Cervello

Malattia di Moyamoya: sintomi e terapia

La malattia di Moyamoya è una patologia che colpisce le arterie. Per l’esattezza, si tratta di un disturbo legato all’angiogenesi, ovvero alla formazione dei vasi sanguigni. Colpisce le arterie carotidi interne nel tratto d’ingresso al cranio. Anatomicamente, le arterie carotidi…

Spray nasale di ossitocina per migliorare le emozioni

La fiducia negli altri è alla base di qualunque relazione sociale. Al contrario, la sfiducia annichilisce le interazioni di qualunque natura. Alcuni virtuosi della mente umana riescono a guadagnarsi la fiducia dei più riluttanti mediante il linguaggio del corpo o…

Apoplessia: sintomi e fattori di rischio

L’apoplessia, nota anche come colpo apoplettico, è una patologia caratterizzata da un’improvvisa emorragia o riduzione del flusso sanguigno nel cervello. Quando il sangue non raggiunge in maniera corretta il cervello, si produce la morte del tessuto cerebrale. Ciò si traduce…

Lo zucchero migliora il rendimento cognitivo?

Fino a poco tempo fa, in molti sostenevano che lo zucchero migliora il rendimento mentale. Tuttavia, le ultime ricerche mettono in dubbio questa affermazione. Sappiamo che l’organismo possiede meccanismi molto efficaci per rifornire glucosio al cervello, anche senza il bisogno…

Ipossia cerebrale: tipi e cause

Si parla di ipossia cerebrale quando il flusso di ossigeno che raggiunge il cervello è inferiore alla norma. Il normale flusso di ossigeno consente al cervello di funzionare correttamente, in base alle esigenze dell’organismo. Va notato che il cervello è…

La neurogenesi: nascita di nuovi neuroni

Scoprire che la neurogenesi (produzione di nuovi neuroni) continua a essere attiva nel cervello adulto ha modificato il concetto di plasticità cerebrale e ha svelato nuovi meccanismi che garantiscono l’omeostasi del sistema nervoso. La plasticità cerebrale definisce la capacità del…

Commozione cerebrale nei bambini

La commozione cerebrale è causata da un trauma o da un colpo alla testa, tale da provocare un rapido e violento movimento in avanti e indietro del cervello all’interno della scatola cranica. Nell’articolo di oggi, parleremo più nel dettaglio delle…

Demenza vascolare: come riconoscerla?

La demenza vascolare è il secondo tipo di demenza più frequente, dopo il morbo di Alzheimer. Ha un’incidenza che oscilla tra il 10 e il 20% dei casi. Come tutti i tipi di demenza, consiste in un deterioramento cognitivo. Quest’espressione…

Quali grassi consuma il nostro cervello?

Il cervello è l’organo più grasso del corpo, insieme alla pelle e al suo contenuto sottocutaneo di grasso. Tuttavia, il grasso del cervello non viene usato principalmente come fonte di energia, bensì è parte della sua struttura. Per questo motivo,…

Paralisi cerebrale, di cosa si tratta?

La paralisi cerebrale è una disabilità causata da una lesione cerebrale. La lesione limita l’attività del soggetto, in quanto ne influenza sia la mobilità che la postura. Gli scienziati definiscono la paralisi come un gruppo di disturbi permanenti del movimento.…

Emorragia subdurale e subaracnoidea

La duramadre e l’aracnoide sono due delle tre meningi presenti nel cervello. Le meningi sono strutture che rivestono il sistema nervoso centrale. Con i termini emorragia subdurale e subaracnoidea si intende una fuoriuscita di sangue che si verifica sotto queste…

Atetosi: uno dei disturbi del movimento

L’atetosi è costituita da un insieme di movimenti involontari lenti, continui e di torsione. In genere colpisce le mani e i piedi. Si tratta di un sintomo piuttosto raro e tipico di alcune malattie neurologiche, soprattutto a seguito di danni…

Emisferectomia e decorso postoperatorio

L’emisferectomia è una procedura chirurgica mediante la quale si trattano diversi disturbi convulsivi. Si ricorre a essa quando le patologie non rispondono adeguatamente ad altri trattamenti meno invasivi. Sembra che la prima emisferectomia venne praticata nel 1888 a un cane.…

Effetti della depressione sul cervello

Sebbene la depressione ci appaia come un disturbo puramente emotivo, in grado di alterare umore ed emozioni, produce anche cambiamenti fisici e chimici sul cervello. Gli effetti della depressione sul cervello non coinvolgono quindi solo la salute mentale, ma anche…

Estrogeni: cosa sono e perché sono importanti

Alcune sostanze prodotte dal nostro corpo sono responsabili del buon funzionamento di determinati organi. È il caso degli ormoni, come gli estrogeni, fondamentali per decifrare alcuni stati d’animo, soprattutto nelle donne. In generale, queste sostanze dominano il corpo dalla testa…

Leggere alcuni minuti al giorno: 7 benefici

Vi piace leggere, ma non sempre riuscite a trovare il tempo per farlo? In questo articolo analizzeremo alcuni motivi per cui leggere alcuni minuti al giorno dovrebbe diventare un’abitudine. Esamineremo alcuni dei suoi benefici. Questi vi motiveranno a leggere per…