Riciclare i ritagli di stoffa: progetti facili e originali

15 Dicembre 2018
L'idea da realizzare con i ritagli dipende dalla lunghezza della stoffa, anche se è sempre possibile cucire più pezzi insieme e adattarli alle proprie necessità.

Chi non ha in casa qualche ritaglio di stoffa, di lenzuolo o di tenda? Qualunque scampolo va bene per creare un oggetto carino, basta un po’ di immaginazione e manualità. Riciclare i ritagli di stoffa è un hobby piacevole e allo stesso tempo utile.

Acquisendo pratica, si possono realizzare molte cose a partire da oggetti che avevano un uso completamente diverso. Il riciclaggio, inoltre, è il modo migliore per dare un tocco originale agli accessori.

Gettare la stoffa spesso dispiace, soprattutto se è di buona qualità, come i tessuti in lino, oppure se ha mantenuto un bel colore o è ancora morbida. Se siete a corto di idee su come riciclare i ritagli di stoffa che meritano una seconda possibilità, continuate a leggere.

Macchina da cucire e stoffa

Qualche idea per riciclare i ritagli di stoffa

La tecnica più famosa per riciclare i ritagli di stoffa più piccoli è il patchwork, che consiste nel cucire insieme e in modo artistico tessuti di colore e consistenza diversi. È ideale per confezionare una coperta, una tenda o anche un cappellino.

Materiali necessari per la maggior parte dei lavori

Per portare a termine la maggior parte dei lavori di riciclaggio, abbiamo bisogno di alcuni materiali essenziali per cucire, incollare, decorare, dipingere. Potrebbero essere utili:

  • Macchina da cucire
  • Forbici, ago e filo
  • Pistola a caldo
  • Pitture acriliche o pennarelli per stoffa
  • Cutter

Probabilmente non userete mai tutti questi attrezzi nello stesso progetto, ma è per farvi un’idea di quello che può essere necessario.

Quadretto

Potete comporre un quadretto o un passepartout per una fotografia realizzando un collage con i pezzetti di tessuto avanzati. È un modo semplice e creativo per riciclare i ritagli di stoffa, per piccoli che siano.

Potete incollarli direttamente su una tavoletta di legno sottile o di sughero. Oppure unirli con la macchina da cucire e poi incollarli. Decidete voi.

Portamonete

Dalla stoffa usata può venire fuori un bellissimo portamonete o un portapenne. Potete combinare tessuti diversi per aumentarne la resistenza.

Leggete anche: 10 idee per riciclare vecchi jeans in disuso

Ragazza tiene tra le braccia una pila di libri

Paralume

Potete riciclare i ritagli di stoffa realizzando un paralume. Utilizzate dei tessuti non troppo spessi e accostate più colori. La luce deve filtrare attraverso la stoffa: vedrete, l’effetto sarà suggestivo.

Foderare un libro

Proprio come si fa con la carta da pacchi o da regalo, per proteggere la copertina di un libro potete foderarla con la stoffa. In questo caso usate la colla a caldo per ripiegare gli angoli.

Puntaspilli

Rivestite una spugna con la stoffa e create uno degli accessori più utili per chi ha la passione del cucito: il puntaspilli. Così aghi e spilli saranno sempre a portata di mano!

Leggete anche: Lanaterapia: i grandi benefici del lavoro a maglia

Cuscino

Un altro buon utilizzo che potete dare alla stoffa vecchia, ma ancora bella, è un bellissimo cuscino. Qualunque stoffa può andare bene, soprattutto le vecchie t-shirt.

Borsa di tela

Non c’è niente di meglio che sfoggiare un oggetto di propria creazione, come un’originale borsa di stoffa. Potete personalizzarla come volete, accostare più tessuti o colori oppure optare per un solo tessuto. Si va dai modelli semplicissimi a quelli elaborati, per le più esperte. In ogni caso, è necessario avere la disponibilità della macchina da cucire.

Rifoderare un vecchio pouf

Se il vostro pouf tanto comodo si sta strappando, non gettatelo: approfittate di un vecchio scampolo per rifoderarlo. Tornerà come nuovo.

Grembiule

Per le appassionate di cucina o dei lavori fai-da-te: proteggete i vostri abiti dalla macchie riciclando un vecchi indumenti.

Scegliete la lunghezza del grembiule in base alle vostre necessità. Potete sfruttare una vecchia camicia lunga o un vestito come base per il grembiule. Ripescate dall’armadio i vecchi ritagli di stoffa o gli abiti dismessi.

Queste sono solo alcune idee di riciclaggio, ma non mettete limiti all’immaginazione. Potrebbe diventare il vostro nuovo passatempo, oltre che un buon modo per pensare agli amici più cari e ai familiari con un regalo personale.