Rimedio anti-varici all’aglio e arancia

· 16 febbraio 2018
Questo trattamento migliora la circolazione sanguigna e rilassa i muscoli, riducendo l'aspetto delle varici e la sensazione di pesantezza alle gambe

Le varici sono un problema estetico e di salute che colpisce con frequenza il sesso femminile. Le vene, che si presentano contorte e infiammate, diventano molto evidenti, soprattutto sulle gambe e sui piedi.

In alcuni casi non sono dolorose e l’esigenza di eliminarle è dettata da considerazioni di tipo estetico. Quasi sempre, tuttavia, è necessario intervenire perché si accompagnano ad una serie di sintomi che abbassano la qualità della vita.

Le varici, infatti, sono il sintomo iniziale di un disturbo circolatorio che non deve essere trascurato.

Prima di pensare ad un intervento, se le vene varicose sono ad uno stadio iniziale, possiamo provare con impacchi e trattamenti locali che aiutano a ridurle e a stimolare la circolazione.

Oggi vi consigliamo un rimedio naturale a base di aglio e arancia, due ingredienti dotati di proprietà che fanno al caso nostro.

Provateli!

Rimedio all’aglio e arancia per ridurre le varici

Accostando le proprietà dell’aglio a quelle del succo d’arancia, otteniamo un trattamento alternativo e naturale anti-varici.

Non è certamente un rimedio miracoloso, però applicato con costanza stimola la circolazione periferica, di conseguenza può migliorare l’aspetto delle gambe.

Oltre a questo, aiuta a rilassare i muscoli affaticati e allevia quella fastidiosa sensazione di pesantezza causata dalla ritenzione idrica.

Vi consigliamo di leggere: 7 consigli per evitare la ritenzione idrica

I benefici anti-varici dell’aglio

Spicchi d'aglio

L’aglio è uno degli ingredienti più usati nella medicina naturale. In esso si concentrano sostanze preziose che possono aiutare nel trattamento di numerosi disturbi.

  • Contiene composti solforati che esercitano un effetto anti-infiammatorio e antiossidante, benefico per la salute cardiovascolare.
  • Gli si attribuisce un effetto vasodilatatore che aumenta il calibro delle arterie in presenza di restringimenti o depositi di grassi.
  • Attiva la circolazione sanguigna e previene la formazione di coaguli, vene varicose e altri disturbi infiammatori.
  • Calma la sensazione di formicolio e pesantezza collegati, in genere, alle difficoltà circolatorie.
  • Riduce il dolore alle gambe perché stimola il ritorno del sangue al cuore.

I benefici anti-varici dell’arancia

Arance

Non sarà l’ingrediente anti-varici più famoso, tuttavia l’arancia è un buon complemento al trattamento.

  • Mescolata all’aglio, diminuisce il gonfiore delle vene e riequilibra la circolazione.
  • Rilassa e diminuisce la pesantezza, il dolore e il senso di intorpidimento che si accompagna a questa condizione.
  • Aiuta a ridurre la ritenzione dei liquidi nelle gambe, un altro fattore collegato alle difficoltà circolatorie.
  • Infine, agisce come tonico sulla pelle, aiutandola a conservare elasticità e fermezza.

Leggete anche: Trattamento a base di albume e scorza d’arancia per tonificare la pelle

Come si prepara il rimedio all’aglio e arancia?

Rimedio naturale all'aglio e arancia

Il rimedio all’aglio e arancia è un’alternativa naturale alle creme e ai prodotti topici acquistabili in farmacia.

I suoi effetti non si notano subito, ma dopo varie applicazioni comincerete a sentire un miglioramento.

Per questo motivo, è importante essere costanti, così da ottenere risultati soddisfacenti in meno tempo.

Ingredienti

  • 3 arance
  • 5 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (32 g)

Utensili

  • barattolo di vetro
  • cucchiaio di legno
  • pellicola

Preparazione

  • Spremete le arance e mettete il succo nel barattolo di vetro.
  • Sbucciate gli spicchi d’aglio, schiacciateli fino ad ottenere una pasta che sistemerete nel barattolo.
  • Versate i due cucchiai di olio d’oliva e mescolate tutto con un cucchiaio di legno.
  • Mettete il tappo e lasciate macerare 10 – 12 ore prima di procedere all’uso.

Modalità d’applicazione

  • Sfregate questo trattamento sulle zone interessate dalle varici.
  • Realizzate un massaggio della durata di 5 – 8 minuti per facilitare l’assorbimento dei principi attivi.
  • Trascorso questo tempo, avvolgete la parte interessata con la pellicola, senza stringere troppo.
  • Lasciate agire per 40 minuti, infine risciacquate.
  • Ripetete il trattamento tutte le sere prima di andare a letto, almeno tre volte alla settimana.

Nota: evitate di esporre la pelle al sole subito dopo il trattamento. L’acido citrico contenuto, infatti, potrebbe causare delle macchie. Al termine, risciacquate con acqua abbondante. 

Volete combattere le varici? Completate allora questo trattamento con una dieta sana e con un po’ di attività fisica.

Guarda anche