5 modi per regolare il pH corporeo con il bicarbonato di sodio

· 28 dicembre 2016
Anche se il bicarbonato di sodio è uno dei metodi più efficaci per regolare il pH dell'organismo, non bisogna superare le dosi consigliate per evitare effetti indesiderati

Nel nostro organismo c’è un gran numero di microrganismi che proliferano e sopravvivono in armonia se adottiamo uno stile di vita sano.

Tuttavia, potrebbero diventare pericolosi se alteriamo il loro habitat con un’alimentazione scorretta, l’assunzione di farmaci e l’esposizione all’aria inquinata.

Il problema è che la maggior parte delle persone ignora il livello di acidità del proprio corpo e ci fa caso solamente quando sviluppa una o più malattie.

Per questo, è fondamentale ricorrere a dei metodi di disintossicazione e fare in modo di aumentare il consumo di alimenti alcalini.

Fortunatamente, non serve spendere tanti soldi per riequilibrare efficacemente il pH corporeo.

Con un prodotto economico come il bicarbonato di sodio è possibile preparare una serie di rimedi per regolare il pH.

Volete saperne di più?

1. Bicarbonato di sodio e acqua

bicarbonato-acqua

La combinazione di acqua e bicarbonato di sodio è uno dei rimedi più popolari per alcalinizzare il sangue e facilitare l’eliminazione di tossine nel corpo.

Il consumo di acqua e bicarbonato migliora l’acidità di stomaco, il riflusso gastrico e altri sintomi che compaiono quando i livelli di acidità sono più alti del normale.

Ingredienti

  • ¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio (1,2 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Cosa dovete fare?

  • Diluite il bicarbonato di sodio nel bicchiere di acqua e bevetelo a digiuno o dopo un pasto particolarmente pesante.
  • Bevetene al massimo tre bicchieri al giorno, una dose eccessiva potrebbe essere controproducente.

Vi consigliamo di leggere anche: 9 indizi che indicano un accumulo di tossine nel fegato

2. Bicarbonato di sodio e limone

La combinazione di bicarbonato di sodio e limone dà come risultato una bevanda effervescente dalle proprietà alcaline che vi aiuteranno a ripulire il vostro corpo.

Anche se il limone è acido per natura, una volta consumato diventa uno dei migliori alimenti per regolare il pH del corpo.

Ingredienti

  • Il succo di ½ limone
  • ¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio (1,2 g)
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Cosa dovete fare?

  • Spremete il succo di mezzo limone fresco e diluitelo in mezzo bicchiere di acqua.
  • Aggiungete il bicarbonato di sodio e aspettate che passi l’effetto di effervescenza.
  • Bevetelo nel minor tempo possibile, una volta al giorno.

3. Bicarbonato di sodio e aceto di mele

aceto-mele

Questa formula naturale ha un pH di 7 ed è consigliata per aumentare i livelli di energia di tutto l’organismo.

Dato che alcalinizza il sangue, è indicato come metodo per eliminare le tossine e altre sostanze che fanno ammalare l’organismo.

È fondamentale assicurarsi che l’aceto di mele sia biologico, perché le versioni raffinate non hanno le stesse proprietà.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)
  • ¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio (1,2 g)
  • 1 bicchiere di acqua tiepida (200 ml)

Cosa dovete fare?

  • Diluite l’aceto di mele e il bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Dopo aver mescolato accuratamente, bevete a piccoli sorsi, preferibilmente a stomaco vuoto.

4. Bicarbonato di sodio, carbonato di potassio e acido citrico

Dato che molte persone hanno problemi con il sodio e non possono ricorrere ai rimedi presentati fino a questo punto per regolare il pH, vi sveliamo una formula speciale per equilibrare i sali del corpo, ridurre la ritenzione idrica e disintossicare l’organismo.

È importante ricordare che questo rimedio va consumato a digiuno, al contrario potrebbe causare diarrea.

Ingredienti

  • ⅛ cucchiaino di bicarbonato di sodio (0,6 g)
  • 1 pizzico di carbonato di potassio
  • ¼ cucchiaino di acido citrico (1,2 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Cosa dovete fare?

  • Mettete tutti gli ingredienti in un bicchiere di acqua e mescolate accuratamente.
  • Bevete a piccoli sorsi, al massimo due volte al giorno.

5. Bicarbonato di sodio e lime

limone-bicarbonato

Il lime è un altro agrume che contribuisce a pulire il sangue e ad equilibrare il pH naturale del corpo.

Le sue proprietà, insieme a quelle del bicarbonato di sodio, consentono di ottenere una ricetta perfetta per alleviare l’acidità, i gas intestinali e il mal di stomaco.

Ingredienti

  • Il succo di 1 lime
  • ¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio (1,2 g)
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Cosa dovete fare?

  • Spremete il succo del lime e mescolatelo con il bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere di acqua.
  • Bevete nel minor tempo possibile, massimo due o tre volte al giorno.

Vi invitiamo a leggere anche: 7 naturali rimedi carminativi per eliminare i gas intestinali

Non dimenticare!

I rimedi qui menzionati non sostituiscono i farmaci indicati dal medico e bisogna comunque utilizzarli con moderazione.

Per ottenere migliori risultati, vi consigliamo di aumentare il consumo di acqua e di alimenti dalle proprietà alcaline.

Guarda anche