Prepariamo uno spray naturale contro il mal di gola

21 gennaio 2016
È importante che gli ingredienti utilizzati per realizzare questo spray siano biologici e di buona qualità: in questo modo, saranno maggiori le proprietà benefiche e il rimedio sarà molto più efficace.

Ci sono persone che hanno la gola delicata e si trovano spesso a lottare contro infiammazione della stessa, afonia, catarro o arrossamento.

Impariamo a proteggere la nostra gola da tutto quello che potrebbe irritarla come, ad esempio, il fumo, le bevande ghiacciate, il freddo, il parlare troppo.

Oggi vi proponiamo uno spray naturale che servirà a prevenire e curare i sintomi del mal di gola ed evitare che diventino cronici.

Quali sono gli ingredienti di questo spray?

Questo rimedio può essere realizzato in casa a partire dai seguenti ingredienti:

  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)
  • La scorza di mezzo limone non trattato
  • 50 gocce di propoli
  • Un cucchiaio raso di cannella in polvere (10 gr)
  • Un cucchiaio raso di zenzero in polvere (10 gr)
  • Un cucchiaio di miele vergine (25 gr)

Scoprite le migliori proprietà del limone per la salute e la bellezza

 

mal-di-gola-500x334

Perché questi ingredienti?

Gli ingredienti che abbiamo scelto per preparare questo spray naturale agiscono in modi diversi sulla gola; in questo modo, è possibile intervenire su tutti i sintomi elencati. Questo preparato infatti:

  • Agisce come antibiotico naturale e previene le infezioni.
  • Riduce l’infiammazione della gola, delle corde vocali e di tutto il cavo orale.
  • Aumenta le difese naturali dell’organismo.
  • Riscalda, bilanciando il freddo che potrebbe aver causato il disturbo.
  • Allevia il dolore.
  • Idrata la gola e l’aiuta a svolgere le sue funzioni.
  • Facilita l’espulsione del catarro.

In questo modo, non solo sfruttiamo le sue proprietà, ma evitiamo gli effetti collaterali dei farmaci convenzionali.

La scorza del limone

buccia-del-limone-500x368

La scorza del limone è perfino più potente del succo. Assicuriamoci, però, che sia un limone non trattato e privo di sostanze tossiche come i pesticidi o le cere che possono nuocere alla salute.

La scorza è ricca di vitamina C, un ottimo antiossidante, è depurativa, anti cancerogena e antinfiammatoria.

Quando spremete un limone biologico, ricordatevi sempre di lavare, pelare la scorza e congelarla, perché certamente vi potrà tornare utile. In questo modo, questa conserverà intatte le sue proprietà e sarà sempre pronta per l’uso in cucina o per preparare qualche rimedio naturale.

Propoli

Insieme all’aglio, la propoli, elaborata dalle api, è il miglior antibiotico naturale. È molto efficace se usata con costanza, sia per prevenire che per curare.

La propoli è, infatti, un ottimo antisettico e aiuta a calmare il mal di gola.

Cannella e zenzero

Cannella-500x333

Queste due spezie stimolano il naturale funzionamento del corpo e riscaldano, sia a livello generale che locale. Aiutano, inoltre, a rimuovere il catarro accumulato. Dopo averle assunte, noterete come sia più facile espellerlo.

  • La cannella deve essere di buona qualità, preferibilmente di Ceylon, più profumata e dotata di maggiori proprietà curative.
  • Lo zenzero può essere in polvere oppure fresco e tagliato a fettine; in quest’ultimo caso sarà più aromatico ed efficace.

Miele

Miele-500x386

Il miele è un alimento curativo dalle proprietà antibatteriche ed espettoranti.

È essenziale che il miele sia crudo, perché se sottoposto a processi ad alta temperatura, perde parte delle sue proprietà. Questa lavorazione viene fatta, di solito, per renderlo più liquido, quindi dobbiamo cercare un miele che sia ancora duro.

Saremo noi a riscaldarlo, ma a bagnomaria, metodo che non lo impoverisce.

Leggete anche: Studi scientifici scoprono che il miele è il miglior antibiotico naturale

Come si prepara?

  • Mescolate l’acqua calda con la scorza di limone, la cannella e lo zenzero.
  • Lasciate riposare circa 10 minuti fino a che diventi tiepida, quindi filtrate.
  • Aggiungete il miele e la propoli.
  • Conservate questa soluzione in una bottiglietta con lo spray, fuori dal frigo, per non spruzzarla fredda sulla gola.

Il miele, la propoli e il limone agiranno come conservanti naturali. Ciò nonostante, deve essere consumata entro dieci giorni al massimo.

Come si usa?

Vaporizzate questo preparato in fondo alla gola.

Si può applicare tre volte al giorno, lontano dai pasti, oppure ogni ora, se siete nella fase acuta del mal di gola.

È normale avvertire un leggero pizzicore in fondo alla gola, soprattutto quando è in corso un’infezione.

Consigliamo sempre di consultare il medico o il naturopata prima di realizzare qualsiasi trattamento naturale, in special modo se soffrite di qualche patologia importante o se state assumendo altri farmaci.

Guarda anche