Il tempo non cancella, ma mette ognuno al suo posto

Solo con il tempo si raccolgono i frutti di quanto seminato. Anche se la vita non è sempre giusta, seguite sempre il vostro cuore. 

Il tempo ha le mani da artigiano, implacabili e potenti. Lungi dal vedere noi stessi come delle marionette nelle sue mani, dobbiamo avere ben chiara una cosa: siamo agenti attivi.

C’è chi vive con l’idea che il passato è passato; c’è chi non dà importanza a quanto fatto ieri, poiché vede in ogni giornata una nuova opportunità per cambiare, per creare nuove realtà, lasciandosi alle spalle le cose già fatte.

Anche se questa idea è positiva per la propria crescita personale, c’è qualcosa che non dobbiamo dimenticare: siamo il risultato di ciò che abbiamo fatto, detto, visto e realizzato, tanto per noi quanto per gli altri.

Il passato si dissolve nel presente e fa parte di ciò che siamo. Il tempo ci modella e ci dà un posto nel presente e dobbiamo essere consapevoli di ciò.

Vi invitiamo di riflettere al riguardo

Il tempo mette quasi sempre ognuno al suo posto

Questa frase potrebbe risultare forte: il tempo mette quasi sempre ognuno al suo posto. Forse può sembrarci ingiusto.

Vi consigliamo di leggere: Nessuno dovrebbe essere talmente importante da rovinarci la vita

Se sono una brava persona, perché mi sento infelice? La risposta a questa domanda è semplice: la vostra infelicità corrisponde al presente e non ha niente a che vedere con il passato.

Dovete lottare ed agire per il vostro presente.

notte

Di seguito vi proponiamo semplici esempi per capire un po’ meglio questo concetto.

  • Le persone che hanno trattato gli altri con disprezzo ed egoismo provano rifiuto o mancanza di fiducia da parte dei loro familiari.
  • Le persone che non hanno mai abbandonato la loro zona di comfort si sentono frustrate, hanno la sensazione che le loro vite non sono come desideravano.
  • Chi semina rancore raccoglie solitudine.

Leggete anche: Potenziare la memoria conciliandola con le emozioni

Come potete ben vedere, questi piccoli esempi rimandano ad un’idea centrale: con il tempo raccogliamo i frutti di ciò che noi stessi abbiamo seminato.  

Siamo quanto già visto e sentito, ma possiamo cambiare.

Le persone possono cambiare? La personalità è un’entità molto complessa. In essa si mischiano la genetica, l’ambiente in cui si cresce e le proprie esperienze.

  • Le persone non cambiano da un giorno all’altro, ma maturano. Prendono coscienza di aspetti che non amano, per migliorarli.
  • Le persone non cambiano la loro personalità, ma l’atteggiamento. Miglioriamo sempre e quando si rendono conto che è bene farlo.

Siamo quanto già visto e provato in passato, ma siamo anche agenti attivi della nostra realtà. Quindi, vale la pena ricordare che se c’è forza di volontà, una persona può cambiare.   

donna-mare-e-barca

Quando il tempo non è giusto con noi

Essere brave persone non ci garantisce che la nostra vita sarà meravigliosa e neppure che ci accadano sempre cose positive.

Tuttavia, se il tempo rimette ogni cosa al suo posto, dobbiamo capire anche che la vita non sempre ne capisce di equità.

  • Se io sono rispettoso ed amo il mio partner, anche lui farà lo stesso (non accade sempre).
  • Poiché sono sempre stato umile al lavoro, mi tratteranno allo stesso modo (non va sempre così).
  • Dal momento che ho educato i miei figli con amore, loro mi vorranno sempre bene (sono molti i genitori che sanno che questo non succede sempre).

Potrebbe sembrare ingiusto ma, in realtà, la bilancia della vita non sempre tende verso l’equità. Ciò che diamo non sempre ci viene restituito. Essere brave persone non garantisce la felicità.

Il tempo, a volte, non ci tratta come dovrebbe.

Allora.. che fare?

Leggete anche: A volte ci aspettiamo troppo da chi non ci ha mai dato nulla

donna-indifesa

Come agire dinnanzi alle ingiustizie quotidiane

Non siate passivi nei confronti delle ingiustizie. Se qualcuno non vi tratta come vorreste, non agite come vittime. Reagite.

  • Se pensate che il tempo non vi stia trattando come meritate, create con le vostre mani la realtà che volete. Le persone non sono burattini nelle mani del destino: siamo guerrieri che, giorno dopo giorno, affrontano diversi problemi.
  • Capite che essere buoni vi rende più sensibili. Vi preoccupate per gli altri, siete più empatici e emotivamente aperti. Tutto questo permetterà agli altri, a volte, di agire con egoismo nei vostri confronti.
  • Siate coraggiosi, non rinunciate ad essere brave persone. Se avete seminato il presente con buone azioni, non permettete al tempo di cambiarvi solo perché gli altri non sono come voi.

Seguite la vostra essenza, siate persone degne e capaci di provare ed offrire felicità.  

Categorie: Sesso e rapporti Tags:
Guarda anche