Il tè oolong per perdere peso

7 luglio 2014
Il tè oolong è un eccellente alleato per perdere peso. Conoscete tutti i suoi benefici? Ve li presentiamo nel seguente articolo, affinché possiate includerlo nelle vostre diete e usufruire di tutti i suoi benefici.

Attualmente, il oolong è molto di moda. Conosciuto anche come “tè blu”, “tè qing” o “drago nero”, è una varietà di tè su cui sono stati condotti numerosi studi che ne hanno dimostrato le proprietà dimagranti, ovvero la capacità di far perdere peso in maniera del tutto naturale. Il tè oolong ha un sapore particolare, un mix tra tè verde e tè rosso, una delizia per il palato, ma anche per la salute, quindi non esitate a provarlo!

Il tè oolong ha un’ottima reputazione tra gli intenditori. Si tratta di una miscela pregiata e dal sapore gradevole, con delle incredibili proprietà che lo rendono un unico ed eccezionale, una varietà che sta diventando sempre più popolare e che quindi potrete facilmente trovare in commercio in qualsiasi erboristeria. Viene prodotto in Taiwan e in Cina, dove vanta una lunga tradizione come bevanda dimagrante, un modo sano e naturale per perdere peso poco a poco. Continuate a leggere l’articolo per saperne di più.

Proprietà del tè oolong

Tè-oolong2

Il consumo abituale di tè oolong può apportare i seguenti benefici:

  • Come vi abbiamo già anticipato, questa varietà di tè è eccellente per perdere peso. In base a diversi studi, la sua capacità di aumentare il metabolismo è maggiore rispetto ad altri tipi di tè. Permette di bruciare i grassi in maniera del tutto naturale.
  • Accelera il metabolismo epatico e riduce il colesterolo.
  • Il tè oolong o tè blu è un potente antiossidante.
  • Previene e migliora il fegato grasso.
  • Si pensa che abbia ottime qualità per prevenire diversi tipi di cancro e per aumentare le difese immunitarie in maniera naturale.
  • Si prende cura del sistema cardiovascolare, ripulendo le arterie e migliorando la circolazione.

Aiuta davvero a perdere peso?

Peso

Studi

  • Lo studio più recente è quello condotto presso l’Università del Colorado, negli Stati Uniti. I risultati di questo studio sono stati pubblicati sulla rivista “International Journal of Obesity and Related Metabolic Disorders” in cui è stato dimostrato come il tè oolong aiuti a prevenire e a combattere l’obesità ed il fegato grasso.
  • Allo stesso modo, i ricercatori del Centro medico dell’Università del Maryland sono giunti alla conclusione che il tè oolong è un rimedio eccellente per dimagrire grazie al contenuto di antiossidanti, di gran lunga maggiore rispetto al tè verde.

Perché va bene per bruciare i grassi?

  • LK Han, responsabile dello studio, ha rivelato che grazie all’adeguata concentrazione di caffeina, il tè oolong stimola l’organismo a bruciare calorie, agendo come diuretico per eliminare i liquidi in eccesso. Inoltre, la percentuale di catechine presenti, ottimi antiossidanti, aumenta il metabolismo e i livelli di ossidazione e termogenesi, e provoca, così, un importante effetto brucia grassi.
  • I polifenoli del tè oolong, inoltre, aiutano a prevenire il diabete di tipo I perché influenzano in maniera positiva il metabolismo del glucosio.

Quali sono le modalità di preparazione e di consumazione del tè oolong?

Preparazione

La modalità di preparazione del tè è un’arte vera e propria. Infatti, bisogna saper preparare correttamente le diverse varietà per godere appieno dei loro benefici. Per quanto riguarda il tè oolong, bisogna seguire alcune regole specifiche che ora illustreremo di seguito:

  • Un cucchiaino di foglie di tè oolong per ogni tazza d’acqua.
  • Utilizzate acqua minerale naturale.
  • Se possibile, utilizzate una teiera che non sia di metallo perché questo materiale riduce le proprietà dei tè e degli infusi. Le teiere più indicate sono quelle in terracotta, come quelle usate nel mondo orientale.
  • Per preparare un ottimo tè oolong, l’acqua deve essere molto calda, tra i 90 e 100 gradi centigradi. Dopo aver aggiunto le foglie all’acqua, una volta raggiunto il bollore lasciate riposare il tè solamente tre minuti. È importante non superare i tre minuti di infusione perché questa varietà di tè si ossida rapidamente.

Quanto e quando consumarlo?

  • L’ideale è bere il tè oolong un’ora prima dei pasti principali oppure un’ora dopo. Dovete ricordare che il tè contiene tannini e questo limita l’assorbimento del ferro se lo bevete subito dopo aver mangiato (i tannini, infatti, compromettono il corretto assorbimento del ferro). Quindi, potete scegliere di bere il vostro tè un’ora prima o un’ora dopo aver mangiato.
  • Potete bere questo tè due volte al giorno. La cosa importante è essere costanti e berlo tutti i giorni. Non aggiungete zucchero per dolcificarlo, piuttosto un cucchiaino di miele o un po’ di stevia.

Dove potete trovare il tè oolong?

Tè-oolong4

Il tè oolong sta riscuotendo sempre più popolarità. Se non riuscite a trovarlo nel reparto tè/infusi del supermercato dove andate di solito a fare la spesa, lo troverete sicuramente in qualsiasi erboristeria o negozio di prodotti naturali. In questo tipo di negozi, infatti, la richiesta di tè oolong è molto alta, da parte di clienti che vogliono perdere peso, ma anche quelli che soffrono di diabete.

Viene chiamato “tè oolong”, “tè blu”, “tè qing” oppure “drago nero”. Non ha un costo troppo elevato ed i risultati sono garantiti. Non esitate a provarlo.

Guarda anche