Tintura al rosmarino e ippocastano per i dolori muscolari e articolari

26 dicembre 2015
Questa tintura è ad esclusivo uso topico e non deve essere ingerita. Applicatela prima di andare a letto perché possa agire tutta la notte. 

I dolori che colpiscono i muscoli e le articolazioni sono tra i più invalidanti. Possono essere legati semplicemente all’età, ma a volte sono la conseguenza di uno sforzo fisico, un movimento brusco, un trauma oppure lo stress.

Nella maggior parte dei casi, il dolore scompare da solo con il riposo, un po’ di stretching o con un trattamento medico.

Tuttavia, alcune persone si trovano regolarmente a dover combattere con questi dolori, dal momento che nessun approccio è in grado di guarirli del tutto.

Ci sono molte alternative a disposizione per alleviarli e far sì che non interferiscano con le nostre attività quotidiane.

Tra queste, troviamo una tintura a base di rosmarino e ippocastano, le cui proprietà antinfiammatorie e antalgiche forniscono un effetto calmante senza lasciare effetti collaterali.

Tintura al rosmarino e ippocastano contro i dolori

La tintura di rosmarino e ippocastano è una preparazione per uso topico che si avvale dei principi attivi di queste due piante, per costituire un rimedio in grado di stimolare la circolazione sanguigna e ridurre l’infiammazione.

Queste sostanze, che vengono assorbite attraverso la pelle, aiutano a bloccare l’infiammazione delle articolazioni e stimolano la circolazione sanguigna per accelerarne la guarigione.

Questo prodotto naturale è consigliato per:

  • Ridurre il dolore muscolare.
  • Rallentare i processi infiammatori.
  • Rilassare le gambe affaticate.
  • Prevenire le vene varicose.
  • Migliorare la circolazione nella parte inferiore del corpo.

Per comprendere meglio l’azione di questa tintura, andiamo a vedere quali sono le proprietà dei suoi ingredienti principali:

Vi consigliamo di leggere anche: Usi dell’olio di rosmarino che forse non conoscete

Benefici del rosmarino

Rosmarino-500x334

Il rosmarino è una delle piante medicinali più utilizzate fin dall’antichità e da molte culture in tutto il mondo.
È apprezzato per i suoi principi attivi curativi che agiscono in modo positivo sulla circolazione e sui disturbi ad essa collegati, come la flebite, la trombosi e le vene varicose.
Con la sua azione anti-infiammatoria, costituisce anche un buon rimedio per il trattamento di problemi come:

  • Torcicollo
  • Stiramenti
  • Tendiniti
  • Lussazioni
  • Traumi
  • Dolori muscolari e articolari
  • Nevralgie
  • Disturbi della pelle

Benefici dell’ippocastano

Benefici-dell'-ippocastano-500x334

L’ippocastano rappresenta uno dei migliori trattamenti per i disturbi del sistema circolatorio.

Grazie alla sua ricchezza di esculina ed escina, tonifica le vene e i capillari prevenendo la formazione di edemi e altri disturbi circolatori.

È importante ricordare che l’ippocastano è anche un potente anti-infiammatorio naturale che agisce sulle vene gonfie e sulla ritenzione idrica, anch’essa coinvolta nella risposta infiammatoria.

Per questi motivi, attualmente è considerato uno dei migliori rimedi per curare le vene varicose e altre condizioni legate all’infiammazione.

Tra i suoi impieghi principali ricordiamo il trattamento di:

  • Artrite
  • Artrosi
  • Fratture ossee
  • Distorsioni
  • Stiramenti
  • Lesioni muscolari
  • Dolori articolari

Leggete anche:Come alleviare i sintomi della tendinite

Come preparare in casa la tintura al rosmarino e ippocastano

Shampoo-al-rosmarino

La preparazione in casa della tintura al rosmarino e ippocastano è una sana alternativa ai trattamenti in commercio, spesso costosi e poco efficaci.

Gli ingredienti necessari sono disponibili facilmente sul mercato e di solito hanno prezzi abbastanza ragionevoli.

Ingredienti:

  • 150 ml di alcool a 95º
  • 4 cucchiai di rosmarino fresco (40 gr)
  • 4 cucchiai di ippocastano fresco (40 gr)
  • 1 barattolo o una bottiglia di vetro scuro

Preparazione:

  • Per cominciare, è necessario sterilizzare il barattolo di vetro, facendolo bollire in acqua per 25 minuti.
  • Lasciatelo asciugare e poi mettete dentro le due erbe.
  • Aggiungete l’alcool, assicurandovi di coprire completamente il rosmarino e l’ippocastano.
  • Tappate il barattolo e mettetelo in un luogo buio a macerare per 2 o 3 settimane.
  • Mescolate una volta al giorno.
  • Trascorse due o tre settimane, filtrate il liquido e conservatelo in un barattolo o una bottiglia scura.

Modalità d’uso:

  • Questo prodotto deve essere applicato esternamente sulla zona interessata e per nessun motivo deve essere ingerito.
  • Prendete un po’ di tintura con le mani e applicatela con un leggero massaggio sulle gambe, sui piedi o sui muscoli doloranti.
  • Per un migliore risultato, vi consigliamo di applicarlo prima di andare a letto.
  • Non c’è limite di utilizzo per questa tintura: può essere applicata ogni volta che sentite comparire un dolore.
  • In un luogo fresco e buio può essere conservata fino a un anno.

Questo rimedio può essere un ottimo complemento per la cura di varie malattie infiammatorie oppure potete conservarlo nell’armadietto dei medicinali pronto in caso di traumi o stiramenti muscolari.

Guarda anche