatenare una reazione di resistenza. La seduzione deve essere graduale, l’uomo non deve rendersi conto troppo velocemente della vostra esistenza.

Inizialmente potete avvicinarvi grazie alla mediazione di una terza persona, ma dovete assumere un atteggiamento neutrale. È sempre meglio dare all’altro l’occasione di parlare per percepire punti di forza, debolezza e opportunità.

Nell’arte della seduzione vince chi mantiene la mente lucida, quindi se vi fate sopraffare dalle vostre emozioni, perderete il controllo della situazione.

3. Ambiguità

Fidanzati che parlano

Dovete fare in modo che l’uomo noti la vostra presenza. Come? Mandate dei segnali contraddittori che gli facciano venire dei dubbi.

In altre parole, mostratevi dolci, intelligenti, ma anche vulnerabili. In questo modo l’uomo andrà in confusione e il mistero alimenterà il suo interesse.

Facciamo un esempio: il mercato offre un prodotto elogiandone tutte le qualità e sembra talmente irresistibile che volete provarlo il prima possibile.

Anche le relazioni interpersonali funzionano in questo modo ed entra in gioco la fantasia. Il fatto di non poter “provare”, metaforicamente parlando, diventa una sfida per l’uomo, il che farà venir fuori il suo istinto di competizione.

Vi consigliamo di leggere anche: 7 miti sul sesso orale e le sue conseguenze per la salute

C’è da dire, inoltre, che non dovete accontentarvi che l’uomo si accorga della vostra presenza fisica: deve notare anche la vostra assenza.

In altre parole, un look sofisticato e il vostro modo di fare devono attirare la sua attenzione, ma l’obiettivo è conquistare la sua mente, l’uomo deve capire che oltre all’apparenza c’è ben altro.

Per riuscirci, dovete mettere sulla stessa bilancia il disinteresse e l’insicurezza, questo significa che non dovete mostrarvi troppo timide né troppo fredde: un mix di entrambi gli atteggiamenti e lo conquisterete.

4. Illusione

Perché vogliamo quello che hanno gli altri? In psicologia si parla di “sindrome del pezzo mancante” che spiega perché desideriamo quello che non abbiamo.

Questa condizione non riguarda solo l’amore, ma la vita di tutti i giorni in generale. Ci sentiamo sotto pressione quando qualcuno ottiene qualcosa e noi no.

Il senso di insoddisfazione è tale da non permetterci di andare avanti. Una donna che altri evitano non suscita alcun interesse.

È necessario mostrarsi desiderabili, così l’uomo pensa che altri uomini siano interessati. Questo vi farà guadagnare punti e l’uomo farà qualunque cosa per conquistarvi.

5. Necessità

Ragazza si scusa con il fidanzato

Difficilmente si riesce a sedurre una persona che sente di avere tutto. Bisogna far credere ad un uomo che ha bisogno proprio di noi perché ci sono un’infinità di donne con cui competere.

Perciò, care lettrici, dovete mostrare le vostre migliori qualità e proiettare un’immagine di superiorità.

Potete cominciare affrontando argomenti sensibili, ad esempio situazioni del suo passato, facendogli capire che siete meglio delle altre donne.

La cosa migliore è mostrarsi forti: l’uomo deve scoprire che siete persone di cui potersi fidare e con cui sentirsi vulnerabile.

È un modo per andare oltre l’amicizia. Se riaprite una ferita, l’ansia di guarirla gli farà capire che siete la donna giusta per soddisfare i suoi bisogni.

Offrire l’occasione di colmare un vuoto è una debolezza che si usa nella seduzione.

Siate affascinanti, ma non troppo, non invadete il suo spazio e fatevi desiderare. Un atteggiamento troppo invadente lo farà scappare.

Quando è con voi, deve sentirsi a suo agio e tranquillo, ma quando non ci siete, deve sentire la vostra mancanza.

Allora, siete pronte a conquistare il vostro uomo?

Guarda anche