I pidocchi:10 rimedi fatti in casa

· 25 aprile 2016

In generale, i bambini, più di tutti, possono essere attaccati dai pidocchi, specialmente le bambine, a causa dei capelli lunghi. Sebbene sia un problema comune, non significa che non gli si debba dare importanza in quanto, infestando la testa, i pidocchi possono moltiplicarsi sempre di più danneggiando seriamente la persona che li possiede e rendendo possibile il contagio.

I pidocchi amano il cuoio capelluto e si attaccano così forte che a volte risulta difficile eliminarli dalla testa. I pidocchi femmina depongono le lendini che si trasformano prima in larve e poi in pidocchi. Per questo motivo, se non si eliminano immediatamente, la testa verrà infestata da questi sgradevoli insetti.

In farmacia esistono differenti prodotti contro i pidocchi del cuoio capelluto. Tuttavia, è possibile ricorrere ad una serie di rimedi fatti in casa altrettanto efficaci e che risultano molto economici. In questo articolo ve ne mostreremo alcuni:

Eucalipto contro i pidocchi

eucalipto

Bollite alcune foglie di eucalipto in un litro d’acqua, lasciate raffreddare il tutto ed applicate sulla testa infestata. Massaggiate e spargetelo dalla radice alle punte.

Aglio

Tritate uno spicchio d’aglio e unitelo a mezzo litro d’acqua. Lasciate riposare per alcune ore e successivamente passatelo nel colino. Con il liquido ottenuto, praticate dei massaggi sul cuoio capelluto e coprite la testa con una cuffia di plastica o con un sacchetto. Potete farlo prima di mettervi a letto togliendo la cuffia il giorno seguente per aumentare i suoi effetti. In questo modo, non vi ruberà tempo durante il giorno.

Essenza di lavanda

Applicate l’olio di lavanda puro solo sulla radice. Fatelo con i guanti, perché può causare allergie o fastidi alle mani.

Olio per bambini

Questo tipo d’olio è un prodotto che non manca mai in casa. Passatelo sulla testa infestata dai pidocchi e copritela con una cuffia per alcune ore. Lavate bene i capelli con lo shampoo e ripetete lo stesso procedimento la settimana seguente.

Aceto di mele

aceto di mele

Questo è uno dei rimedi più efficaci. Mescolate acqua calda ed aceto, applicate su tutto il capello asciutto, dalla radice alle punte. Se vedete che pidocchi e lendini non sono stati eliminati al 100%, potete ripetere il trattamento più volte per raggiungere il risultato sperato.

Maionese

La maionese è ottima perché soffoca i pidocchi e rende più facile l’asportazione delle lendini. Ricoprite il cuoio capelluto con abbondante maionese, coprite la testa con un sacchetto di plastica e lasciate in posa per alcune ore. Risciacquate e con un pettine denti stretti, rimuovete i pidocchi e le lendini.

Ruta

Mettete alcune foglie di ruta in un litro d’acqua e portatela ad ebollizione. Applicate direttamente sul cuoio capelluto e realizzate dei massaggi. Coprite con una cuffia ed aspettate un po’ prima di risciacquare.

Olio d’oliva

Applicate 4 cucchiai d’olio d’oliva sulla testa e copritela con un sacchetto lasciando agire per alcune ore. Questo trattamento asfissia i pidocchi. Ripetetelo varie volte alla settimana per ottenere un migliore risultato.

Alcol profumato

Questo rimedio intossica i pidocchi in poco tempo; applicatelo dalla radice alle punte evitando il contatto con gli occhi. Lasciatelo in posa un po’ e chiudete la testa con una cuffia. Infine, risciacquate e pettinate.

Balsamo

donna che si pettina i capelli

Il balsamo facilita l’eliminazione dei pidocchi e delle lendini perché, utilizzando un pettine sui capelli molto morbidi, questi scivolano via facilmente.

Raccomandazioni aggiuntive

Lavate lenzuola ed asciugamani. Dite ai vostri figli di non scambiare con i compagni di classe peluche, cappelli, pettini, elastici per capelli ed altri oggetti personali. Lasciate come ultima opzione quella di tagliare i capelli. Se avete una bambina, mandatela a scuola con i capelli raccolti in modo tale che i pidocchi non si attacchino facilmente. Se vedete che si stanno presentando altri sintomi a parte il prurito e il bruciore, è meglio rivolgersi ad un medico.

Guarda anche