Prevenire l’influenza aumentando il consumo di 8 alimenti

7 febbraio 2018
Nonostante non sia un agrume, il kiwi è ricco di vitamina C, dunque può esserci anch'esso di grande aiuto per prevenire e combattere l'influenza

L’influenza è una malattia comune del sistema respiratorio che si produce a causa dell’attacco e della proliferazione di alcuni virus. Questi ultimi riescono ad entrare nelle vie respiratorie tramite il naso o la bocca e, dopo aver infettato il sistema, scatenano una serie di sintomi che interferiscono con le attività quotidiane della persona.

La comparsa dell’influenza avvisa di un indebolimento del sistema immunitario che non riesce ad attivare sufficienti anticorpi per proteggere il corpo.

Di conseguenza, si avvertono fastidi quali congestione nasale, mal di testa e un malessere generale che può durare ore o giorni.

Per fortuna, di solito non si tratta di una condizione grave e in molti casi è possibile prevenire l’influenza adottando sane abitudini. Tra queste, conviene aumentare il consumo di alcuni alimenti che, grazie alle loro proprietà e nutrienti, creano una barriera protettrice contro i virus.

A seguire vogliamo presentare i migliori 8 così che possiate aggiungerli alla vostra dieta.

1. Pesce

Salmone

Il pesce è un alimento ricco di acidi grassi omega 3, il cui assorbimento migliora la salute cardiovascolare e immunitaria.

Questo nutriente, unito ai minerali essenziali del pesce, promuove la produzione dei globuli bianchi, determinanti per sconfiggere il virus dell’influenza.

Il consumo di pesce aiuta anche a ridurre l’infiammazione delle vie respiratorie, facilitando il controllo della congestione e del dolore.

Assicuratevi di consumare varietà quali:

  • Salmone.
  • Sardine.
  • Tonno.
  • Aringa.
  • Baccalà.
  • Sgombro.
  • Trota.

Leggete anche Benefici dell’olio di pesce per la salute

2. Melagrana

Famosa per il suo alto contenuto di composti antiossidanti, la melagrana è un frutto ideale per ridurre il rischio di influenza e raffreddore 

Contiene alte dosi di vitamina C e acido folico, nutrienti che stimolano la produzione di anticorpi per frenare l’azione dei virus infettivi.

Può essere consumata da sola, in succhi o con lo yogurt.

3. Agrumi

Cesta di agrumi e kiwi

Tutti gli agrumi proteggono la salute respiratoria e immunitaria, poiché concentrano grandi quantità di vitamina C e minerali come calcio e potassio, tutti composti necessari per mantenere le difese attive.

I loro composti depurativi aiutano a scomporre le tossine che viaggiano attraverso il sangue, proteggendo le cellule ed evitando lo sviluppo delle malattie.

Includete nella vostra dieta agrumi come:

  • Lime e limoni.
  • Mandarini.
  • Arance.
  • Pompelmi.

4. Legumi

I legumi sono alimenti che, grazie al loro alto contenuto di antiossidanti, offrono un effetto barriera contro i virus e le tossine che irritano le vie respiratorie.

Il loro apporto di vitamine e minerali aumenta la risposta dell’organismo contro gli agenti infettivi e accelera il processo di guarigione da influenza e raffreddore.

Consumate:

  • Fagioli, fagiolini, fave.
  • Lenticchie.
  • Ceci.
  • Piselli.
  • Soia.

5. Aglio

Aglio

Questo popolare condimento è uno dei superalimenti che proteggono l’organismo dagli attacchi virali che causano l’influenza  

Dispone di grandi quantità di allicina, un composto attivo naturale che gli conferisce proprietà antibiotiche e antinfiammatorie.

Essa, sommata alle vitamine e ai minerali dell’aglio, favorisce le funzioni immunitarie e riduce la congestione e il malessere.

  • Bisogna mangiarlo crudo, poiché è il modo migliore per godere al massimo delle sue proprietà nutritive.
  • È possibile aggiungere del succo di limone per migliorarne il sapore.

Vi consigliamo di leggere: I benefici dell’aglio nero 

6. Yogurt naturale

Lo yogurt naturale è un alimento ricco di batteri sani noti come probiotici, i quali alimentano la flora intestinale.

In questo modo, rafforzano il sistema immunitario, poiché impediscono che si presentino infezioni batteriche e virali.

Il consumo regolare di yogurt previene le infezioni respiratorie e ottimizza le funzioni digestive. Si può mangiare un vasetto di yogurt al giorno, da solo o con l’aggiunta di frutta.

7. Spinaci

Spinaci

Gli spinaci sono ipocalorici ed è possibile includerli in numerose ricette. I loro nutrienti promuovono un sano dimagrimento e, di conseguenza, rafforzano il sistema immunitario, prevenendo l’influenza e il raffreddore.

Mangiateli crudi in insalata o aggiungeteli ai vostri frullati.

8. Cereali integrali

I cereali integrali sono un’ottima fonte di carboidrati e amminoacidi che danno energia all’organismo.

Questi nutrienti, insieme alle fibre e agli antiossidanti dei cereali, rafforzano la salute immunitaria e riducono il rischio di influenza e infezioni respiratorie.

Alcune opzioni sono:

  • Riso integrale.
  • Avena.
  • Pane integrale.
  • Germe di grano.
  • Orzo.

Con quale frequenza consumate questi alimenti? Se volete prevenire l’influenza o avvertite che le vostre difese immunitarie sono basse, aumentatene l’ingestione e offrite un plus di nutrienti al vostro organismo.  

Guarda anche