Pelle flaccida: alimenti per prevenirla

· 1 aprile 2018
Per combattere la pelle flaccida, le olive, la frutta secca, i cetrioli e le carote non possono assolutamente mancare nell'alimentazione di tutti i giorni

Le zone più colpite dalla flaccidità sono le braccia, l’addome e il viso. Molte donne si preoccupano dell’aspetto fisico solo quando sta per arrivare l’estate, ma l’ideale sarebbe seguire una dieta equilibrata tutto l’anno per mantenersi in forma e prevenire la pelle flaccida.

Continuate a leggere per scoprire quali sono i migliori alimenti contro la pelle flaccida.

Perché la pelle diventa flaccida?

La pelle flaccida, insieme alla cellulite, è un vero e proprio incubo. Sembra che non esista rimedio per liberarsene una volta per tutte. La pelle flaccida è la cute che ha perso tonicità ed elasticità a causa della riduzione di collagene ed elastina (che sostengono i tessuti cutanei).

Le zone più colpite sono viso (palpebre e mento), braccia, glutei, cosce e addome.

Sebbene esistano diverse cause, la più comune e frequente è il passare del tempo. Con gli anni, infatti, le proteine responsabili di mantenere la pelle tonica perdono d’efficacia.

L’obesità, la perdita improvvisa di peso, la gravidanza e una dieta povera di proteine sono tutti fattori che accelerano questo processo naturale.

Per ritardare la comparsa delle smagliature, è importante tenere conto delle proprie abitudini quotidiane. Ad esempio, bisogna seguire una dieta sana, praticare attività fisica di intensità moderata, evitare uno stile di vita sedentario e un’eccessiva esposizione al sole (quest’ultima favorisce la comparsa di rughe e macchie della pelle).

Alimenti per evitare la pelle flaccida

Esistono diversi trattamenti contro la pelle flaccida, come le creme rassodanti, la radiofrequenza o l’elettrostimolazione (nel caso di flaccidità di braccia, addome o gambe), ma nessuno batte l’attività fisica e una sana alimentazione.

Leggete anche: Metodo giapponese per addominali più sodi in soli 4 minuti

Per combattere la pelle flaccida, nella vostra dieta non possono mancare i seguenti alimenti:

1. Frutta secca

Frutta secca

Le mandorle, le nocciole o i pistacchi apportano acidi grassi sani che, tra le tante cose, favoriscono la tonicità cutanea e ritardano l’ossidazione cellulare. La frutta secca rende la pelle più elastica e migliora i risultati dell’allenamento sportivo.

2. Agrumi

L’arancia e il pompelmo sono due frutti che dovreste mangiare più spesso per ridurre la flaccidità della pelle. Gli agrumi apportano una grande quantità di vitamina C, il che favorisce la produzione di collagene. Inoltre, contengono le proteine necessarie per evitare che si formino rughe rendendo la pelle più soda.

3. Cetriolo

Cetriolo

I cetriolo sono formati per il 96% d’acqua, quindi sono una buona alternativa per idratare il corpo se non si è amanti dell’acqua da sola. I cetrioli, inoltre, apportano gli enzimi necessari per la buona salute dei vasi sanguigni e dei tessuti.

Ovviamente, potete usare i cetrioli come ingrediente base per preparare una maschera per il viso che non solo ridurrà la pelle flaccida, ma idraterà anche la cute del viso. Tagliate un cetriolo a fettine e applicatele sul viso per 15 minuti.

4. Carote

La flaccidità della pelle del viso è visibile a partire dai 45 anni, ma può presentarsi anche prima, soprattutto in caso di eccessiva esposizione al sole. Un modo per rallentare questa situazione è mangiare carote crude. Le carote contengono grandi quantità di betacarotene, un nutriente che favorisce la produzione di collagene e di elastina.

Vi consigliamo di leggere anche: Le carote fanno bene alla salute dei cani?

Potete sfruttare le proprietà naturali delle carote preparando una maschera naturale. Applicatela due volte alla settimana prima di andare a letto.

Ingredienti

  • 1 carota
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Preparazione

  • Pelate la carota, grattugiatela o tagliatela a pezzetti.
  • Mettetela nel frullatore e aggiungete l’acqua.
  • Frullate bene gli ingredienti fino a ottenere una pasta omogenea (non liquida).
  • Lavate bene il viso con sapone neutro e applicate la maschera.
  • Lasciate agire per 15 minuti e rimuovete la maschera con acqua tiepida.
  • Applicate una crema idratante una volta terminato il trattamento.

5. Olive

Olive

Le olive sono un alimento molto nutriente che apporta acidi grassi Omega 3 e Omega 6 in grado di riparare i tessuti e migliorare la salute cutanea. La vitamina A delle olive riduce la flaccidità.

6. Olio d’oliva

Dato che abbiamo citato le olive, nella nostra lista di alimenti per prevenire la pelle flaccida non può mancare l’olio di oliva. Il consumo di questo “oro liquido” fa bene non solo alla salute dell’organismo, ma anche all’aspetto fisico.

Apporta acidi grassi di buona qualità che favoriscono la rigenerazione di cellule e tessuti e ritardano il processo di invecchiamento. Potete aggiungerlo alle vostre pietanze come condimento e godervi il suo meraviglioso sapore.

Vi consigliamo di leggere anche: 9 usi cosmetici dell’olio d’oliva per la bellezza

7. Mele

Mele

La buccia delle mele contiene acido ursolico, il quale prende parte allo sviluppo dei muscoli, alla riparazione dei tessuti e alla formazione del collagene e dell’elastina.

Per questo motivo, le mele sono ottime alleate contro la pelle flaccida. Cercate di mangiarle crude e con la buccia. Questo frutto è ipocalorico e la percentuale di acqua è elevata, quindi è l’ideale se state seguendo una dieta o in caso di fame ansiosa.

8. Legumi

Non esitate a integrare nella vostra dieta le lenticchie, i piselli, le fave e i fagioli. Tutti questi legumi (e molti altri) apportano ferro, minerali e acido folico. Se state realizzando esercizi mirati per tonificare i muscoli ed evitare la flaccidità, questi alimenti vi daranno più forza e resistenza per portare a termine l’allenamento. Inoltre, vi aiuteranno a recuperare prima le forze una volta terminata l’attività fisica.

Guarda anche